Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Abu Dhabi F1: vince Vettel su Webber

Vettel

Vettel

Il primo Gran Premio di Abu Dhabi viene vinto da Sebastian Vettel che si è confermato anche il numero due nella classifica piloti.

Alle sue spalle il compagno di squadra Mark Webber e il neo campione del mondo Jenson Button.

Fuori Lewis Hamilton per un problema tecnico alla sospensione posteriore della sua McLaren. Il team inglese però mantiene la 3a posizione tra i costruttori, per un punto sulla Ferrari. Il team di Maranello non va a punti nè con Raikkonen (12°) nè tanto meno con Fisichella (16°).

VETTEL E RED BULL, SECONDI (NEL MONDIALE) CON MERITO
Quarta doppietta stagionale per la Red Bull che si conferma con grande merito la seconda forza del campionato 2009 a “soli” 18,5 punti dalla Brawn Gp. Identico piazzamento finale (secondo) anche per la giovane promessa Sebastian Vettel nella classifica mondiale piloti a “soli” 11 punti dal vincitore Button. La squadra, ancora con qualche difetto di gioventù, ha sicuramente imparato molto da questa stagione e dovrebbe capitalizzare il tutto nella prossima.

COSTRUTTORI: MCLAREN DAVANTI ALLA FERRARI. FISICHELLA NON ESENTE DA COLPE
Cinque gare senza nemmeno un punto: questo il “bottino” di Giancarlo Fisichella chiamato alla Ferrari per conquistare qualche puntino utile per il terzo posto del campionato mondiale costruttori. E ne sarebbero bastati due, visto che la McLaren (71) ha preceduto la Ferrari (70) di un solo punto. Cinque gare e cinque deludenti prestazioni, sempre nelle ultime posizioni sia in prova che in gara. Ci chiediamo quante gare servano per “imparare” a guidare una F1 per un pilota che vanta una pluriennale esperienza nella serie come il romano. Diversi giovani, non da ultimo Kobayashi, hanno dimostrato di potersi adattare e andare a punti fin dai primi Gp. Speriamo che la Ferrari possa cambiare idea sul suo “parco” piloti; Alonso e Massa a parte a cosa serviranno l’anno prossimo Fisichella, Badoer, Genè e Schumacher? Se anche la Ferrari dovrà tagliare il proprio budget potrebbero anche cominciare da lì, no?

COSTRUTTORI: BMW SUPERA WILLIAMS E SALUTA
Con un finale di stagione positivo, 12 dei 36 punti totali raccolti tra Brasile e Abu Dhabi, la BMW-Sauber ha conquistato il sesto posto della classifica mondiale costruttori, beffando la Williams, a secco proprio negli ultimi due appuntamenti. BMW che però non sarà al via il prossimo anno; incerto invece il destino della Sauber che potrebbe essere al via solo se uno dei nuovi team dovesse incontrare difficoltà.

MERCATO PILOTI: TUTTI ATTENDONO RAIKKONEN
Prima si attendeva la mossa di Alonso, ora quella di Raikkonen. Il mercato piloti di F1 non è mai stato così lento nel mostrare le carte. Chiusi però i giochi mondiali, ora si aspettano solo le prime conferme. Barrichello dovrebbe essere annunciato in Williams al fianco del giovane Nico Hulkemberg, vincitore della GP2. Alla Brawn Gp dovrebbe arrivare Nico Rosberg, sponsorizzato dalla Mercedes. Al finco del tedesco con tutta probabilità ci sarà il neo campione del mondo Button che starebbe trattando ancora sul suo ingaggio. In McLaren l’alternativa a Raikkonen potrebbe essere Heidfeld. Sicuramente non ci sarà più Kovalainen che dialoga con la Renault. Sempre con il team francese sta anche trattando Timo Glock, liberato dalla Toyota. Il team giapponense dovrebbe confermare Kobayashi e Trulli ma l’italiano non ha ancora la certezza matematica di rimanere. Ufficiale invece il debutto in F1 si Bruno Senna che sarà al via la il Team Campos Meta.
Maggiori dettagli nei prossimi giorni…

GP ABU DHABI: ORDINE D'ARRIVO - DOMENICA 01/11/2009
Pos Pilota       Team             Gap
 1.  Vettel       Red Bull-Renault  WINNER
 2.  Webber       Red Bull-Renault  17.8
 3.  Button       Brawn-Mercedes    18.4
 4.  Barrichello  Brawn-Mercedes    22.7
 5.  Heidfeld     BMW-Sauber        26.2
 6.  Kobayashi    Toyota            28.3
 7.  Trulli       Toyota            34.3
 8.  Buemi        Toro Rosso-Ferr.  41.2
 9.  Rosberg      Williams-Toyota   45.9
10.  Kubica       BMW-Sauber        48.1
11.  Kovalainen   McLaren-Mercedes  52.7
12.  Raikkonen    Ferrari           54.3
13.  Nakajima     Williams-Toyota   59.8
14.  Alonso       Renault           69.6
15.  Liuzzi       Force India-Merc. 94.4
16.  Fisichella   Ferrari           1 GIRO
17.  Sutil        Force India-Merc. 1 GIRO
18.  Grosjean     Renault           1 GIRO

GP ABU DHABI:
Dati circuito | Vincitori | Curiosità | Mappa | Foto | Orari TV | Prove Libere 1 e 2 (tempi) | Prove Libere 3 (tempi) | Griglia di Partenza | I Pesi

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

18 Commenti

  1. voglio vedere il video di algersuari che sbaglia box!!!!!

  2. Sono felice di questa doppietta ampiamente meritata.
    A mio modo di vedere (ma io sono sempre strampalata) Red Bull e Vettel sono coloro che veramente meritavano il titolo: ONESTI e velocissimi da subito!!
    Incredibile, se si valutano attentamente e senza emotività gli ultimi 3 titoli non sono stati assegnati a chi davvero li meritava. Meno politica e più F1, grazie.

  3. @marco: Ecco il video: http://www.youtube.com/watch?v=EHwq5o5zMTg

  4. Onore a tutti vincitori e vinti ma lasciatemelo dire ” SE DIO VOLE E’ FINITA” e ci metto pure “BOIA DEH”.

  5. E’ finita, dicono molti; ma è finalmente finita per chi? Per i delusi della Ferrari, per quelli della McLaren, per quelli che non hanno amato Mosley (se si può amarte quell’individuo!), per quelli che si aspettavano le solite squadre fare i soliti sfracelli. Invece… invece non sono mancati spunti interessanti:
    - Innanzitutto la costanza della Brawn Gp, formazione a sorpresa, aiutata dalla FIA, ma che alla fine ha meritato di vincere, proprio per la costanza dei risultati e lo stesso Button non si è dimostrato così “paracarro”, a differenza di nomi ben più blasonati.
    - Mettiamoci pure la validità della Red Bull: ottima macchine ed ottimi piloti, vittime solo di qualche errore di troppo, forse di gioventù.
    - La resa alla distanza della Ferrari: unatteggiamento inconcepibile, e per certi versi misterioso, per un team blasonato che non ha onorato lo sport e mortificato un fior di campione come Raikkonen.
    - La tenacia puntigliosa della BMW Sauber, team in disarmo ma che ha, fino alla fine, onorato gli impegni con i propri tifosi.
    - E perchè no! Vogliamo anche notare l’esordio di quel piccolo samurai Kobayashi, irriveverente e coriaceo lottatore, che non l’ha fatta buona a nessuno. Bravo!
    Difficilemente vedremo una così alterna variabilità nei prossimi mondiali, dove due o tre squadre faranno le solite volpi lasciando agli inseguitori le solite briciole dell’attenzione.
    Giuseppe

  6. bravo blade runner ottimo post,soprattutto sulla ferrari,non ha onorato lo sport,la mclaren lo ha fatto,pur sapendo di aver perso già il titolo,hanno lo stesso lottato

  7. La Ferrari chiama in causa le regole “poco chiare” della Federazione. Ma la Red Bull, allora, che non aveva il doppio fondo e bastonava comunque la Ferrari? E poi chi l’ha detto che lo sviluppo della macchina del 2009 non possa servire per il 2010? Non credo che alla McLaren siano così brocchi da aver trascurato la prossima stagione…

  8. ma anche alla ferrari non sono dei brocchi questo è il poblema

  9. La superbia Ferrari?
    il “pensiamo al 3°posto costruttori”, frase ricorrente post Ungheria, pur senza sviluppare la vettura… (come se ciò fosse un lusso che solo la Ferrari potesse permettersi)
    oppure
    dalle parole di Domenicali il quale a fine gara ai microfoni di Giovannelli azzarda a dire “la McLaren pur sviluppando la macchina ci è giunta davanti al costruttori per 1solo punto”… no comment.

    Ma poi, il regolamento dell’anno prossimo prevede solo l’esclusione dei rifornimenti?
    Perché se è così la McLaren avrà già una valida base per l’anno prossimo, la Ferrari in parole spicciole avrà scelto di rimanere in fase meramente progettuale fino a Febbraio e solo lì sfruttare al massimo dei pochi test.. (un po’ rischioso visto e considerato che anche il miglior progetto necessita di piccole modifiche che ti può dare solo il confronto in pista)
    insomma (nulla vieta che la scelta strategica della Ferrari possa anch’essere azzeccata) resta il fatto che tutti questi proclami sulla resa hanno infastidito e ancor più non hanno onorato lo sport, come giustamente dice Blade Runner.

  10. Grandissimo Vettel…Lo voglio in Ferrari entro i prossimi 3 anni…

    Onore a Raikkonen, che ha fatto il possibile per portare la Ferrari al 3° posto nella classifica costruttori…Se Fisichella avesse fatto almeno 2 punti nelle 6 gare, saremmo finiti in 3ª posizione…Ma vabbè…
    GRAZIE E “ADDIO” KIMI…ANCHE SE SPERIAMO SIA UN ARRIVEDERCI…

  11. kobayashi rischia di essere un gran pilota..oggi ha fatto vedere di che pasta è fatto,ma anche in brasile ha fatto un garone..con hulkemberg,vettel,rosberg,speriamo di vedere qualcosa di interessante il prossimo anno.

  12. Sul campionato 2009?
    Ok, ad essere onesti non è stato male… tanti piloti candidati alla vittoria non si vedevano da anni e i sorpassi non sono mancati però…
    quell’indiscusso e “dubbio” vantaggio iniziale della Brawn lascia l’amaro in bocca..
    Non tanto per la scuderia (la quale, avendo dimostrato con Barrichello di essere stata costante nelle prestazioni, ha meritato il costruttori) quanto per il pilota…
    Rimango del parere che Button ha avuto la fortuna di dover solo amministrare e attendere… (e da un certo punto di vista ringraziare la Brawn stessa che con Barrichello ha permesso di rosicchiare punti agli avversari dichiarati, nonché altro…)
    Insomma, si deve riconfermare assolutamente se vuole togliere ogni dubbio…
    anche perché mai s’è visto un pilota che, recuperando mezzo secondo al giro, non riesce a sorpassare in 4 giri un Webber molto più lento.. (e l’intenzione c’era tutta)

    Per il resto, da sempre estimatore di Alonso voglio far notare come solo pochi hanno l’ardire di sorpassare e fermarsi immediatamente al pit stop… (ok era leggero, non rischiava nulla.. fatto sta che poteva evitare ma non l’ha fatto!)

  13. Giustamente Blade Runner si chiede per chi sia veramente finita.
    La Ferrari non ha sicuramente onorato un campionato nel quale si vanta di essere l’unica vettura ad esser sempre stata presente.
    Hanno interrotto qualsiasi sviluppo da metà campionato, hanno tirato i remi in barca quando, forse, hanno perso Massa e raggiunto un contratto con Alonso (evitando forse di far esordire novità che Kimi avrebbe potuto diffondere una volta raggiunta un’altra scuderia?)
    Hanno ingaggiato un pilota che non gareggiava da una vita. Ne hanno preso un’altro che già si sapeva dove avrebbe potuto arrivare.
    Era questo l’impegno per il terzo posto?
    Nessuno ha sbagliato? Nessuno paga per aver perso la terza piazza (e quindi soldi) per un solo misero punto? Nessuna recriminazione?
    L’hanno detto loro, non i tifosi, che avrebbero puntato al terzo posto. Non si lanciano proclami al vento.
    Hanno praticamente gareggiato con una sola macchina per sei gare e senza aggiornamenti e nonostante ciò hanno sfiorato l’obbiettivo. Allora mi chiedo, era proprio così dispendioso o difficile migliorare di quel poco da raggiungere almeno due ottavi posti in più?

  14. avete notato il sorpasso di fisichella???

  15. x Gille27: oh che sei di livorno, livorno deh?!

    in quanto al campionato per me è finito dopo la scandalosa serie di vittorie artefatte di inizio stagione.
    L’HO GUARDATO PERCHE’ SENZA NON CI SO STARE. ( e già penso a quanto è lungo il tempo che dovrò)
    Speravo in Alonso alla Ferrari da una vita e ora aspetto solo di vederlo all’opera e divertirmi con la prossima stagione. Non perchè si debba sempre vincere, al contrario, ripeto io sarei stata felicissima di applaudire Vettel e la Red Bull campioni del mondo. Con merito avendo azzeccato il progetto pur col regolamento nebuloso e soprattutto senza barare. Ma così è andata e allora , pazienza. E’ vero che ci sono stati molti spunti interessanti, gare variegate e personaggi piacevolmente sorprendenti, e difatti spero proprio che il prossimo anno siano almeno 4 o 5 i teams che si scorneranno fino alla fine, però alla pari dall’inizio!!!!
    Aspettando ……………… vediamo ’sto mercato piloti che novità ci offrità.
    Ciao a tutti

  16. E’ vero : con lucidità, adesso sinceramente non me la sento di dire meno fale è finita. Sono ferrarista da sempre e lo sarò sempre, nella buona e sopratutto nella cattiva sorte. E’ stato il campionato degli outsider, dei secondi piloti e dei pensionati ….forse. E invece no : gente che fino ad ora non sapevamo sapesse correre con una monoposto competitiva ha dimostrato qunto vale, chi più chi meno. Anche Button, che reputo pur sempre anonimo, mi ha sorpreso enormemente nella battaglia finale (sembravano le scene di un film costruito ad arte) con Webber, e li ha dimostrato bene o male di meritarsi il titolo di Campione del mondo, comunque la si voglia vedere tutta la storia. Barrichello è stato bravo, contro Ross che lo ha sempre preso come comprimario. Vettel è il futuro, con l’inno tedesco in background e l’espressione a denti stretti e il saltellino sul podio….sembrava Michael senza ombra di dubbio.
    Fisichella : non prendetevela con lui. Non meritava questo destino. Ha avuto la sua occasione di venire in Ferrari, ma con la macchina che aveva e le sue capacità, magari era il massimo che si poteva sperare.

    Kimi : in questi mesi ho atteso e gioito quando hanno annunciato l’arrivo di Alonso a Maranello.
    Ma la Ferrari in tanti anni non si era mai macchiata di una politica gestionale dei piloti cosi’ discutibile.
    Ha vinto il mondiale al suo primo anno. Nei due anni successivi ha lottato e guidato al limite delle sue possibilità. Se lo hanno silurato perchè non è un uomo immagine e non fa show come Michael o Alonso…è una grande fesseria. Lo hanno sostituito perchè in Ferrari ci vuole costanza, quando sei un pilota Ferrari non si dorme o ci si sveglia a targhe alterne. Si vince e basta, ed è per questo che Kimi non è mai stato in simbiosi. L’errore più grande è stato commesso nel 2007, quando lo hanno ingaggiato. Perchè se dovevano prendere un pilota pro-tempore per scaricarlo appena Alonso si liberava, potevano risparmiargli questa umiliazione.

    Sono deluso dalla Ferrari, sinceramente. Non dai suoi plioti.
    Spero solo che aver abbandonato lo sviluppo da quest’estate in poi, e tutto il resto …valga la pena per il prossimo anno.

    Ricordo una frase di Montezemolo quando all’alba della stagione 1996 disse : “Ora abbiamo Schumacher, se non vinciamo è solo colpa nostra”.

    Ecco, speriamo che l’umiliazione di Kimi, la preferenza per Massa e la comparsata rossa di Giancarlo servano a qualcosa.

    Il 2009 è archiviato. Ci sono nuove squadre rampanti che fanno la voce grossa, vedi Brawn e Red Bull.
    Noi abbiamo Alonso e la parola d’ordine è vincere e vinceremo.

    Ma oggi vorrei solo dire una cosa : Grazie Kimi, non ti dimenticherò mai. Buona fortuna.

    Giuseppe.

  17. alla fine dei conti quest’anno non è stato poi cosi male (l’ho gia sostenuta questa tesi) ci sono stati molti scontri al vertice è la seconda parte di campionato è stata piuttosto avvincente con vittorie di red bull,hamilton raikkonen e barrichello, innanzitutto mi fa piacere vedere confermato cmome fenomeno il brasissimo sebastian.
    l’anno prossimo sarà un altra storia, senza i rifornimenti vedremo per forza piu sorpassi e se i valori in campo di red bull e brawn verrano confermati con il ritorno di mac laren e (speriamo) ferrari ai vertici alti ne vederemo delle belle.
    ci saranno:
    un alonso in ferrari che non vede l’ora di riiziare a vincere con costanza
    un massa che dovra cercare di far uscire il meglio di se per non essere massacrato dallo spagnolo.
    un hamilton in cerca di riconferme e speriamo con un compagno stratosferico come kimi.
    un vettel indiavolato e velocissimo
    una brawn che se si riconferma potrebbe avere in rosberg un arma micidiale…

    io personalmente non vedo l’ora che inizi questo spettacolo

    ps: speriamo infine che il prossimo anno migliorino la spettacolarità del circuito di abudabhi, che con un paio di modifiche ad’ oc potrebbe diventare interessantissimo.

    Francesco.

  18. La mia voleva essere solo una provocazione e vedo che sono riuscito nell’intento. Blade Runner ha ragione come ha ragione Fra. E’ stata una annata con molti spunti interessanti tanti vincitori e prestazioni altalenanti dei vari team, distacchi minimi come erano anni che non si vedevano maa……….. rimane pur sempre un campionato falsato dall’interpretazione del regolamento tecnico che non ha seguito la filosofia della riduzione dei costi che era stata la motivazione principale delle regole 2009. Tutti a parte la Brawn hanno dovuto rifare l’auto di sana pianta e quel vantaggio delle prime gare ha dato un vantaggio a Button e soci. Quindi come dice Fra, abbiamo guardato ugualmente questa annata di F1 perchè non nè possiamo fare a meno abbiamo anche sofferto perchè la Ferrari non era competitiva ma non possiamo non dire finalmente è finita. Posso anche affermare che il vero campione del mondo 2009 è Vettel considerando che la Redbull andava forte anche senza il famoso buco.

    Per Fra,
    livornese sì ma con origini sarde. ciao