Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Alonso critico: in Ferrari mancano gli sviluppi!

Fernando Alonso

Fernando Alonso

Fernando Alonso è preoccupato. E lo si evince dalle parole dello spagnolo alla vigilia del Gran Premio del Canada.

In un’intervista al magazine ‘Autohebdo’, il due volte campione del mondo dichiara: “La F10 non è stata modificata dopo il Gp di Cina. A parte l’ala soffiata, che non ha dato quello che ci si aspettava e che ha monopolizzato gli sforzi degli ingegneri, niente di nuovo. Escluso il Bahrain, non abbiamo fatto altro che giocare in difesa, mai in attacco. Spero che le cose andranno meglio a partire dal Gp di Valencia”, dove la Ferrari dovrebbe portare una versione B molto evoluta della monoposto.

“Abbiamo basato tutto su questo programma – ha aggiunto Alonso -, consapevoli che il divario che ci separa da Red Bull e McLaren è ampio. Direi da sette ad otto decimi. Non è facile da colmare”.

_

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

10 Commenti

  1. ha ragione, non si possono portare aggiornamenti solo ogni 8 gare, tra l’altro puntare su un componente come l’ala soffiata che non hanno mai progettato loro … potevano invece continuare lo sviluppo intorno alla macchina, soprattutto l’aerodinamica che qst’anno sembrava essere nata veramente bene, ma senza sviluppo, con relative ali, diffusori ecc ecc…gli altri fanno passi da gigante portando tutto quello che possono portare a gettito continuo….

    azzardare su un componente nemmeno previsto per la macchina, tra l’altro nemmeno ci sarà il prox anno da quello che si vocifera…cm detto da altre parti, un secondo si recupera solo con i miracoli, non cn gli sviluppi !!

    a maranello in coro dicono che il canada sarà diverso, ci credo molto poco dopo quello visto in turchia !!

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!!

  2. secondo me un po cerca di pararsi il fondoschiena… con tutti gli errori che ha fatto finora è inutile che si metta a dare colpe al team dicendo che si gioca in difesa e non in attacco… toglie l’attenzione dalla sua condotta per incolpare la macchina… mi piace come guida ma non come parla…

  3. Come dissi all’inzio della stagione, quest’anno già il solo non “stravincere” sarebbe da considerarsi una sconfitta… purtroppo non solo non si stravince, ma, a parte l’exploit iniziale, non si vince proprio, ma si lotta appena per andare a punti!
    Spero (da tifoso Ferrari) che a Maranello riescano a trovare il bandolo della matassa e a tornare competitivi il più in fretta possibile in modo da essere in corsa per il mondiale fino alla fine, e di VINCERLO!
    Perchè se quest’anno non si vince il mondiale bisogna che a Maranello qualche testa “salti”, perchè non ci sono scusanti inquanto gli è stato dato tutto quello che volevano: i soldi per poter sviluppar la macchina ci sono, hanno avuto il pilota che volevano, cioè Alonso, cacciando un fior fior di pilota come Raikkonen (http://www.circusf1.com/2009/11/ciao-kimi-tra-i-piu-grandi-piloti-della-ferrari-in-f1.php) con un anno di anticipo (e che, nonostante sapesse già di esser fuori, da ottimo professionista qual’è, ha tirato fuori il massimo fino all’ultimo dalla macchina senza sviluppi dello scorso anno – vedasi: http://www.circusf1.com/2009/10/raikkonen-da-mondiale-con-una-f60-senza-sviluppi.php), hanno iniziato a lavorare con mesi di anticipo rispetto a tutti gli altri, concentrando tutti gli sforzi sulla Ferrari 2010 e abbandonando lo sviluppo della macchina del 2009 già prima di metà stagione… era giugno… esattamente come ora, come se adesso si bloccasse lo sviluppo della F2010 per concentrarsi sulla F2011…
    A questo punto penso che lo scorso anno, invece di assumere la (secondo me… ma sono convinto che se ci fosse ancora il Drake l’avrebbe pensata esattamente come me) deprecabile decisione di “ritirarsi dalla lotta” (anche se non per la vittoria del mondiale, almeno cercare di arrivare il più avanti in possibile in classifica! …si chiama sportività!) bloccando lo sviluppo sarebbe stato meglio continuare a sviluppare la macchina, ci saremmo sicuramente tolti delle belle soddisfazioni visto quello che Raikkonen è riuscito a fare senza sviluppi.
    Se così fosse stato, se non avessero deciso di bloccare lo sviluppo l’anno scorso per concentrarsi sulla macchina nuova (mortificando Raikkonen), partendo quindi “alla pari” con le altre scuderie, se quest’anno non si vincesse il mondiale al primo colpo con Alonso non mi sognerei nemmeno di “chiedere le teste” di Maranello, infondo anche Shumy non ha vinto al primo colpo… ma viste le premesse del mondiale 2010 e il comportamento e le scelte antisportive fatte nel 2009, le scuse ora stanno a zero e quindi, se quest’anno non si vince il mondiale bisogna prendere atto che siamo di fronte ad un fallimento, e quindi qualcuno a Maranello (i responsabili di ciò) bisogna che se ne vada a casa!
    …io comunque rimango fiducio che il mondiale si possa ancora vincere.
    FORZA FERRARI!

  4. Come si può credere che un pilota (del calibro di F.Alonso) solamente ora si accorga che lo sviluppo non è sufficente per competere con gli altri Teams.
    Non doveva essere proprio lui il pilota su cui si puntava per lo sviluppo?(se questo esiste).
    Forse quando firmò il contratto lo fece al buio?
    No, tutto questo puzza di bruciato, mi dispiace per i suoi tifosi ma F.Alonso credo abbia sbagliato di nuovo squadra corse, credo anche che se alla fine del campionato 2010 non riuscirà con la Ferrari a accumulare un discreto numero di punti il divorzio sarà certo.
    Questi sono i Piloti “moderni”, tutto e subito,stile Briatore.

  5. Maurizio, io non credo (e spero che non accada) che Alonso a fine anno se ne vada.
    Non nascondo che io gli abbia sempre preferito (e gli preferisca tutt’ora) Raikkonen, ed oltretutto a queste fantasmagoriche doti di collaudatore e sviluppatore non ho mai creduto granchè (ha vinto 2 mondiali con l’auto che gli è stata lasciata, e gli ultimi anni in Renault non è che sia riuscito ad impremergli chissà quali sviluppi)… non sto dicendo che non ne è capace, solo che non è così “straordinario” (per quanto riguarda lo sviluppo della monoposto) come ci hanno voluto far credere…
    Ciononostante lo considero un grandissimo pilota e penso che sarebbe un grandissimo errore in Ferrari lasciarlo andare, anche perchè credo attualmente sia il pilota più forte del circus assieme ad Hamilton (che non credo che lscerà mail al McLaren – a meno di futuri vistosi cali di competitività) e Vettel (che non sono così sicuro, come si dice in un altro articolo, che voglia lasciare la Red Bull)… forse Kubica potrebbe essere al loro pari… forse… ma alla Ferrari servono certezze (e i soldi Santander!).
    Meglio tenersi stretto Alonso, che è pur sempre un signor pilota!
    Io trovo che abbia pienamente ragione a lamentarsi dello sviluppo della macchina (avrebbe dovuto essere una monoposto imbattibile quella di quest’anno, viste le premesse), e invece guarda che roba… Certo, un anno “no” ci può anche stare, con comportamente diversi si sarebbe potuto essere più comprensivi, ma con il comportamento tenuto nel 2009, in caso di anno “no”, come già scritto, qualcuno se ne deve andare… e quel qualcuno non è certo Alonso!

  6. La verità è che Alonso,se le cose non vanno come lui vorrebbe,ha sempre da lamentarsi scaricando le sue colpe sugli altri.Ricorderete tutti lo schifo che fece in McLaren solo perchè un debuttante(Hamilton) gli è stato d’avanti in diversi GP.Comunque proprio Alonso fino a qualche settimana fa diceva che erano sulla strada giusta e che avrebbero recuperato il gap dalle Red Bull in poco tempo.E’ certo che in Ferrari di sicuro non stanno facendo un buon lavoro e di questo me ne compiaccio e a loro auguro di continuare cosi.

  7. -Osservatore-
    Il patrimonio della Ferrari F1 stà “solamente”nella storia ma realmente dovrebbe essere nella capacità di creare un team vincente,fatto principalmente di tecnici ed ingegnieri capaci oggi più che mai di creare vetture vincenti da progetto.
    Un Pilota quando firma un contratto non credo vada in ferrari solamente per salire su di una ferrari ma per vincere e quindi cercherà per quanto possibile di capire se i progetti per il futuro sono compatibili con le proprie aspettative, se poi queste per una ragione o l’altra non verranno rispettate o non daranno i risultati sperati sarà “libero” di andarsene o scioglire il contratto anticipatamente.
    Se hai letto altri mie pots saprai anche che io non credo assolutamente ai piloti che collaborano nella realizzazione di vetture vincenti eccetto quando la si vuole cucire addosso ad un pilota ma secondo me questo è castrante per un Team.
    Per il momento, vedo la permanenza di F. Alonso molto incerta in Ferrari.

    Saluti
    Maurizio V.

  8. …a inizio stagione ha detto che in Ferrari c’ erano i migliori tecnici del mondo (ruffiano!!!), adesso non sono capaci a sviluppare la macchina (ma non doveva essere lui a svilupparla, ci hanno detto che era il migliore), penso e non cambio idea che sia il pilota più sopravvalutato della storia della F1 e la cosa peggiore (per lui) che sia convinto del contrario…

  9. Ognuno la pensa come vuole, ma bisogna saper anche aspettare per valutare bene le cose.
    Certamente Alonso ha fatto molti errori, così tanti in fila non ne ha mai fatti, ma bisognerebbe capire da dove nascono gli errori, e saperli anche valutare; io la penso un po’ come OSSERVATORE (forza Kimi), ma al contrario di lui reputo Alonso un buon collaudatore, magari non il migliore, ma cm è un pilota completo.
    Secondo me alcuni errori, almeno un paio, derivano da una ricerca della prestazione sempre al limite, quando si è al limite l’errore è dietro l’angolo e talvolta ha un peso enorme (a Montecarlo la Ferrari prometteva bene).
    Non è molto bello che un pilota si lamenti con la propria squadra, ma non credo nemmeno che lo faccia per discolparsi, del resto la macchina la guida lui: una falsa partenza o una su riga bianca bagnata non possono essere colpa del muretto!
    Certamente la Ferrari si deve svegliare perchè il tempo passa e le gare pure, se non si cerca e non si trova un rimedio rischiamo di lottare con la ForceIndia! Che la macchina non è competitiva lo si vede anche dal rendimento di Felipe che, secondo me, per questo motivo sta disputando il peggior campionato della sua carriera.
    Aggiungo: dov’è finita l’inventiva Ferrari? Copiare non è sempre la soluzione giusta!
    FERRAR, SVEGLIAI!

  10. Alonso a mio parere non si sta parando il fondoschiena, ma sta semplicemente ribadendo quello che tutti noi scriviamo giorno dopo giorno, l’unica cosa che magari un tifoso si può appellare su quello che lui ha dichiarato è il motivo che l’ha spinto a non alzare la voce prima, richiedendo opportune modifiche alla monoposto, ognuno di noi in cuor suo spera che il Canada porti una svolta, personalmente abbiamo il potenziale per crederci ma non gli attrezzi…uhm…a me il numero 5 sul cappellino e sulla monoposto non piace..voglio il numero 1…. ci riusciremo?!
    Certo che confermando Massa per altre due stagioni ci siamo dati una martellata sui….beeeeep….
    Kubica è FREE….mi piaceva la coppietta Alonso – Kubica..
    BUONA SERATA A TUTTI… CIAO REDAZIONE!