Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Villeneuve in F1 con Durango nel 2011

Villeneuve- foto: jv-world.com

Villeneuve- foto: jv-world.com

Come già avevamo anticipato nell’aprile scorso, il Team Durango, guidato da Ivone Pinton ha presentato domanda di iscrizione per essere al via del Campionato Mondiale 2011 di Formula 1.

Notizia invece di queste ore è invece la partnership che Pinton stesso ha stretto con Jacques Villeneuve per provare ad essere al via il prossimo anno.

A confermare la notizia ai microfoni di 422race.com è stato lo stesso proprietario della Durango.

“Jacques è un ragazzo energico, pieno di voglia di fare – ha spiegato Pinton -. Mi auguro proprio che insieme riusciremo a trovare la quadratura del cerchio. Per la Durango, lavorare con lui è un onore e un privilegio: stiamo parlando del figlio di un mito e di un ex campione del mondo. Anche se io lo conosco da quando aveva 16 anni. E ho sempre sostenuto che, quando è a posto, è un gran pilota, che ha vinto dappertutto”.

“Non sappiamo ancora dove costruiremo la vettura – ha aggiunto Pinton, interpellato da 422race.com -. Ma la base del team sarà di sicuro la nostra, in Veneto. Il ruolo di Jacques? Oltre ad essere pilota, sono convinto che contribuirà fattivamente alla società. Penso proprio che si stia preparando un lavoro per quando appenderà il casco al chiodo”.

In agosto la FIA dovrebbe far sapere il nome del nuovo team che sarà al via il prossimo anno.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , ,

26 Commenti

  1. beh che dire auguri Jacques e buona fortuna, il rivederti in pista mi farebbe piacere ma non da comprimario per l’ennesima volta e poi imbarcato nell’ancora più incerta avventura di socio di un team esordiente……ti ho ammirato troppo per quello che hai fatto nella tua carriera, e un lascia perdere mi viene dal cuore….

  2. Ci vogliono giovani come Nico Rosberg, altro che figli d’arte che guida(va)no bene solo quando hanno la grande auto (Williams), Jacques mi è simpatico ma perché viene a fare figuracce da matusa come il suo storico rivale?

    • se è per questo anche nico rosberg è un figlio d’arte…

  3. buahahahahahahahahahahahaha!

  4. Jacques Villeneuve,l’ultimo vero pilota.
    la Formula 1dopo di lui ha solamente avuto solamente sciacalli,salvo rare eccezioni senza particolari risultati.
    Forse mi sono invecchiato ma piloti come Alboreto,Patrese,De Angelis,Senna e per ultimo Jacques Villeneuve la Formula 1 non li ha piu avuti,gli ingegnieri faranno anche delle meravigliose vetture ma senza il fascino di un pilota che guida per passione il tutto si trasforma in un nulla.
    Tanti anni fa………

  5. Jacques Villeneuve, pur di ritornare in F1 era disposto a comprare un team personalmente. Il Villeneuve Racing.
    É un pilota, e se gli è ritorna la voglia di correre a 39 anni, è giusto che lo faccia. Anzi, da questa tenacia, traspare proprio l’amore per lo sport. Non uno che cerca l’ingaggio milionario in cambio delle proprie doti, ma uno, disposto anche ad investire, pur di correre.
    L’ho sempre stimato come persona e rivederlo non può che farmi piacere. Un in bocca al lupo a Jacques e a Pinton che crede in lui e gli ha dato fiducia. Buon lavoro al team Durango.
    E comunque vada, per quanto mi riguarda, le figuracce non si fanno mai, anche se non si riesce a dimostrare ciò che una volta siamo stati.
    Può cambiare il nostro presente ed il nostro futuro, ma il nostro passato, non ce lo toglie nessuno. ;)

    • Parole Meravigliose.

    • ottimo finalmente un altro team italiano in formula 1 , penso sia un ottimo team anche perche nelle altre competizioni in cui partecipa vanno alla grande e sicuramente anche nel circus di formula 1 si fara valere come team , sicuramente ci sarà una collaborazione con ottime società e sicuramente avrà ottime prospettive e personale altamente qualificato sia nel reparto motoristico che elettronico!!!!

  6. ahahahhahahaah villeneuve un vero pilota?! ahahahahahah

    • hahahahahahahahahahahahaha! Guidare un siluro e rischiare di perdere il mondiale contro un peschereccio all’ultima gara! hahahahahahahaha.
      Compagni di squadra battuti:
      Zonta (tutti sono capaci a batterlo)
      Panis ( e non di tanto e tralatro era ormai a fine carriera)
      Frenzen (l’unico compagno abbastanza forte che ha decisamente battuto)

      Compagni di squadra da cui è stato battuto:
      Hill
      Button (più del doppio dei punti nel 2003)
      Alonso (nel 2004 fa gli ultimi tre gp al posto di Trulli alla Renault: Alonso fa 2 volte 4o una 5o, Villeneuve fa 2 volte 10o e una 11o
      Massa
      Heidfeld (fino al momento in cui si è infortunato aveva fatto la metà dei punti. Sostituito momentaneamente con Kubica (che ha fatto più punti di lui in meno gp) la bmw non l’ha più voluto tra i piedi)

      Un vero campione hhahahahahahahahaha!

      Comunque se vuole che torni pure. lo vedremo lottare col coltello tra i denti con chandok e di grassi (e perdere). Per altro sapevo che se la passava abbastanza male finanziariamente e che è qualche tempo che voleva tornare in f1 proprio per questo. Chissa dove gli ha trovati i soldi? E chissà quale sponsor mentecatto lo sponsorizzerebbe?

      buahahahahahahahahahahaha!

      • non vorrei dire fesserie, ma mi pare che fu lui a beccarsi delle belle parolacce da parte di fisichella, perchè a suo dire lo aveva rallentato in qualifica in una gara…
        Villeneuve era ancora dentro la vettura a parlare col suo ingegnere qnd sficatella gliene disse di tutte i colori correndo verso il suo box…bha

        (ahah ma non vi mancano le infinite scuse di fisichella di ogni WE di gara?? stella bruno come faceva a nn fargli il microfono sui denti?? )

        ricordo in diretta le parole ba****rdo e figlio di…..buona donna !!! povero sficatella

  7. ahah ricordavo bene, forse non le paralocce, cmq ecco il video dal tubo

    http://www.youtube.com/watch?v=x11ijRe7uDQ

    da notare che fisico non sapeva manco da che parte era nei box !!!

  8. E si l’anno prossimo ci sarà una formula uno giovani e una pensionati

    • e una favoriti (ASTENERSI DAI COMMENTI LE CODE DI PAGLIA GRAZIE)

  9. @F1fan
    Fisichella? Sarà stata l’unica volta che a compromettere una sua performances sia stato qualcun altro. Di solito se le comprometteva da solo. Almeno Villeneuve può decorare la sua giacca con la medaglia di campione, ma Giancarlo? In 14 anni è salito 19 volte sul podio e ha vinto 3 G.P. e questo dopo aver disputato 231 gare. Entrare in Ferrari era il suo sogno, ma in 5 gare non ha beccato un punto.

    @Vincenzo
    Passarsela male finanziariamente, a quei livelli, è sempre molto relativo, in quanto le finanze di quei baldi giovani non sono paragonabili alle nostre. I loro progetti, possono valere più dei miei e più dei tuoi, anche messi insieme, quindi credo che ci sia più di qualcuno, che a parer tuo può sembrare un mentecatto, ma che invece sarebbe più disposto a sponsorizzare lui, anzicchè dare a te 10 euro come uomo sandwich, per farti portare in giro il suo marchio. Vari pesi, e quindi varie misure.

    • di fatto non sn mai stato un ammiratore di sficatella…e meno male che non sono andato a monza l’anno scorso, volevo fare il biglietto visto le voci di un ritorno del kaiser alla ferrari…meno male, avrei strappato il biglietto piuttosto che vedere sficatella… e il suo graining immaginario ahahah

    • Se uno sponsor vuole buttare soldi è liberissimo di farlo. Di sicuro si farebbe una migliore pubblicità mandando te o me in giro come uomo sandwich e spenderebbe anche molto meno. Più che altro non credevo che ci fosse in giro così tanta gente che pensava che Villeneuve fosse forte. Il titolo di campione del mondo meno meritato della storia, ecco cosa ha vinto. La williams era talmente superiore che quasi chiunque poteva vincere. Per esempio Bergher avrebbe vinto quel mondiale a mani basse, anche Alesi, pur con tutta la sua sfortuna, avrebbe vinto o addirittura Fisichella eppure il figlio di Jilles se l’è dovuta sudare fino all’ultimo gp contro un vero pilota che però portava una macchina che mediamente girava 7-8 decimi al giro più lenta. Il padre disse una volta che quelli col casco si dividono in due categorie: i piloti e quelli che semplicemente portano la macchina al traguardo. Jacques appartiene senzaltro alla seconda categoria. Il padre si starà rivoltando nella tomba sentendo che vuole tornare ad infangare il suo cognome!

      • se è per questo anche il settevoltecampionedelmondo per vincere aveva bisogno di macchine da un secondo al giro più veloci degli altri, zero avversari, uno zerbino come compagno di team e un team ai suoi piedi e quando nemmeno questo gli bastava ci pensava con le sue proverbiali scorrettezze e con le fognate del suo scopritore briatore. Non ti dice niente il mondiale a ruotate con HIll e il bell’episodio di Jerez nel 97? Prima di scrivere fesserie vatti a rivedere la storia della f1 di quegli anni e magari guardati il tuo somaro che brucia la frizione al via in Giappone per la tensione e perde il mondiale con Hakkinen. Posso solo essere d’accordo sul dire che Villeneuve ha mal gestito la carriera dopo il 98 e che stia antipatico a tanti pecoroni ferraristi perchè ha umiliato il vostro campioncino tedesco

  10. A questo punto potrebbero tornare anche Alesi, Prost, e, perchè no, Lauda. Mi pare che 7-8 anni fa abbia provato una jaguar girando 4-5 secondi più lento dei piloti titolari. Con un pò di allenamento ce la può fare! sicuramente andrebbe più forte di Villeneuve

  11. @Vincenzo
    Caro Vincenzo, :) non credo che mettendoci a disposizione di qualsiasi azienda, le faremmo molta pubblicità bardandoci come uomo sandwich. Porteremmo in giro il marchio, limitandoci solamente a qualche piazza della nostra bella Italia. In pochi leggerebbero il marchio e scarsa sarebbe la promozione del prodotto. :(
    Amico mio, gli sponsor sono disposti a tirar fuori fior di quattrini, pur di mettere il cartello con il loro marchio su un paletto FERMO ai bordi di una pista! Figuriamoci su una macchina in movimento! ;)

    • anche se gli fa fare brutta figura?

      • Brutta figura? E perchè mai lo sponsor farebbe brutta figura? Lo sponsor non è il garante dei successi delle gare e non è il fornitore della vettura sulla quale si è sprecato negli elogi circa le grandiosi qualità agonistiche, in seguito venute meno.
        Allo sponsor, tutto ciò che importa, è che gli porti a spasso il suo marchio, in un contesto seguito da quante più persone possibili ed in giro per il mondo. Che arrivi primo o meno, l’importante è che il suo nome, venga letto sulla vettura. La macchina, è solo un cartello semovente.
        A rendere verosimile questa tesi, c’è la dimostrazione del fatto, che sebbene la Ferrari, per una ventina d’anni, non ha vinto un mondiale piloti, il suo sponsor principale non si è sentito mai per nulla sminuito a seguito di ciò e la gente non ha mai smesso di fumare.
        Non dirmi che quella pubblicità non avesse alcun peso sui consumi del prodotto, altrimenti non si potrebbe giustificare l’enorme budget finanziato per un qualcosa dal quale si ha uno scarso tornaconto.
        Non ne sei convinto?

  12. @ jerez 97
    So che è inutile risponderti visto il tuo nick, ma voglio comunque provare a farti notare 2 cose
    1)E’ bene rammentare che l’unico pilota che è riuscito a vincere il mondiale con un mezzo decisamente inferiore agli avversari negli ultimi 30 anni è stato Prost nel 1986. Di norma quindi vince chi ha la macchina migliore, compreso il caro Villeneuve che ha vinto guidando un jet supersonico in mezzo a degli aerei ad elica.
    2) Schumacher ha avuto una macchina nettamente migliore (da un secondo al giro più veloce come dici tu) nel 2001, nel 2002 e nel 2004 quindi solo tre su sette. In verità quando ha vinto con la benetton non si può certo dire che avesse la vettura migliore anzi, la Williams probabilmente era superiore. Anche con la Ferrari nel 2000 non mi pare che la macchina fosse superiore alla MacLaren
    3)Tu dici che per vincere schumacher aveva bisogno di un compagno di squadra che facesse da zerbino ma ti vorrei giusto ricordare che da debuttante a stagione iniziata non sfigurò affatto a fianco del 3 volte campione del mondo Piquet mentre 2 anni dopo face più del doppio dei punti di Patrese che tutto si può dire tranne che fosse un brocco. Forse il problema è che per trovare un pilota zerbino per Villeneuve bisognava per forza andare a trovare Zonta altrimenti qualsiasi altro se la sarebbe giocata alla pari!

    • si appunto ne vogliamo parlare dei mondiali vinti onestamente con la benetton? ne vogliamo parlare del 97 e di una federazione allora amica della ferrari che fa correre un gp del giappone senza assegnare i punti a Jacques per portare la sfida all’ultima gara? Forse la Williams era un jet fino a metà campionato, ma dopo che Newey è partito per la Mclaren, le prestazioni si sono livellate molto. E poi la pietra miliare del vostro eptacampione a Jerez? ma fammi il piacere solo per quel goffo tentativo di resistere a una clamorosa sverniciata sarebbe stato a radiare a vita dalla f1. Vogliamo parlare di Piquet a fine carriera? Dai sembra di vedere il krukko oggi che annaspa con Rosberg. Patrese…umm il fisichella degli anni 80! Ha corso sempre nei team campioni del mondo (Brabham, Williams e Benetton) e cosa ha raccolto se non gli scarti dei compagni di squadra| Quindi tirando le somme se 2001-2002-2004 il mondiale con quella ferrari lo vincevo pure io, e i due onesti vinti con la benetton valgono come quello vinto da Villeneuve come dici poco o niente, possiamo dare buoni a tuo krukko si e no un paio di campionati…..Non è che il tuo ragionamento anti Villeneuve ti fa fare molta strada. Il fatto è che a voi pecoroni brucerà in eterno l’essere stati umiliati dal canadese e non ve ne farete mai una ragione cercando le solite scuse e balle del tifoso

      • meglio andare forte come Piquet a fine carriera al proprio esordio che andare appena più forte di Panis a fine carriera al proprio settimo anno o andare nettamente più piano di Button al proprio ottavo anno.

  13. quello ke ammiro in villeneuve è la voglia di correre a tutti i costi, non come alcuni piloti ke corrono solo per i soldi. in f1 ci vogliono piloti ke amano davvero il loro mestiere!