Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Ferrari graziata dalla FIA. Ora basta lamentarsi!


Alonso

La Ferrari ci è ricascata. Ancora una volta, la scuderia di Maranello inscena l’ennesimo atto della propria lunga saga di plateali ordini di squadra. La pena inflittale dalla FIA è solo un buffetto sulla guancia. Le è andata di lusso. Ed ora, quindi, basta con accuse (campate in aria) di furbetti del quartierino e complotti assortiti. Ma la “paraculite” rossa, perdonate il francesismo, è già in circolo…

La Ferrari proprio non ci riesce. Quando si tratta di distribuire a destra e a manca ordini di scuderia, la frittata è sempre in agguato. Ordini plateali, brutti, terribilmente volgari, spesso vergognosi, che fanno a cazzotti con il buon gusto sportivo. La Ferrari, del resto, è stata capace nella propria storia di voler congelare le posizioni di Villeneuve e Pironi in un GP di Imola 1982 in cui mancavano una sfilza di vetture. Pironi se ne fregò bellamente e andò a vincere. Ebbene, stavolta Massa non ha avuto il coraggio di disobbedire e di vincere un GP che aveva dominato sin dalla partenza. Nessuno ci leva dalla mente che Massa, per contratto, debba recitare il ruolo di spalla-servo-schiavo di Sua Maestà Alonso. Insomma, un nuovo Barrichello all’orizzonte.

Ordini di scuderia. Già. Difficile regolamentarli, facile scoprirli e smascherarli quando essi si manifestano palesi e plateali. Button è già stato vittima di ordine di scuderia: “hai poca benzina, rallenta!”, gli disse il box McLaren. Lui obbedì e non attaccò più Hamilton, che gli era già davanti. Ecco, appunto, la differenza sostanziale di circostanza e di stile. Ma Alonso era dietro Massa

Ordini di scuderia. Storie vecchie quanto le corse motoristiche. Impossibili da estirparli. L’abilità, pertanto, consiste nel camuffarli a dovere, soprattutto ora, con i collegamenti radio pubblici e soggetti a censura (niente parolacce o frasi sopra le righe!) e con il divieto, per regolamento, di impartire ordini di scuderia. Insomma, la Ferrari ha fatto la figura del pollo.

C’era una volta un direttore di giornale, che di nome faceva M.S., che su un episodio simile avrebbe scritto parole al veleno contro la Ferrari. Lui, penna libera e per nulla incline a logiche di sudditanze psicologiche e di tifo, avrebbe ricevuto una telefonata al peperoncino da parte di Enzo Ferrari. “Ma cosa dici, ma cosa scrivi…non lo fare più!”, gli avrebbe ruggito il Commendatore.

Ebbene, oggi la situazione è mutata. Quando si critica la Ferrari, immediatamente si viene tacciati di essere “tifosi del nemico”, di “partigianeria”, di “non obiettività”, di essere addirittura anti-italiani. Quindi, tutti zitti e mosca. Ma l’obiettività vera sta proprio nel criticare la Ferrari quando essa si rende protagonista di espisodi spiacevoli. Amiamo tutti la Ferrari. Ma la Ferrari non è intoccabile.

Ebbene, subito dopo la gara è partita la corsa alla giustificazione. Specie “quelli della RAI”, che nei loro approfondimenti post-gara hanno difeso sfacciatamente l’operato del Cavallino. Roba da non crederci. Per non parlare degli uomini in rosso, cioè Domenicali & Co, i quali con assoluta e invidiabile indifferenza affermano il falso, anche di fronte a conversazioni radio, filmati e telemetrie che dicono a gran voce l’esatto contrario: “non è successo nulla, Felipe andava più piano di Alonso!”. Bella faccia tosta, davvero!

Questa malattia si chiama “paraculite” rossa. La Ferrari è stata graziata dai commissari e dalla FIA. Multa e deferimento, ma nulla più. Certamente, la scuderia di Maranello dovrà riflettere a lungo sull’accaduto: un fatto simile non dovrà più ripetersi, altrimenti la FIA passerà a sanzioni ben più pesanti. In altre parole, la Ferrari dovrà escogitare altri mezzucci per favorire Alonso e mandare in depressione il povero Massa

Un podio che, peraltro, raccontava una gara: Alonso, dalla faccia tirata e dal sorriso finto, e Massa, praticamente uno zombie.

Brutta faccenda, brutto colpo al morale di Massa. Come se non gli fosse bastato l’incidente dello scorso anno e un 2010 iniziato in sordina. Massa doveva vincere. La Ferrari doveva far vincere Massa. Ha preferito i punti e le logiche di campionato al merito, senza lasciare spazio ad uno straccio di sentimento e gratitudine verso il brasiliano, un pilota che ha sfiorato un titolo mondiale e che lo scorso anno ha visto, letteralmente, la morte in faccia.

Bene. Ora, Ferrari e sudditi, piantatela: basta con accuse variopinte di presunti furbetti del quartierino, con il vedere e annusare inesistenti complotti contro la Ferrari ovunque e comunque, con l’affermare che gli “altri” sono avvantaggiati, con il cianciare indistinto e senza fondamenti di “cricche inglesi”.

Per questa volta, vergognati Ferrari. E “sorry” un corno!

Scritto da: Paolo Pellegrini
.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

93 Commenti

  1. Possibile che prima della gara Domenicali & co. non abbiano detto chiaro e tondo cosa avrebbe dovuto succedere nel caso che Massa si fosse trovato davanti ad Alonso? Difficile pensarlo……
    Possibile che Massa abbia disubbidito parzialmente, cacciando il team in un mare di guai, senza poi avere il coraggio di andare fino in fondo? Per ottenere cosa? O la fai tutta o niente…..
    Mah…..

    • infatti sarei curioso di saperlo, come tutti del resto… come detto precedentemente la prox volta salta qualche contratto di sicuro :D

    • Un vero anti ferrarista ha scritto questo articolo, cioè, mi devo complimentare perchè non lo sembra nemmeno!
      Ognuno tira l’acqua al proprio mulino, e così pure sta facendo lo scrittore dell’articolo, che pur camuffandosi bene, sta spalando le sue palate di letame sulla Ferrari per via della manovra scorretta che ha attuato Massa.
      In teoria ci sarebbe da aprire un discorso piuttosto complesso su cosa gli abbiano detto veramente a Massa, perchè può anche essere stato un consiglio proveniente dallo stesso presidente, e magari Massa ha agito di testa sua, ma inutile girarci attorno, i giochi di squadra servono e sono sempre serviti alle squadre per vincere, ricordate in Cina 2008 Kimi che fece una cortesia a Massa.
      Non c’è niente di scandaloso, e se la gente è scandalizzata quasi facendolo apposta c’è un motivo ben chiaro, che si nasconde dietro ad un ragionamento logico.
      Qualche gara fa, la Mclaren conquistò molti punti in modi giudicati complottistici, anche se non penso che sia così, e si creò un divario fra ferraristi e anti ferraristi: I primi condannavano quasi come se fossero stati pugnalati dietro le spalle, i secondi giustificavano e sminuivano il fatto accaduto magari tirando in ballo storie accadute in tempi remoti.
      Adesso invece si ribalta la situazione, come la legge del gregge vuole, le pecore che prima erano bianche diventano nere, e viceversa, perchè adesso i ferraristi giustificano tirando in ballo il passato recente, e sminuendo il fatto accaduto magari anche con paragoni recenti o remoti, mentre gli anti ferraristi condannano a morte la Ferrari, insultano proprio come hanno fatto due o tre settimane fa i ferraristi, esprimendosi spesso con espressioni del tipo “ferrari mafiosi” o “ferrari vergogna”.
      Ma, in tutta questa storia nessuno ha capito qual’è il vero scandalo.
      Fino a ieri i ferraristi si comportavano come gli anti ferraristi, e viceversa, però gli anti ferraristi per dimenticare l’orrore delle scorse gare, sfruttano forse inconscientemente questa situazione per “pareggiare i conti”, quasi come per dire (come l’articolo lascia intravedere) che prima l’abbiamo combinata noi, adesso voi, ed è finita qua la storia, però, ciliegina sulla torta, i ferraristi che sono gli ultimi ad aver violato le regole devono vergognarsi, come se qualche settimana fa nessuno combinò nulla di grave.
      Adesso, è evidente tutta questa critica e tutta questa ira nei confronti della Ferrari, sopprattutto da parte di inglesi e italiani anti ferraristi qua presenti. Hanno avuto la scusa buona per girare la frittata dalla loro parte, e fare finta di dimenticare il circo di valencia e l’esagerazione di silverstone.
      In teoria, lo riaccenno ancora, ci sarebbe un altro discorso complesso da fare, su una cosa: Entrambi hanno barato in due gare diverse, chi ha commesso il fatto più grave?
      Adesso in molti direbbero ovviamente la Ferrari, ma solo perchè è accaduto ieri, e non per altro, perchè se usassimo la memoria e contassimo i punti che la Ferrari ha perso a Valencia, e quelli che il leader del mondiale ha guadagnato in quella stessa gara, possiamo osservare che la Mclaren ci ha solo guadagnato grazie ai commissari, mentre la Ferrari non ci ha guadagnato nulla, e in quest’ultima gara ha solo gestito a modo proprio due posizioni che era in potere di gestire siccome le due monoposto erano entrambe possedute dallo stesso team.
      Ma, ritorniamo a noi: Fino a ieri i tifosi Mclaren giustificavano, oggi condannano, ieri i tifosi Ferrari condannavano, e oggi giustificano.
      Riuscite ad essere obbiettivi nella vostra vita?

      • Sono pienamente d’accordo!!
        Il fatto è che i discorsi si fanno per proprio tornaconto, e ora che la Ferrari fa di nuovo paura ecco che gli inglesi (Horner in testa!) parlano di scandalo e altre belle cose!!
        Il team manager della Red Bull pensasse ai suoi problemi e alla sua incapacità di gestire i suoi piloti che già glie ne hanno fatte di cotte e di crude!

      • nel 2007 ultima gara in brasile, massa era primo, raikkonen secondo…passò in testa raikkonen quando massa era ai box (se non ricordo male eh..) senza quel gioco di squadra non avrebbe vinto raikkonen…

        solo in quella circostanza gli fecere perdere qualche secondino ai box, cosa che nn hanno fatto domenica i genietti del muretto…

        bhe cmq… non sono d’accordo con l’articolo, dp qst evento di domenica tutti addosso alla rossa, e le furbate della controparte quasi quasi sono ADESSO giustificate…facile essere trasportati dal vento !!!!

        una cosa è certa però, FORZA FERRARIIIIIIIIIIIIIIIIIII :D !!!!!!

      • penso che se massa avesse continuato ad acver un tempo basso, lo avrebbero anche fatto incere, mi piace pensarlo, invece alonso ( e vettel al seguito) in 3 giri gli ha divorato il distacco, e allora parte la comunicazione…

      • SONO PIENAMENTE D’ACCORDO con socrat3 !
        Caro Paolo Pellegrini posso essere d’accordo che gli ordini andavano Impartiti in modo piu criptato, furbo e attento come hanno fatto Red Bull e Mc Laren in Turchia…..
        Ma alonso era EVIDENTEMENTE piu veloce di Massa … Se hai un’idea diversa forse hai visto un’altra gara!!
        la ferrari voleva essere certa che dopo un ordine di scuderia non finisse come alla Red Bull.in Turchia… dovevano essere piu furbi.. punto!

    • Effettivamente tutti hanno messo un po’ del loro, il muretto incapace di gestire la situazione, Alonso incapace di passare Massa (era tanto piu’ veloce? Non sembrava) e Massa ha completato la frittata fa cendosi sorpassare in modo palese, come dire…mi faccio passare ma avrei comunque vinto io. Montezemolo poi poteva anche stare zitto oppure dire una volta tanto dare una scossa ai dirirgenti della scuderia!

  2. È cosa doveva fare la Fia, squalificare a vita la ferrari?
    Non capisco a cosa serve il TEAM in F1, potevano fare 2 squadre con 1 pilota, team ufficiale e team secondario…
    Vediamo gli altri team cosa riusciranno ad inventarsi
    Webber che fa rifornimento al self-service, Button che sbaglia la strada e da la colpa al navigatore oppure qualcun’altro che rallenta perché c’è la madama con l’autovelox… effettivamente ci vuole un pò di style!!!

  3. No, non è possibile. Sicuramente nessuno, e dico nessuno alla Ferrari, aveva paventato la minima possibilità che ciò accadesse (Massa davanti Alonso).

    Al dfi là del fatto che Alonso è secondo me sopravvalutato, qui è emersa tutta l’incapacità di Stefano Domenicali nel gestire i due piloti.

  4. Non condivido le parole dell’articolo di P. Pellegrini,

    vorrei ricordare che nel 1982 il gesto di Pironì ebbe conseguenze infauste per la Ferrari!!
    Sappiamo tutti cosa successe quell’anno a Villeneuve e allo stesso Pironi, regalando praticamente il mondiale ad un certo keke rosberg che vinse solo 1 GP.
    Ripeto fino alla noia che la F1 è uno sport di SQUADRA e quindi giusto fare le strategie migliori per vincere il titolo…come ha detto ieri Schumacher solo uno vince il titolo!

    Comunque secondo me Jean Todt non se l’è sentita di punire un Team (nonostante i rapporti non idilliaci con la sua ex squadra) nel quale il Gioco di squadra è stata l’arma più usata proprio dal francese per vincere i titoli mondiali con Schumacher.

    Inoltre basta con gli stessi discorsi, come se gli stranieri (in questo caso gli inglesi) sono sempre più onesti di noi italiani!
    L’unica cosa che non mi è piaciuta della ferrari è che si sono semplicemente comportati da polli!!

    • è una vergogna pensare che gli inglesi siano i più forti!
      siete proprio ridicoli…sputate contro la vostra bandiera per delle persone che non vi cagano neanche! ridicoli!

      • Sono d’accordo!
        Il fatto è che gli inglesi sono più furbi di noi! Sanno mascherare le magagne!

      • nessuno ha detto che gli inglesi sono + forti
        ma SOPRATTUTTO NESSUNO ha sputato contro la propria bandiera

        la ferrari NON E’ la squadra nazionale italiana giuoco formula 1

        è un’azienda fondata da un italiano
        con sede in italia
        MA capitali sparsi nel mondo, per non dire della provenienza dei piloti, ingegneri etc.

        Attaccarsi all’assioma ferrari=Italia è la patetica scusa del ferrarista meglio che non ha argomenti validi per controbattere un EVIDENTE episodio di mancato rispetto delle regole e si unisce al gregge del “no ferrari, no Italia”…

        ma va va…

  5. Quello che è successo è stato orribile, però adesso bisogna andare avanti.
    Basta con queste critiche, importante adesso è il fatto che la Ferrari può essere competitiva a tutti gli effetti e che quindi non abbiamo più paura degli altri team, anzi il contrario.
    Forza Ferrari!!

    • è stato orribile il modo in cui è successo….il resto è normale amministrazione

  6. con quale coraggio si scrivono certi articoli? come si possono scrivere cose del genere?!
    La Ferrari piagniucolona, paraculo…
    Forse chi ha scritto questo articolo non ricorda tutte le volte che durante quest’anno la mcloten è stata graziata dalla FIA, forse ha memoria corta e ricorda solo venti che riguardano la Ferrari (1..uno per l’esattezza) quello che si è verificato durante questo insolito gran premio coronato da una bellissima doppietta ma anche con un pizzico di critica rivolta ovviamente al muretto che ancora una volta ha fatto capire che non sa gestire i piloti, dando ordini inutili e stupidi per radio, proprio per farsi condannare e rovinare tutto! stupidi..
    Però se dobbiamo imputare la Ferrari di non essere sportiva, bhè mi sembra davvero ccessivo, forse si sta dimenticando di quante volte l’inglesino abbia avuto la carezza e un buffetto dal suo amico Charlie Whiting direttore di gara..forse si sta dimenticando l’episodio el zig zag, oppure non rimembrate l’ordine di scuderia della redbull a webber di risparmiare benzina..con conseguente sorpasso di vettel..quello di poteva fare tutti ridevano la ferrari piangeva vero!? ridicoli siete voi che non guardate in faccia la realtà e non la Ferrari, ridicoli siete voi che non avete una visione aperta della faccenda, che puntate il dito contro la casa di maranello per aver reclamato nelle gare precedenti giustamente il suo diritto, quello di avere una gara al massimo della correttezza, siete ridicoli se non ricordate quante volte sono stati graziati gli altri e quante volte siamo stati penalizzati noi della ferrari, siete ridicoli se non ricordate quante volte anche negli anni passati Hamilton è stato graziato..un caso come tanti..quando la gru lo alzò e lo rimise in pista..proprio come un genitore fa con il figlio se cade dalla bicicletta…ridicoli siete voi che avete gli occhi chiusi..
    FESTEGGIATE CON NOI LA DOPPIETTA…
    STASERA BEVO ALLA VOSTRA SALUTE!

  7. Appena ho letto le prime due righe di questo post non ci ho messo molto a capire che era di Paolo Pellegrini…mi sembra l’unico che capisca qualcosa di tutti questi brutti casini…parole sante le sue

    • Secondo me l’unica colpa della Ferrari è che non ha saputo gestire bene la situazione
      Inoltre si è creata più confusione del necessario…sinceramente durante il Gp nemmeno mi ero posto il problema del sorpasso di alonso (anche se massa si è fatto sorpassare troppo platealmente)…e dopo non ho capito tutto il tram tram.
      Nella formula 1 di tanti anni fa tanto decantata e osannata per la sua spettacolarità queste cose erano all’ordine del giorno.

  8. Caro Paolo,
    Mi gireresti gli articoli che hai scritto, se ne hai scritto, quando MASSA nel 2008 ha usufruito di “ordini di scuderia” a scapito di KIMI. Smettiamola con questo moralismo puerile, e cerchiamo di essere obbiettivi. Ti faccio una domanda, se a fine anno, è una ipotesi, Alonso vince il mondialke per 1 punto, come giudicheresti quello che è successo ieri, io penso come GIOCO DI SQUADRA. Penso che in qs momento a MASSA gli stiano facendo una bella tirata di orecchie per la c….a che ha commesso ieri, perchè è di questo che si tratta.

    • Condivido!

      • @sempreinmoto

        un conto è se alla terzultima gara del mondiale fai passare il compagno in seconda posizione e non in prima come è avvenuto ieri , perchè ieri eravamo a metà del campionato e felipe seppur con un notevole ritardo da hamilton al comando della classifica irridata matematicamente era ancora in gioco, mentre raikkonen nel 2008 era fuori dai giochi per il titolo ed era un dovere far passare felipe , rinfrescati la memoria

  9. DETESTO HAMILTON E LA MC LAREN MA DOPO IL GRAN PREMIO DI GERMANIA SPERO DI VEDERE LO SPAGNOLO E QUELLO SQUALLIDO FIGURINO DI DOMENICALI UMILIATI SU OGNI PISTA.
    SONO FERRARISTA DA UNA VITA MA E’ IMPENSABILE VEDERE TANTA MEDIOCRITA’ NELLA GESTIONE DELLA SQUADRA.SE MASSA DOVEVA ESSERE TRATTATO IN QUESTO MODO TANTO VALEVA LASCIARLO LIBERO E PRENDERE QUALCHE RAGAZZINO. IL PROBLEMA E’ CHE ANCHE MONTEZEMOLO ORMAI E’ ANDATO…..

  10. MA BASTA CON QUESTA SUDDITANZA VERSO QUESTI INGLESI …….

    DOBBIAMO PRENDERE LEZIONI DI STILE DA LORO?????? QUEGLI STESSI INGLESI SPIONI????
    MA FATEMI IL PIACERE SMETTETELA DI OSANNARLI COME DEI VENUTI IN TERRA

    E NON MI VENITE A PARLARE DI STILE DEL CAMUFFO

    E’ BRUTTO ED ANTISPORTIVO SEMPRE PER CHIUNQUE LO FACCIA ED IN QUALSIASI MODO LO FACCIA!!

    OGNI TEAM DOVREBBE ESSERE LIBERO DI SCEGLIERE SE AGIRE SPORTIVAMENTE E MORALMENTE O IMPORRE DELLE REGOLE DI SCUDERIA MA E’ SOLO UNA GRANDE IPOCRISIA PARLARE DI STILE NEL CAMUFFARE L’ORDINE.

    IN SOSTANZA CHE DIFFERENZA C’E'?

    • Purtroppo con le regole imbecilli ed ipocrite della F1 attuali, le scuderie sono costrette ad usare “stile” oppure “accortezza” a seconda di come la vogliamo chiamare per non incorrere in squalifiche.
      Se la Ferrari avesse detto esplicitamente a massa di farsi da parte la Ferrari sarebbe stata squalificata.
      Purtroppo questa Formula 1 è “RIDICULUS”!

      • Su questo concordo ma SONO COMPLETAMENTE IN DISACCORDO sul fatto di alzare un polverone solo per una questione di stile.

        se tutti lo fanno stile o non stile l’immagine della F1 è comunque intaccata, a meno che non si voglia credere che i pubblico della F1 è composto da babbioni. Allora se si vuole mantenere una certa regola per mantenere una certa immagine di sportività perchè polemizzare e rendere ancora più evidente il problema (vedi Horner e giornalisti conferenza stampa). Non sarebbe a questo punto più giusto stare zitti tutti visto che lo facciamo tutti.

        La realtà invece è che i sig.ri Inglesi hanno benissimo imparato il modus operandi “italiano” e direi che lo applicano in maniera esemplare badando bene di cogliere sempre l’occasione di infangare in maniera vile il nostro operare anche se però ci copiano sempre nel bene e nel male.

        ALLORA CHI STA MESSO MEGLIO A STILE????

  11. Spiegatemi la schiocchezza che ha fatto Massa please?

    • Subito!

      Visto che è un pilota Ferrari (e per questo pagato profumatamente) e giacchè ormai non poteva fare altro che far passare Aloso (ormai la decisione era presa), tanto valeva farlo “perbene”, nel senso che farsi sorpassare in accelerazione dopo una curva e con la telemetria che ti dice se stai spingendo sul pedale o no (e lui lo sa questo) è la cosa più stupida che potesse fare…ed infatti è successo il finimondo!
      Bastava farsi passare in staccata e il problema era risolto.
      Lui non sarebbe stato comunque contento ma giacchè la squadra è al di sopra di tutto come lui ha sempre detto anche ad inizio campionato…non mi pare abbia fatto una cosa gradita al team con quel comportamento…anche sul podio…se non è contento se ne andasse a correre alla virgin!

    • te la spiego io
      NESSUNA SCIOCCHEZZA!!!!

    • non c’è molto da spiegare è evidente come il sole che ha alzato il piede in modo plateale, e umanamente comprensibile che sia stato un gesto di stizza.Gli bastava fare finta di commettere un piccolo errore e allargare un po una curva qualsiasi in una via di fuga come si è visto più volte ieri e nessuno avrebbe sospettato più di tanto ma solo malignato sotto voce; ed era sufficiente che il messaggio via radio recitasse hai problemi ai freni o di gomme…..! Non ci vuole un genio a mascherare un ordine di scuderia, ma solo un muretto che sappia gestire bene le situazioni e i piloti, cosa che quest’anno in ferrari manca totalmente. Per il resto, è inutile perdersi in discorsi su chi è buono e chi è cattivo, gli ordini di scuderia sono vietati ma con un minimo di furbizia certe regole si aggirano…

    • Ha platealmente rallentato mettendo in grossa difficoltà la FERRARI, non ha avuto nenche le p…e di andare a vincere, lo avrei apprezzato di più. Se non sei daccordo, come ad esempio Webber in Turchia, a cui gli viene detto di rallentare e passare a modalità risparmio carburante, devi avere le p…e di andare fino in fondo e di andare a vincere, proprio come ha fatto Webber, perchè anche quello era un ordine di scuderia per far passare Vettel. Cerchiamo di essere obbiettivi e realisti.

  12. X ANDREA,
    Scusami ma secondo te MASSA qs’anno si può ancora considerare in gioco per il TITOLO???

  13. Vabbe questo era perchè da qualche parte avevo letto che Massa aveva fatto una scioccheza(scusate prima ho scritto schiocchezza).Comunque rammentando quello che è successo mi viene in mente il 2007 quando Sua Maestà il Duce “Benito” Alonso piagnucolava quando era in squadra con Hamilton che sarebbe stato favorito dalla Mclaren.Dimenticava però che lui era 2 volte campione del mondo e che hamilton era un “novellino” ed ha dimostrato di essere veloce almeno quanto lui.Con questo non voglio dire che Alonso non è un campione anzi…ma se si lamenterebbe di meno e avesse superato Massa senza “aiutino” sarebbe molto meglio.Come ha detto Pellegrini in precedenza adesso alla Ferrari escogiteranno sempre qualcosa per far sì che Alonso sia sempre davanti.

  14. Il signor Pellegrini si ricorda di scrivere solo quando c’è da spalar letame contro la Ferrari, vero?
    Che tristezza quando leggo articoli di così basso profilo informativo.

    Considerare che si ha a che fare con un campionato tiratissimo in cui la Ferrari non potrà vincere il titolo e che i 5 punti differenza potrebbero servire alla fine no eh?

    Considerare che Massa stava per mandare all’aria la doppietta quando ha chiuso bruscamente alonso durante il suo secondo attacco no eh?

    Considerare che i tempi di alonso erano migliori e che si stava subendo la rimonta di vettel neppure eh?

    E se Vettel fosse arrivato alle costole di Fernando ed avrebbe approfittato di un errore dei ferraristi in competizione e quindi avessimo perso la doppietta??
    Ah, bhè, in quel caso il signor Pellegrini avrebbe spalato letame sulla gestione sportiva e sul muretto, reo di non aver preso la decisione giusta, cioè quella di far passare avanti il pilota più veloce.

    Ma prefavore, un po di obbiettività quando si scrivono certe cose. Cambia hobby!

    NB: Per correttezza e trasparenza, secondo me la Ferrari ha sbagliato il modo ma non la decisione.

    • Rufrus,scrivi di notare bene che secondo te la Ferrari ha sbagliato il modo ma non la decisione,
      scusami ma non ti sembra una palata di letame contro la Ferrari questa nota?

      • Maurizio, non è una palata di letame, per quella ci stanno pensando già molti commentatori nella rete ed ancor di più la stampa estera. Secondo me c’è un regolamento, accettabile o meno nella sua forma non ha importanza, ma c’è, e quindi va rispettato.
        Vengo al dunque della mia nota:
        gli ordini di scuderia ci sono sempre stati e tutte le scuderie ne fanno uso. Il muretto della Ferrari è stato ingenuo e superficiale nella gestione del “come dirlo a massa”, tra l’altro il brasiliano avrebbe dovuto capirlo prima e non rischiare il contatto con alonso che abbiamo visto tutti.

        Sarebbe stato più plausibile se avessero perso 1 secondo in più al pit stop con una scusa qualsiasi e farlo uscire dietro, così facendo oggi si festeggerebbe in modo diverso il ritorno del Cavallino Rampante.
        Ho torto?

  15. Di male in peggio: La Ferrari ha fatto dichiarare “spontaneamente” a Massa che è stata una sua decisione personale di rallentare per farsi sorpassare da Alonso. Praticamente hanno anche ammesso che ieri ci hanno preso in giro raccontano di problemi di trazione, gomme, etc…. AHAHAHAAAHHA
    Il tutto è veramente ridicolo. Ormai la frittata è fatta, almeno ora STATE ZITTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII …..!

    CMQ forza ferrari…. ma please non prendeteci in giro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ci avete preso per cretini???????????????
    P.S. far dichiarare quest’ultime cose a Massa è la goccia che fa trabozzare il vaso….

    Deluso……

    • sorry, “traboccare”… non “trabozzare” AHAHAAA

    • sicuramente la ferrari starà discutendo di tutto, come consueto briefing del lunedì post gara ;)

      • Si… sulle parole da dire ai giornalisti. Mai vista una situazione più ridicola… Neanche nel famoso ordine di scuderia in Austria.
        Non hanno ancora capito che ora è meglio un “no comment” e lasciare chiaccherare gli altri. Invece oggi hanno fatto parlare Massa ed è pure intervenuto Montezemolo, riuscendo nell’impresa di smentire loro stessi…

  16. Massa si è dimostrato egoista e non meriterebbe di restare in Ferrari. Non avrebbe dovuto combattere con Alonso come se questo fosse stato Hamilton (anzi c’è da dire che in altre circostanze la sua capacità difensiva ha fatto ridere). Massa è pagato dalla Ferrari e DEVE farne gli interessi … e se fosse stato più intelligente e dotato di spirito di squadra non avrebbe dovuto costringere Domenicali ad intervenire dai box. Assurdo! Mi auguro solo che Montezemolo prenda i dovuti provvedimenti. E poi .. anche ora non si smentisce affermando che non sarebbe mai stato superato!!!! Capirai … basta guardare quello che ha saputo fare finora!!!!???

  17. Questo si chiama giuoco di squadra, va benissimo così l’importante è vincere e portae a casa titoli mondiali, d’altrone 80.000.000 di € servono anche a questo cioè rinunciare a qualche piccola soddisfazione. Sicuramente ero più soddisfatto se fosse successo il contrario, però pazienza questa volta è andata così. Auguri ai piloti della Ferrari e sempre forza Italia

  18. ho letto moltissime cose interessamti, con molte sono daccordo, con molte no, ma al di la della pessima meta di campionato che la ferrari ha fatto quest anno, al di la che , daccordo o meno con la scelta del muretto, la manovra effetuata da hockenheim è stata fatta veramente, ma veramente male, e sorvolando sulle gestioni dei giudici di gara( che penso utilizzino una monetina per applicare le sanzioni), sono dell idea che, per scusarsi di questo piccolo grande scempio, la ferrari, e la f1 ingenerale, debba mostrarci una seconda meta di campionato come nei nostri sogni e forse piu, altrimenti, perde di prestigio e credibilita, come squadra lei, e come sport l intero circus..vedremo..

  19. Dico la mia:
    1) Massa ha gia un contratto in tasca fino a tutto il 2012 grazie alla sua disponibilità di facilitare il suo compagno se ha più possibilità (come in questo caso) di lottare per il titolo ed è veloce almeno quanto lui.
    2) Alonso, sapendo quanto al punto 1, ha cercato subito di sorpassarlo ed è rimasto perplesso dalla resistenza di Massa (lo si evince dall’esclamazione via radio).
    3) La squadra, al pit-stop ha ricordato a Massa quanto detto al punto 1.
    4) Massa, per orgoglio, ha spinto come un matto ma ad un certo punto ha visto che Alonso gli stava ormai alle costole ed invece di aspettare un’attacco convinto lo ha fatto passare in modo plateale.
    5) Ciò che è successo mi fa credere che Massa, se dovesse ancora comportarsi in modo da ostacolare i piani della scuderia e/o cagionarle gravi danni di qualsiesi natura, potrebbe essere accantonato prima della fine della stagione (la Ferrari ci rimetterebbe bei soldi ma per Massa il futuro non sarebbe dei migliori).

    Comunque sono daccordo con chi dice che negare che il gioco di squadra (quando è necessario per massimizzare il risultato della squadra stessa in previsione dei due titoli) fa parte degli accordi tra scuderia e piloti è un’ipocrita. Possono mascherarlo più o meno bene ma viene fatto!!!!

  20. Criticare la Ferrari, sembra divenuto lo sport nello sport.. Inoltre quei termini “PARACULITE” e “FURBETTI DEL QUARTIERINO” si leggono troppo di sovente.
    Sono sicuro che se un ordine di squadra fosse partito da altro team, coloro che hanno gridato «Anatema» sarebbero stati pronti a dire « Embè? In Ferrari lo si è sempre fatto perchè lamentarsi se lo fanno gli altri?» avrebbero subito stoppato la polemica. Lo ha fatto la Ferrari, così come fanno gli altri, e le si grida “vergogna” e si va avanti ad libitum. Non capisco.
    Se gli ordini di scuderia sono storie vecchie come le corse automobilistiche, perchè scatenare tanto baccano e proprio ora?
    Lo stile? É tutto lì il problema? Lo stile? Ad un bambino che ha sgraffignato le caramelle, anzicchè rimproverarlo perchè si è appropriato indebitamente di ciò che non ha pagato, lo si bacchetta per essersi fatto scoprire? Questa la logica? O forse il problema, sta nel fatto che Massa, poverino, ha dovuto cedere la vittoria? Perchè se è questo il problema, non vi state affaticando a condannare una violazione di regolamento, ma vi state abbandonando ad un atto di commiserazione pro Massa.
    Avrei preferito leggere un articolo di indignazione, contro chi aggira i regolamenti, che sia Ferrari o non.
    L’avrei maggiormente capito, ma lanciare l’accusa e gridare vergogna, sol perchè si sono fatti scoprire e fatto la figura dei polli no. Quello no. Quì non si stà invocando il rispetto del regolamento, ma la furbata ben presentata! E se la Ferrari dovrà escogitare altri mezzucci, anche gli altri devono cambiare i loro espedienti. Cosa si farà, si inventano nuovi gerghi in codice, o si giuria fedeltà al regolamento? Perchè si continuerà a farlo.
    Chi non vuole essere tacciato di “non obiettività” prima di criticare la Ferrari, avrebbe dovuto criticare la Mc Laren sull’ordine “Hai poca benzina, rallenta” in quanto evento analogo e cronologicamente accaduto prima. Questa è l’obbiettività. Tacere degli errori precedenti degli uni e sparlare degli errori presenti degli altri non lo vedo molto obbiettivo. E che la si smetta una volta per tutte. I plateali ordini di squadra!
    La Ferrari come gli altri, non mettono due macchine in pista per fare l’interesse dei piloti, o per dare loro la facoltà di divertirsi con giocattolini miliardari. Lo fanno per i loro interessi e li difendono. La Ferrari è lì per vincere, per innalzare il suo nome e il suo prestigio, e paga i piloti fior di quattrini affinchè questo avvenga e i piloti, accettato il lavoro, lo devono eseguire come gli viene commissionato, come fa qualunque bravo impiegato. La Ferrari come tanti, se spendono una cifra da capogiro per ogni GP lo fanno con la speranza e l’intenzione di guadagnare punti, non di buttare milioni di euro. Ci sa dire Pellegrini, che sa molte cose, quanto gli costa un GP ad una squadra? Se ci fa il piacere di dircelo, forse si chiarisce perchè una squadra sacrifica 5 punti ad un pilota per darglieli ad un altro. Sia essa Ferrari o altro team. Altro che storie.

    • nessun antiferrarista però, ha dato pareri circa questo chiaro ordine di scuderia della mcladren e della redbull

      chissà perchè…

      nemmeno nell’articolo è stato menzionato…posso capire negli anni passati, ma da inizio anno è stato fatto parecchie volte!!

      FORZA FERRARI

  21. Attenzione, la storia purtroppo non e’ questa !!
    La verita’ per me e’ che la Ferrari ha protetto proprio il risultato di Massa, vi spiego perche’;
    Se riguardate le immagini della partenza vi accorgerete che Vettel stringe Alonso verso il muro a dx poi arrivano alla prima curva in tre, con massa leggermente piu’ avanti che non riesce a fare la curva e va con le quattro ruote fuori dalla pista e cosi’ anche Vettel.( che non guadagna pero’ posizioni ) l’unico rimasto in pista e’ stato Alonso. era chiaro che Massa a norma di regolamento o in caso di reclamo di un team doveva ridare la posizione proprio perche’ aveva tratto vantaggio con la manovra irregolare guadagnando una posizione su Alonso, l’incertezza e sacrosanta sicura punizione con il classico passaggio ai box …… o a fine gara su reclamo di concorrenti. La Ferrari ridando la posizione ad Alonso si e’ solo assicurata un risultato certo ed ineluttabile la vittoria senza sotterfugi di Alonso salvando il secondo posto di massa a beneficio delle classifiche.
    Se e’ vero che per regolamento le vetture non devono uscire dalla pista con le quattro ruote e che nel caso si avvantaggino di posizioni con tali manovre vietate ( massa ) devono immediatamente dare indietro la posizione ………. La Ferrari con lo stratagemma attuato ha di fatto depistato l’ attenzione attirando tutti su l’ordine di squadra. Altro che errore nel fare in un certo modo le cose…………….
    Immaginiamo che massa avesse vinto e la Mc laren o un altro team avesse fatto reclamo, Massa avrebbe perso il secondo posto e la Ferrari 18 punti , Vettel avrebbe guadagnato piu’ punti cosi’ come tutti quelli che in classifica sono davanti ad Alonso e alla Ferrari nel campionato costruttori. Eugenio Shark

    • ma smettila di sparar stron–te dai
      in partenza è tutto così in tutti gli anni 5 – 6 piloti andavano larghi e massa era gia davanti ad alonso prima dell uscita comunque, stessa manovra per essere sanzionata si sarebbe dovuta fare 3 volte vedi button che 2 volte l’ha fatta e lo stesso hamilton in partenza è quello che è andato piu largo di tutti

      • superando webber

    • Non credo sia corretto quello che dici.
      La punizione viena afflitta ad un pilota se questo tagliando una chicane sorpassa un altro pilota.
      Nel caso della partenza Massa è andato largo, ma non ha tagliato alcuna chicane!

      • concordo con gianluca M
        anche raikkonen a spa 2009 è andato largoguadagnando 2-3 posizioni e la ferrari non credo che abbia lasciato passare nessuno

      • o anche se lo fa piu di tre volte

  22. Condivido l’articolo e ripeto:

    Dopo questa per me siamo 2 a 2… quindi è inutile… bisognerebbe solo far smettere un po di polemiche e tornare a guardare lo sport e basta…

    Godetevi sta doppietta invece che farla diventare una tragedia che non lo è… Almeno per tutti fuorchè il massa… ma vabbè… tanto il contratto da secondino l’ha firmato lui… quindi non puo di certo piu tirarsi indietro… giusto cosi!

    • Ma quando in Turchia dicono, sia RB che MC, sei senza benzian, rallentam quello cosa è??? un invito a prendersi un caffè all’autogrill??

      • e se magari senza ipocrite accuse fosse stato vero? infondo quello stesso messaggio è stato dato a tutti e 4 i piloti in testa.. stavano tirando troppo rispetto a quello che potevano bruciare… non so spiegare come ma sinceramente visto che tutte e 4 le vetture erano nella stessa situazione prima che andassero fuori le RB allora io ci credo anche.. poi li abbiamo assistito ad un grande sorpasso di button e un controsorpasso di hamilton.. voglio dire.. non mi pare che non ci sia stato spettacolo.. ovvio che dal muretto in una situazione del genere gli venga detto andate con calma che tanto abbiamo tutti dietro e per il bene della squadra è meglio portare a casa tutti i punti che la RB ci ha regalato…

    • Sono d’accordo nello smettere con le polemiche ma….. spero che nelle prossime gare accada la stessa cosa alla Mclaren con Button davanti ed Hamilton dietro….. cosi sperimenteremo la loro strategia, furbizia ed intelligenza nell’impartire l’ordini di scuderia ….. perche anche loro vogliono e devono puntare su Hamilton!

      • bo.. per ora son tutti e due in testa.. e button non mi sembra che dovrebbe in qualche modo non meritare il titolo… certo per intanto non succederà.. piu avanti è possibile.. dipenderà dalla matematica.. magari se button vince un paio di gare a fine campionato sarà sopra e allora sarà hamilton a doversi far da parte… cose in cui credo solo io.. comunque vada la condotta di button sin ora è stata impeccabile! oggi come oggi è lui il rivale piu vicino ad hamilton in classifica.. i dati parlano chiaro…

  23. ma alonso nn ne sapeva nulla lui poverino era al’oscuro di tutto.

  24. Caro Paolo,
    sto ancora aspettando gli articoli che hai scritto contro MASSA quando nel 2008 in Cina Kimi lo ha fatto passare, oppure l’articolo di quando Kavalainer (non so se si scrive così) ha fatto passare Hamilton. Si possono fare esempi fino agli inizi dei campionati di F1.

    • o ma che ca–o li era fondamentale, poi non era per la prima posizione ma per la seconda, un conto e perdere un secondo posto un conto è perdere una vittoria!

      • scusami ma per giudicare una stessa cosa non si usano dei criteri diversi, ma sempre lo stesso criterio. se a fine anno ALONSO vince il campionato per qualche punto, alla luce di qs, è stata una decisione saggia oppure no.

  25. Chissà perchè solo oggi si scopre che ci sono delle regole, non si è scoperto quando hamilton supera la SC, quando spegne il motore, scende e spinge l’auto per evitare di perdere la pole restando senza carburante e becca 10.000$ di sanzione senza essere arretrato di x posizioni, in quel caso il Sig. Pellegrini dov’era?
    E smettiamola con sta storia dell’anniversario dell’incidente, allora schumy dovrebbe vincere ogni anno a Silverstone solo perchè ha avuto lì un incidente?
    Mi risulta che il tanto meritevole di vittoria Felipe Massa negli ultimi 10 giri si è fatto mangiare 5secondi da Alonso e più di 6 da Vettel, il pilota che merita di vincere è quello che va più forte fin all’ultimo giro non fin a 10-12 giri dal termine!
    Massa è un gran pilota ma troppo incostante, ora vedremo quale sarà il suo rendimento da qui a fine anno, come tutti gli anni passa da gare magistrali a figure pessime, mi risulta invece che Alonso, con tutte le antipatie del caso(non mi sta molto a genio come persona) ha sempre tenuto alti i colori ferrari anche nei momenti peggiori.
    La logica del meglio un uovo oggi che una gallina domani è una cretinata, chi caccia centinaia di milioni di € all’anno è il Team e quinid chi paga decide, come nel ciclismo, caposquadra e gregari, Massa ha avuto 2 occasioni per vincere il titolo e le ha ceffate entrambe ora non si può lamentare se lo relegano a 2° guida.
    E dire basta con accuse ai furbetti seguendo la logica un torto ciascuno e siamo pari è una stupidaggine, i torti della banda mc Laren-commissari restano come resta la furbata del Cavallino, solo che quando andiamo border line noi subito tutti ad accusare quando lo fan gli altri siamo noi che pensiam male, due pesi due misure tipico commento da italiano da bar e mediocre.
    La ferrari non si deve vergognare di niente semmai si deve vergognare chi fa del giornalismo di parte, da un lato la RAI che giustifica un gesto sportivamente discutibile, dall’altro il Sig. Pellegrini che usa il mezzo giornalistico per i suoi articoli di parte, faziosi, e di bassa lega.

  26. articolo provocatorio tendenzioso e fuori contesto….
    scrivete o pubblicatene il meno possibile o non vi legge più nessuno.

  27. Ormai chi segue questo spork è masochista conclamato.

  28. Caro Max steel, puoi condividere tutto e non c’è nessun problema. Ciò che mi sfugge è il tuo “siamo 2 a 2…quindi è inutile…”
    Scusami, ma tradotto in italiano cosa vuole dire? 2 a 2 cosa? Le Ferrari non hanno guadagnato il podio mediante favoritismi o altro. Hanno condotto una gara chiara e senza ombra, ove la vittoria, non è stata aiutata da nessuno e senza alcun escamotage equivoco.
    Io per conto mio, la doppietta me la sono goduta e me la godo. Se Massa ci è restato male, sono affari suoi, nei quali non ci devono entrare gli osservatori polemizzanti.
    Massa è da anni e anni in Ferrari e conosce bene come funziona la cosa. Dal momento che in Ferrari ci è restato, significa che il gioco di squadra l’ha da sempre accettato. Il contratto lo ha firmato egli stesso, con tutte le clausole scritte ed anche con quelle verbali, ovvero clausole ufficiali ed ufficiose.
    Polemizzare quindi su questa cosa è ozioso e fuori luogo.
    Se la polemica riguarda il mancato rispetto di una parte del regolamento, ebbene, anche quella è polemica superflua, in quanto violato da altri. Quindi o criticare sempre e chiunque in merito a ciò, oppure non pronunciarsi solo in determinati occasioni e a carico di un unico team (leggi Ferrari).

    • quotone !!!

      FORZA FERRARI !!!!!!!!!!!!

    • Si, ma caro flight… se esiste la regola che non si puo far gioco di squadra e qui c’è un palese gioco di squadra allora qui la ferrari poteva anche meritare la squalifica di entrambe le vetture… poi se vuoi fare il ferrarista e ostinarti a dire che lo fanno tutti in modo palese o no continua a farlo… intanto i fatti sono questi.. la fia ha tralasciato una regola che poteva benissimo mettere in atto… come quando massa è passato vistosamente sulla riga bianca a montecarlo, come quando hamilton ha fatto i suoi zig zag e come quando hamilton ha finito le qualifiche senza carburante…. per questo la fia ha “graziato” ferrari e mclaren alla stessa maniera per come la vedo io… poi valencia io sosterrò per tutta la vita che non è stata questione di fia ma di sfortuna in casa ferrari, e silverstone sosterrò per tutta la vita che alonso se l’è cercata e come era ovvio è stato punito…
      per questo per me siamo 2 a 2 in quanto a chiusura di occhi da parte della fia… vedremo poi di quanti altri occhi dispone… oramai i giochi son stati fatti quindi chiuderemo nella parità un occhio anche noi… :) … certo mi piacerebbe aver visto tutti questi episodi puniti come dovrebbe essere… ma vabbè.. gia che siam pari, come dice il titolo di pellegrini “ora basta lamentarsi”…

      • http://www.youtube.com/watch?v=epI6u6uA8hM

        Grande max
        Giudica qs allora visto che il caro Hamilton a fine stagione ha vinto per un punto
        Questo vale anche per il grande PAOLO PELLEGRINI che ancora non ha risposto alle mie richieste.
        Mi mandi gli articoli che hai scritto dopo che è successo qs. hockeneim 2008

      • @Sempreinmoto, oh my god !!! :D

        c’è sempre stato, ci sarà sempre…

        lo hanno fatto tutti qst’anno…lo ha fatto la ferrari ed successo un casino…

        inglesini :D

        FORZA FERRARI

    • Ciao,Flight.

      Condivido e sottoscrivo il tuo post,anche se,da un punto di vista puramente sportivo non si dovrebbe accettere il così detto gioco di squadra neanche se è da sempre praticato.
      Per Quanto riguarda la lamentele della Ferrari,se è vero(ed io ci credo)che gli ingegnieri della Ferrari abbiano trovato le giuste “medicine” per la F10 vedremo che tutto funzionerà meglio dal “muretto”ai rapporti con la FIA,l’unico dubbio che personalmente mi preoccupa è il rapporto tra i due piloti, la mia fiducia è riposta completamente sulle straordinarie capacità di Massa nel sottostare ai “giochi disquadra” diversamente da Alonso che con la sua prepotenza,da del “ridicolo” via radio al suo compagnio di squadra che non gli da strada.
      Tra le righe c’è una versione personale di come il “muretto” in questo GP abbia dovuto accontentare Alonso per non farlo infuriare.

  29. Mi chiedo cosa abbia alonso da esultare, quando ti consegnano la vittoria sul piatto d’argento devi solo abbassare la testa sul podio…..

    • Non mi pare che Alonso fosse ultimo e si siano scansate tutte le altre 21 monoposto.
      Se si leggono i rilevamenti cronometrici Alonso era il più veloce in pista, quindi LOGICAMENTE è stata fatta la cosa migliore, o alla Ferrari dovevano aspettare che Alonso e Massa si facessero fuori a vicenda…cosa avremmo detto in quel caso?
      Anzi sul podio secondo me hanno festeggiato poco..e Massa non ha mostrato spirito di squadra!!

  30. Oltre al danno d’immagine, con la sua pagliacciata il senza palle MASSA ha servito su di un piatto d’argento la possibilità per la FIA di ricattare la FERRARI, qs è molto più grave di un 1° o 2° posto

  31. Concordo con Gianluca, Massa non stava dominando proprio niente, era piu’ lento di di Alonso, il quale poteva anche sorpassarlo in pista, come del resto ha cercato di fare i primi giri fino a quando si e’ accorto che Massa l’avrebbe preso a ruotate….
    Quello che mi stupisce di Massa e’ che sarebbe stato capace di far passare Hamilton ( come del resto ha fatto altre volte ) pur di evitare l’incidente, mentre invece era disposto ad arrviare all’incidente con Alonso

  32. E poi e’ facile per Massa fare la vittima dopo che hai accettato di stare in una squadra a certe condizioni.
    Se riteneva di essere prima guida poteva andare via in un’altra squadra, e poi a meta’ campionato con il ritardo di punti che la Ferrari si ritrova non possono buttare un bel niente, ma ce lo vedete Massa che rimonta dalla posizione attuale in classifica e vince il mondiale?
    Ha avuto parecchie gare per giocarsela alla pari con Alonso, ed inoltre ripeto che era piu’ lento di Alonso sia in gara che tutto il week end, oltre al danno di punti sarebbe stata una beffa

  33. Comunque al di là di tutte queste assurde polemiche e questo polverone sollevato dai team e giornalisti inglesi restano i fatti….LA FERRARI HA DOMINATO IL WEEK-END!!!

    Tranne Vettel, gli altri dove sono finiti? che finne hanno fatto le McLaren?

    Gli avversari ora cominciano ad avere paura perchè non si aspettavano la rimonta del cavallino!!!
    Sanno benissimo che a Maranello sanno come vincere i mondiali, non come le Red-Bull che nella storia non hanno fatto altro che vendere bevande!!!!

    ORA VIENE IL BELLO!!

  34. già… vedremo a budapest comunque… e il dopo budapest… per ora alonso ha preso 13 dei 47 punti di ritardo che aveva su hamilton…e ora è a 34… è ancora presto per cantare vittoria.. budapest sarà secondo me un’altra gara non del tutto al vertice per la mclaren.. ma sicuramente dopo la pausa estiva ci sarànno nuove novità…dal mio punto di vista si sono giocate fin troppe gare snza pioggia.. sarebbe il caso di vederne una proprio magari a budapest…

    Comunque volevo fare un altro appunto per la casa ferrari:

    dopo questo ennesimo smacco di massa… lo stesso massa sarà ancora pronto a gareggiare al massimo come lo si è visto per quest’anno solo ad hockeneim? massa ha fatto tante brutte gare, ha avuto tante batoste dal team e dal compagno, il suo contratto non lo lascerà mai vincere, con che spirito guidereste voi? questo secondo me è il piu grosso problema.. vedremo se ci metterà grinta o se guiderà tanto per guidare gia da badapest… se ne sarà in grado bisognerà sottolinearlo.. perchè di certo io non riuscirei ad avere spirito di combattimento…tanto che mi frega… se dovrei vincere vincerà alonso, se corro bene nessuno mi noterà, se corro mediocre almeno non avrò problemi a gestirmi e fanculo a quel che dicono tanto non mi cambia niente…

    io dico che forse è un po prestino il fatto che succeda che uno deve sottomettersi gia a metà campionato… comunque per salvare i punteggi di alonso è sicuramente indispensabile… quindi si è un po obbligati in ferrari a far cosi.. pero mi chiedo.. massa riuscirà ad avere comunque grinta e spirito sapendo di non poter vincere piu neanche una delle 8 gare finali? (non l’ha dimostrata fino adesso… mi sembrerebbe un controsenso rispondere si.. comunque vedremo insomma.. chiedo solo un vostro parere)

    • Purtroppo la classifica è impietosa nei confronti di Massa, sebbene non sia matematicamente fuori.
      Anche per me il fatto che ora massa sia demotivato potrebbe essere un problema, ma spetta alla squadra risolvere tale questione…vedremo se ne sarà capace; già il fatto che è successo quello che è successo mi fa avere dei dubbi in proposito;
      ripeto la ferrari sembra essersi ripresa, ma resta il fatto che a me come è strutturato il team non piace!
      Montezemolo prima o poi dovrà prendere provvedimenti.

  35. Sicuramente Massa non avra’ il morale alle stelle, ma probabilmente questo succede anche quando passano e gare e il tuo compagno va costantemente piu’ veloce di te, ed e’ quello che e’ successo a Massa dopo le prime gare.
    Massa stesso e’ stato prima guida alla fine del 2008 e gli e’ stato sacrificato Raikkonen, per le qualita’ che ha dimostrato la Ferrari gli ha dato anche troppo, anzi, il gesto plateale di domenica gli ha dato pure visibilita’, se Alonso lo avesse attaccato e superato in pista sul serio sarebbe stato veramente umiliante per lui.

  36. @ F1fan

    quello che in questi giorni mi fa più rabbia, e che tutti qs finti santarellini si appellano a qs sorpasso, per non dire che oramai la FERRARI e (io penso) Alonso possano dire la loro fino alla fine.

    • si lo penso anche io, non so spiegare in altro modo tutti questi inglesini che piagnucolano in giro per il paddock…visto che anche loro lo fanno continuamente da inizio anno…

  37. Si è vero che pure la Red Bull e la McLaren hanno fatto “gioco di squadra” ma almeno loro l’hanno saputo ben camuffare…la Ferrari si è fatta beccare con le mani nel sacco.Quindi basta attaccare gli altri muretti dal quale Domenicali e compagni dovrebbero prendere esempio(anche se non hanno fatto chissà cosa).Poi non ho capito come per alcuni l’ordine di scuderia diciamo “fa parte del gioco” ma allo stesso tempo criticano Massa e la Ferrari per la “errata gestione” di questa situazione.I veri ipocriti siete voi e non le altre scuderie

  38. ma smettetela… ognuno fa il suo interesse a parole.. ovvio che se l’avesse fatto la mclaren o la red bull ora sareste qui a polemicizzare che hanno rubato gli altri… alla fine è sempre quella…

    comunque per rasserenare f1fan e sempreinmoto dico che la ferrari ha fatto una gara perfetta e velocissima… inizia a far paura? forse un po si…. d’altronde si sa che nella seconda metà le ferrari sono solite di grossi recuperi e anche vittorie finali…

    comunque per ora in mclaren si puo contare sull’ampio vantaggio per almeno altre 2 gare… poi saremo raggiunti e saranno guai… a silverstone non abbiamo portato modifiche sufficienti, a hockeneim abbiam perso il venerdi per la pioggia e una macchina di hamilton anche per il sabato… quindi mi vien da pensare che anche a budapest avremo una macchina con ancora delle modifiche in ballo… speriamo si riesca a far qualcosa.. al manco come ho gia detto spero che il ritorno dalla lunga sosta possa essere un buon tempo da pendere bene…

    • grazie per il pensiero :D

      se le cose andranno bene per la ferrari intermini di risultati, vedremo le 3 squadre di punta portare continuamente aggiornamenti fino all’ultimo gp…

      l’anno scorso la mcladren soffiò il 3 posto nel mondiale marche proprio per aver continuato la cavalcata degli sviluppi…

      per adesso sembra che la battaglia per lo sviluppo non cesserà tanto facilmente nelle fabbriche

      da qualche parte leggevo che la ferrari avrà novità anche lei a budapest, ma soprattutto alla ripresa del campionato ci sarà un ulterioe step evolutivo importante della F10…che forse chiamano già….F10C :D

      staremo a vedere !!!

  39. @Max steel
    Max, io non ostino nulla. É un dato di fatto che le squadre operano in quel modo. Il problema non è che è colpevole solo chi si fa scorgere. Il problema è che, o palese o non palese, una violazione di regolamento resta tale. Quindi o tutti colpevoli o tutti innocenti. Siccome ogn’uno, in cuor suo, sa di aver violato, anche camuffando, anzicchè fare il puritano ed il finto moralista, stia zitto. É questa la questione. Non sò se ci siamo spiegati. Chi vuole condannare una donna dai facili costumi, lo deve fare o che operi in strada, in modo palese o che operi al chiuso, in modo non palese. In caso contrario ribadisco: «Non ci si pronunci» si fa più bella figura. Credimi.

    @Maurizio V.
    Ciao Maurizio. In realtà, anche io preferirei che non fosse così. Ma purtroppo lo è. Ciò che per noi è solo un puro divertimento, per chi mette quelle macchine in pista, è un investimento. Che piaccia o no, è così.
    In fin dei conti, i piloti gareggiano per un team, e la loro disponibilità, è nei confronti di esso. Chi diversamente, è desideroso di gareggiare unicamente per se stesso, dovrebbe comprare team e macchine di gara. Solo allora sei effettivamente indipendente, ma se gareggi per un team che non è di tua proprietà, di esso ne sei dipendente. La regola FIA è sbagliata. Per eliminare tale inconveniente, ogni team dovrebbe mettere una sola vettura in pista. Solo allora non ci sarebbero preferenze. Ma qualora ci siano due vetture e due piloti, solo uno di esso deve esser preferito, in quanto un mondiale viene vinto da una sola persona. La logica matematica, vuole che ad essere preferito, sia quello che possiede maggiori punti e che agonisticamente ha più probabilità di conseguirne di più nelle gare successive. Alonso, è quello con maggiori punti in tasca ed è anche quello che potrebbe garantire di acquisirne di più nelle gare che seguiranno, essendo Massa più debole.
    I rapporti tra i due piloti, credo che non saranno camerateschi, ma sicuramente, ogn’uno si concentrerà sul suo lavoro. Domenicali, fu chiaro a dire che chiunque non gareggiasse in modo motivato, poteva anche andarsene. Ciò, dopo che Montezemolo incontrò il team la scorsa settimana.

    @ Luka
    Sei anche tu in errore. Leggi quanto ho scritto a Max. Colpevole non è chi si fa beccare con le mani nel sacco. Colpevole è chi le mani nel sacco ce le mette. Visto o non visto.

  40. Non riesce a dire una cosa sensata. Forse si è dimenticato che c’è un campionato costruttori e un campionato piloti. Gli ordini di squadra falsano il risultato del campionato piloti. Quindi sono antisportivi (ed umilianti non solo per chi deve cedere la posizione, ma anche per chi vince grazie al favore del compagno) ed in contraddizione con l’esistenza dei due campionati. Per coerenza, a questo punto, Ecclestone dovrebbe abolire il campionato piloti.

    • risparmia fuel please

  41. Mi spiace Flight ma la tua “ferrea etica” e le tue parole da democristiano si scontrano con la dura realtà.La Ferrari infatti ha generato una situazione a dir poco imbarazzante ed oserei dire scandalosa,tutto condito da 100000$ di multa.Non mi risulta che McLaren e Red Bull abbiano fatto altrettanto.

  42. MA CHI SE NE FREGA! BRAVA FERRARI PERCHE NASCONDERSI DIETRO AI CONSUMI DI CARBURANTE DI GOMME COSì SI FA “QUEL CHE è MIO è MIO” ANCHE SE TROPPE VOLTE I COMMISSARI ME LO TOLGONO VAI TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE
    F O R Z A F E R R A R I !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  43. @Antiferrari & Luka
    Io non direi una cosa sensata? Caro antiferrari, tu non hai la benchè minima capacità di afferrare i concetti!!!
    Tra l’altro quando leggi, salti i periodi o non capisci il senso delle parole… E se gli ordini di squadra, falsano il campionato piloti, lo falsano sia se operati da Ferrari sia se operati da altri team. Hai capito?
    Luka mi ha dato un’altra tessera di partito. Quella di democristiano, Max steel se non erro me ne diede una da comunista. Cosa c’entra la politica è un mistero, ma per chi sragiona è normale l’incoerenza nell’organizzare le idee.
    Mi devi spiegare qual è la situazione imbarazzante e lo scandalo dove stà. Spiegami ciò, se vuoi dare senso a ciò che hai scritto sopra. Cosa è imbarazzante? Non ti risulta che Red Bull e Mc Laren abbiano fatto gioco di squadra? Credo che tu o dormi mentre guardi la F1 o sei troppo giovane, nel qual caso, prima di parlare, informati. Forse per voi è scandaloso il fatto che l’ordine sia arrivato chiaro e schietto, mentre a voi, piacciono i sotterfugi. I SOTTERFUGI. Nei sotterfugi non vedete lo scandalo.
    Non solo non onesti nei giudizi, ma anche corrosi dall’ipocrisia. Siete i crepuscolari degli orrori.

    • ahahahahahah… si vede che sei una persona particolarmente adatta a soprannomi… ahahah

      Io sto un po nel “bo” a pensare a quella regola.. perchè la realtà è che se esiste una squadra allora se la squadra decide delle regole interne sono fatti suoi… e quindi reputo la regola una stupidata… dall’altra la reputo buona perchè se no si riduce di molto lo spettacolo… cioè.. gli ordini di scuderia non sono belli da vedere.. annullano di fatto qualsiasi sfida si possa incontrare fra 2 piloti dello stesso team…

      però è legittimo, è una squadra e deve poter decidere la sorte (buona o brutta) per i suoi piloti… quindi la reputo sbagliata…

  44. Noto che l’argomento continua ad accendere gli animi!!
    Secondo me parecchi commenti sono dettati da pregiudizi, lo dimostrano anche alcuni nickname.
    Non capisco tutto questo accanimento….forse qualcuno si illude che quel sorpasso abbia tolto spettacolarità alla gara….e dov’è questa spettacolarità….Alonso non sarebbe mai riuscito a sorpassare Massa con le F1 attuali nonostante fosse costantemente più veloce!
    Non mi pare che questa F1 attuale consenta ai migliori piloti di mettere in mostra le prorpie doti di guida.
    Comuque vediamo di stemperare gli animi e aspettiamo il prossimo GP.