Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

F1 Fans Forum: la parola ai tifosi di Formula 1

F1 Fans Forum

F1 Fans Forum

La FOTA, l’associazione di tutte le scuderie di Formula 1 iscritte al Campionato 2010, si è confrontata a Londra con 150 tifosi nell’ambito del FOTA Fans Forum, sponsorizzato da Santander.

Moderati dal giornalista inglese James Allen, i rappresentanti delle squadre hanno risposto alle domande dei tifosi che hanno affrontato diversi temi, da quelli commerciali a quelli regolamentari, fino alle domande più tecniche. Si è così discusso di prezzo dei biglietti, della rivisitazione della regola che limita i test, oltre che di ali mobili, sicurezza e transfer tecnologico.

F1 Fans Forum: cosa fare per i tifosi e per lo show

F1 Fans Forum: l’annoso tema dei sorpassi

F1 Fans Forum: Controllo dei costi e Tecnologia

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , ,

15 Commenti

  1. Ma collajanni cosa fa la?

  2. è molto interessante, non era male meter ei sottotitoli, o un riassunto sintetico, per quelli che non masticano l inglese parlato proprio bene. belo comunque che si abbia la possibilita di veder questi dietro le quinte..

  3. Cara Ferrari, mi sembri gruppo di dilettanti allo sbaraglio.
    Come si fà a far accodare le macchine quando erano prime ?
    Avete visto come è fatta sotto la Red Bull.
    Adesso non avete scuse.
    Se non avete capito ve lo dico io.
    Speriamo bene.
    Briatore credo sia disponibile.

    • Giovanni mi sa che, se ancora non hai capito cosa è successo a quel pit, allora e meglio che cambi pusher perchè la roba che ti da è scaduta…

  4. che ci vanno a fare gli accattoni, ladroni della mc laoten

  5. ma perchè tutto questo??
    Veramente pensate che i tifosi e i fans contino qualcosa per la FIA e la FOTA??
    Per loro contano solo i soldi siamo noi a roderci il fegato, non ho mai visto un Pilota piuttosto che un Tecnico o un Ingegnere, pensare agli sbagli fatti nel Week End di gara oltre il lunedì,
    Loro Vanno in sede a progettare altre misure per aumentare gli introiti, se ne fottono dello spettacolo e dei tifosi.
    se veramente pensassero allo spettacolo, esiste solo una strada e lo sanno bene,
    riportare i regolamenti tecnici al 1990, quando le macchine potevano essere sviluppate senza tante restrizioni, d’altra parte la Formula uno dovrebbe essere la massima espressione tecnologica in fatto di automobili, fino agli anni 90 lo era poi….
    Scuderie illimitate A patto che coprano l’intera stagione
    Regola del 107%
    Per quello che riguarda le Prove
    Due sessino di Libere al Venerdi una alle 9,00 un’altra alle 11,00 di mezz’ora l’una
    Due sessioni di qualifiche ufficiali una al venerdì e una al sabato, tutti in pista per un’ora a sessione e al limite per evitare che il venerdì siano solo verifiche, fare la pole con la somma dei migliori due tempi segnati al venerdi più il miglior tempo segnato al sabato
    Quelli che al venerdì sono fuori dal 107% al Sabato tornano a casa
    Ritorno delle gomme da qualifica non utlizzabili in gara.
    Worm up la Domenica Mattina di 40 Minuti Tutti in Pista a serbatoi pieni e 1 punto al miglior crono.
    Gara Ognuno come cavolo gli pare con le gomme che preferisce senza obbligo dell’utilizzo delle due mescole, anzi con la possibilità di scegliere tra 4 mescole, unica limitazione come inzi così finisci se scegli la media fai tutta la gara con le medie
    Diferenze sostanziali fra le varie mescole, nell’ordine dei 2 secondi a giro
    con relativa degradazione della gomma
    Nessuna possibilità di rifornimento in gara
    Penalità da scontare entro 10 minuti dall’infrazione
    Beh credo che forse ci si comincerebbe a divertire e far divertire,
    A questo punto Sky e la RAI potrebbero anche rivedere i contratti delle sponsorizzazioni e di conseguenza far ricadere i maggiori costi da sosteneresulle spalle degli sponsor che con l’aumento del pubblico ne avranno un rientro maggiore.

  6. si bravo.. cosi se arriva uno che azzecca la macchina doppia tutti 4 volte.. e che sport sarebbe? “formula di chi fa meglio la macchina”? a parer mio che le differenze siano minime è meglio… certo arrivare dove si è arrivati è comico… perchè se qualcuno si azzarda a far qualcosa è fregato…cioè.. dovrebbero esserci piu altenative e difficoltà nella costruzione della macchina… piu novita strane ammesse…

    una cosa è certa…. si aumenterebbe lo spettacolo perchè ci sarebberò macchine pazze…. magari un remake della tyrrel a 6 ruote… e il che sarebbe strepitosamente spettacolare!

    però è sempre quella.. perchè poi alla fine il pilota non conta piu niente… dipende troppo dalla propria macchina e non si puo mettere sulla bilancia se non col proprio compagno di auto…

    • Vatti a leggere i regolamenti e le restrizione tecniche del 1990-91-92

    • “però è sempre quella.. perchè poi alla fine il pilota non conta piu niente… dipende troppo dalla propria macchina e non si puo mettere sulla bilancia se non col proprio compagno di auto…”

      Come negli anni 90????

  7. Potrebbe sembrare una follia ma se il regolamento invece che vietare si limitasse a descrivere con perizia quello che è ammesso non sarebbe tutto più facile?

    • ecco; come era agli inizi degli anni 90!!!
      Sara forse che io ho 50 anni ma mi mancano quelle lotte di uomini che guidavano oltre il limite sempre

      • Io urlo a gran voce (come ho sempre fatto) CAMBIO MANUALE! li si che si vedrebbero i piloti e con la macchina si potrebbe far cio che si vuole.. non mancherebbero errori spettacolari e la perfezione sarebbe proprio difficoltosa… motori che si bruciano come un tempo e cose cosi.. basterebbe quello eh…

  8. Davvero… ma cosa fa la collajanni ? cosa ne sa di F1 ?

    • … poi che ne sa di inglese… non sa neanche l’italiano… mi raccomando italia sempre allo sbaraglio a far belle figure!

  9. Dai su, va bene tutto, ma questo sport è fatto da piloti macchine e scuderie.
    è giusto discutere le regole, ma la F1 è cambiata in coincidenza delle evoluzioni del vecchio Schummy ed oggi è questa con nuovi piloti e nuove vetture.

    Non manca nè lo spettacolo nè il carico umano (vedi finale campionato2010)
    si vince e si perde come nello sport. abbiamo visto come perde il pilota, il team principal, l’ingegnere, il meccanico al box ed il tifoso ed abbiamo visto come si vince facendo il massimo possibile in ogni gara.
    Queste sono emozioni di questo sport.

    E successo nel 2010: che Hamilton ha dato il suo fino all’ultima gara, Webber ha fatto un errore in più, Alonso avrebbe dovuto fare la sua gara e Vettel ha vinto contro titti gli altri piloti con probabilità di successo ben magiori ottimizzando tutto ciò che si poteva fare e non con pochi errori.
    A me pare che non manchi nulla,
    Tutte le squadre sono composte dai migliori professionisti del settore e stiamone certi che la Ferrari non è da meno a tutti i livelli, in ogni singolo settore dell’azienda.(Chi si ricorda Monza 2010?).
    Colajanni sa bene quello che dice!! (ed è pure ben contestualizzato con la F1 di questa epoca).
    Gli anni 80, 90 etc. sono epoche in cui ci sono stati certi personaggi che hanno fatto certe cose in pista e fuori. Oggi ci sono dei gran piloti in giro e sugli schieramenti ci sono più camnpioni del mondo, proprio come in quegli anni.
    Io credo che l’importante è che regole o no, sponsor o meno, i piloti possano girare alla prima curva sapendo che alla macchina ci ha pensato e ci penserà il team. Loro devono metterci il resto.
    Mi pare che questo accadeva ed accade ancora ed è l’unica regola che vale, il resto va anche bene così com’è.
    Evidentemente delle regole servono ad altri livelli, noi non facciamo i conti delle scuderie e dei teams.
    Signori va bene così com’è che si evolva pure.
    un saluto a tutti voi ed anche a Briatore che se la starà ridendo simpaticamente,
    a fine marzo comincia già una nuova interessante annata.