Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Cina: vince Button, doppietta McLaren

Button

Ancora una volta è stata la pioggia la principale protagonista della gara.

Jenson Button, con soli 2 pit stop, ha ottenuto la seconda vittoria dell’anno e ha conquistato anche la vetta della classifica mondiale piloti.

Il Campione del Mondo inglese ha preceduto al traguardo il compagno Lewis Hamilton (4 pit stop). Alle loro spalle un ottimo Nico Rosberg, secondo nella classifica mondiale e Fernando Alonso, costretto a 4 pit stop e un drive through per partenza anticipata.

A punti anche le due Red Bull di Vettel (6°) e Webber (8°) che occupavano però la prima fila al via, le due Renault con Kubica (5°) e Petrov (7°). Chiudono la zona punti un deludente Massa (9°) e un bollito Schumacher (10°).

Programma e orari TV | Foto | Prove Libere 1 e 2 | Prove Libere 3 | Griglia di Partenza |

LE GARE SI VINCONO LA DOMENICA
Lo diceva sempre Flavio Briatore. E mai frase è più corretta in questo inizio di mondiale dove, chi è partito in pole, non ha poi mai vinto la gara. Il Gran Premio lo ha vinto Jenson Button, gentile con le gomme a differenza del suo compagno di squadra Hamilton, battuto in pista. Il Campione del Mondo in carica conquista il primo gradino del podio e anche quello della classifica mondiale piloti. Bravo Jenson!

A HAMILTON TUTTO E’ PERMESSO: COSI’ NON VA BENE!
Cambia traiettoria più volte in pista in Malesia e non lo sanzionano! Oggi fa molte altre manovre un po’ al limite e non viene sanzionato! A lui tutto è permesso! Gli altri piloti lo hanno ripreso nella loro riunione pre gara e in pista l’inglesino non è ben visto da diversi colleghi. Vedremo.

ALONSO FA CAPIRE A MASSA CHI E’ IL NUMERO UNO!
Alonso sbaglia la partenza per un suo errore al via, si ritrova in fondo e ancora una volta dietro il compagno di squadra Massa. Questa volta però lo supera con un grandissimo sorpasso all’ingresso della corsi box! La manovra mette la parola fine alla rivalità tra i due piloti e pone Alonso come numero uno indiscusso all’interno del Team. Speriamo lo capisca anche Domenicali.

ROSBERG, 2° NEL MONDIALE, UMILIA SCHUMACHER
I tifosi di Schumacher ci accusano di non dare tempo al sette volte campione del mondo tedesco. Però anche in Cina abbiamo visto un pilota che è solo l’ombra del Campionissimo di un tempo. In qualifica si prende oltre sette decimi dal compagno e in gara non va oltre la 10a posizione, mentre rosberg sale ancora sul podio. La classifica poi parla molto chiaro: Rosberg secondo con 50 punti, Schumacher decimo con 10 soli punti! Non è umiliante?

A PUNTI: BENE LE RENAULT, MALE LE RED BULL
Robert Kubica 5° e Vitaly Petrov 7° sono un ottimo risultato per il Team Renault che, in queste prime gare, ha raccolto molti più punti del previsto. Merito di un pilota fortissimo, il polacco, e di un giovane veloce e forse solo un po’ sfortunato nei primi Gp. A punti anche le due Red Bull ma, dopo la prima fila di sabato, da Vettel e Webber ci si aspettava qualcosa di più.

GP Cina, Ordine d'Arrivo - 18 aprile 2010
Pos  Pilota       Team                     Tempo / Gap
 1.  Button        McLaren-Mercedes           1h44:42.163
 2.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +     1.530
 3.  Rosberg       Mercedes                   +     9.484
 4.  Alonso        Ferrari                    +    11.869
 5.  Kubica        Renault                    +    22.213
 6.  Vettel        Red Bull-Renault           +    33.310
 7.  Petrov        Renault                    +    47.600
 8.  Webber        Red Bull-Renault           +    52.172
 9.  Massa         Ferrari                    +    57.796
10.  Schumacher    Mercedes                   +  1:01.749
11.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:02.874
12.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1:03.665
13.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +  1:11.416
14.  Kovalainen    Lotus-Cosworth             +     1 lap
15.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +     1 lap
16.  Senna         HRT-Cosworth               +    2 laps
17.  Chandhok      HRT-Cosworth               +    4 laps

Giro più veloce: Hamilton, 1:42.061

.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , ,

60 Commenti

  1. Spero solamente che Alonso raccolga pumnti impotranti per giustificare il suo comportamento alrtimenti la rottura con il suo compagnio di squadra ed il Team sarà inevitabile,compromettendo anche la sua permanenza in Ferrari.

  2. Dai replay della partenza non si capisce granché rispetto al semaforo, si vede solo che Alonso parte prima rispetto a tutti gli altri, cosa che si era vista anche in diretta, però Alonso potrebbe anche essere effettivamente partito dopo lo spegnimento del rosso. Probabilmente anche in F1 come in tutti gli sport dove c’è uno starter, vedi l’atletica o il nuoto, si considera un tempo minimo di reazione (di solito calcolato sul decimo per gli atleti, che hanno tempi di reazione “sovrumani”, ma in F1 penso anche più alto perché deve anche iniziare a muoversi la vettura) sotto di cui non è umanamente possibile mettersi in moto. Nel senso che se parti con pochi centesimi dopo lo spegnimento non è possibile che tu abbia veramente reagito al segnale.
    Comunque come già detto c’è un sensore elettronico e non c’è interpretazione dei commissari in questo caso, penalità automatica quindi.

  3. @ Edoardo

    se vai a vedere il replay dal camera car si vede benissimo che Alonso parte prima dello spegnimento ed anche molto.
    Dalla postazione di Whiting lo si nota in maniera chiara.

  4. Ah, ok. Avevo rivisto quello televisivo :)

  5. Rivisto ora quello dal camera car… parte quasi simultaneamente allo spegnimento, molto difficile valutarlo guardando solo lui, molto prima mi sembra esagerato dai ;)

  6. molto prima significa sul decimo, 1 decimo e mezzo, che in in f1 e soprattutto in questi frangenti è tanto.
    Prova a guardare il replay cercando di vedere sia il semaforo e sia la partenza e si vede molto bene.

  7. Beh, sì, hai ragione, “quasi simultaneamente” può essere un paio di decimi prima :D pensavo dicessi che sull’impressione in presa diretta.

  8. Secondo me, se Alonso partiva regolarmente (in fondo ha sbagliato di un 0.30 millesimi di secondo) avrebbe comunque usato la “via di fuga” che abbiamo visto (il fianco sinistro delle redbull) e sarebbe comunque andato via alla testa del gruppo…insomma grande partenza pianificata.

  9. Secondo me, se Alonso partiva regolarmente (in fondo ha sbagliato di un 0.30 millesimi di secondo) avrebbe comunque usato la “via di fuga” che abbiamo visto (il fianco sinistro delle redbull) e sarebbe comunque andato via alla testa del gruppo…insomma grande partenza pianificata.

  10. Secondo me, se Alonso partiva regolarmente (in fondo ha sbagliato di un 0.30 millesimi di secondo) avrebbe comunque usato la “via di fuga” che abbiamo visto (il fianco sinistro delle redbull) e sarebbe comunque andato via alla testa del gruppo…insomma grande partenza pianificata.