Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Lotus F1, in galleria del vento la monoposto 2010

Lotus 79

Lotus 79

Prende forma il progetto della nuova Lotus in vista del debutto nel Mondiale di F1 nel 2010. La nuova scuderia ha diffuso le prime immagini del modello di monoposto utilizzato per le prove in galleria del vento.

“L’inizio delle prove nella galleria del vento è un passo importante nello sviluppo di una nuova monoposto per la F1″, ha affermato Mike Gascoyne, direttore tecnico del team. “Da quando la Fia ha confermato la nostra iscrizione è cominciato per noi un periodo molto intenso”, ha proseguito. “Abbiamo lavorato per mesi all’iscrizione, percio’ abbiamo gia’ definito alcuni aspetti riguardanti le infrastrutture del team, le questioni economiche, le fabbriche e il management”, ha spiegato ancora Gascoyne.

“Da metà settembre, da quando cioè la FIA ci ha confermato l’iscrizione, siamo stati in grado di accelerare il nostro processo di ricerca e sviluppo della vettura”, ha aggiunto. “Avere la macchina pronta per la prima gara della stagione per noi già rappresenta una sfida e non possiamo nasconderlo, ma sono fiducioso e convinto che saremo all’altezza di questo compito”.

Lotus F1 2010

Lotus F1 2010

La Lotus non ha ancora annunciato i piloti per il 2010, ma secondo alcune indiscrezioni la scuderia starebbe valutando una rosa di sei nomi, tra i quali anche Jarno Trulli. “Abbiamo bisogno di un pilota versatile, affidabile e in grado di aiutarci nello sviluppo, ma allo stesso tempo affamato di risultati e in grado di ottenere il massimo dalla monoposto in qualsiasi momento”.

Lotus F1 2010

Lotus F1 2010

Scritto da: Damon

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , ,

2 Commenti

  1. Vedere l’immagine della Lotus 79 nel titolo del post, mi ha portato alla mente i nomi di Colin Chapman, in primis, e poi Jimmy Clark, i compianti Ayrton Senna ed Elio De Angelis, le battaglie a suon di innovazioni con la rivale di tutti: la Ferrari.
    Altri tempi, altra F1.
    Auguro alla neonata Lotus di ripetere, e sarà veramente dura, i successi del marchio glorioso di cui porta il nome e di vedere campionati sempre più vari e combattuti.
    Giuseppe

  2. Bravo Blade, anche a me manca il cappellino di Colin che vola per aria quando vincevano le sue creature, anche se hai dimenticato Mario Andretti e Ronny Petterson.