Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Ferrari bastonata dalla FIA, lo anticipa Lauda


Lauda

Ricorderete tutti l’episodio al Gran Premio di Germania dello scorso 25 luglio, quando a Felipe Massa fu chiesto, più o meno esplicitamente, di far passare il compagno Fernando Alonso.

Sulla vicenda ci sarà il pronunciamento ufficiale della FIA, attravenrso il WMSC (World Motor Sport Council), il prossimo 8 settembre.

Nel frattempo sul sito ufficiale della Formula 1 è stata pubblicata un’intervista a Niki Lauda dove, l’ex pilota Ferrari, si scaglia contro la Scuderia di Maranello, rea di aver infranto il regolamento. Il pilota austrico si dice anche certo che la stessa Ferrari sarà “pesantemente punita” dalla FIA per l’accaduto.

“Ciò che la Ferrari ha fatto ad Hockenheim è contro il regolamento – ha affermato Lauda su Formula1.com -. O le regole sono cambiate oppure tutti le devono osservare. Ciò che hanno fatto è sbagliato e meritavano una punizione immediata e la otterranno dal Consiglio Mondiale, questo è certo”.

Parole forti quelle di Niki Lauda che forse vogliono anticipare il verdetto della FIA, prima del pronunciamento definitivo.

“Ci sono due modalità di correre in Formula 1 come Team – ha aggiunto Lauda -. Se il tuo approccio è politico allora sei come la Ferrari. Se si tenta invece di dare ai due piloti le stesse opportunità e agli appassionati uno sport emozionante, sei come la Red Bull che sta lasciando liberi i propri piloti di battagliare tra loro”.

Se la Federazione dovesse pronunciarsi contro la Ferrari, la corsa al titolo mondiale per Fernando Alonso subirebbe uno stop. In lizza per il mondiale 2010 rimarrebbero “solo” i due piloti Red Bull e quelli McLaren.

Le parole di Lauda potrebbero essere solo l’ennesima “sparata” di un ex pilota che per spesso esce dal coro per far notizia. E noi ci auguriamo che sia così…
.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

27 Commenti

  1. …penso che Lauda debba prima guardare il comportamento di altri piloti, e di C.W., prima di giudicare. I giochi di squadra ci sono sempre stati e sempre ci saranno, la Ferrarri è stata “fessa” nell’infrangere il regolamento in modo così evidente…….caro il mio Lauda dai 1 okkiata a Lewis Hamilton, zig zag a sepang, sorpasso safety car a valencia, e esaurimento benzinza in canada……queste rientrano tutte nel regolamento FIA-HAMILTON-MCLAREN……quindi tt ok???

    • …ki ha messo il pollice giù è pregato di esplicare il motivo di tale scelta argomentando e non offedendo…sempre che abbiate il coraggio

  2. ma questo vecchiaccio sempre a dire cavolate ??? e sempre e solo sull’operato ferrari ??

    ma poi come fa a dire che la redbull è pulita dopo quello che si è visto in precedenze ?

    dovrebbe andare in una casa di cura, insieme al nano inglese, insieme a qualcuno con vizi strani, e charlie brown whiting…

    sempre pronto a sparare a zero sto vecchiaccio

  3. Tranquilli ! Tanto succede sempre il contrario di quello che prevede Niki Krugher…

  4. Non nego il fatto che avrei goduto se la rossa venisse stangata, pero, i mondiali si vincono in pista, Forza McLaren….

    • giusto…i mondiali si dovrebbero vincere in pista…ma x far in modo che cio accada la FIA e Charlie Whiting devo farsi una carovana di ***** loro e lasciar fare ai piloti che sanno il loro mestiere…
      SI DEVE LASCIARE LIBERTà DI AZIONE AI PILOTI, ALLA LUCE SOPRATTUTTO CHE QUESTE VETTURE NON SONO PIù COME QUELLE DI 20 ANNI FA….si vedono incidenti spaventosi dove il pilota ne esce incolume….al massimo potrebbero diminuire la potenza del motore….accanirsi sui divieti aerodinamici non porta a nulla, le squadre trovano sempre il modo di aggirarle.

      PIU’ LIBERTA’ E MENO DIVIETI AI PILOTI X MAGGIORE SPETTACOLO…vedi schumacher-barrichello al gp d’ungheria, da una parte quell’episodio insegna. del resto lo stesso bergher ha affermato che tali azioni erano all’ordine del giorno ai suoi tempi, quando le corse erano più emozionanti…kissà xkè! XDXDXD

    • tanto solo così sapete vincere mcloten

  5. GIUSTO NIKI! PUNIAMOLA STA FERRARI!!! AHAHAHAH

    no dai si fa per ridere… spero di no (e sottolineo no), anche se lo meriterebbe per averlo fatto in modo cosi spudorato… se l’anno prossimo tutti facessero cosi avremo un mondiale con la metà dei piloti… non credo sarebbe spettacolare come quello di quest’anno…

    visto che il mio giudizio verrà malamente giudicato anticipo che io dico no solo perchè credo che hamilton abbia fatto 2 scorrettezze e quindi è solo una questione per “pareggiare i conti” certo non è un bel ragionamento… quindi “by this way” dico no alla punizione ferrari però giudico il comportamento da punire… tipo il prossimo anno se i giudici saranno piu rigorosamenti attenti a cio che devono fare facendo rispettare le leggi a tutti… oramai quest’anno è irrimediabilmente cosi…

    (ah ah ah… chi ha messo quei pollici??? la discussione basta dai.. cosi si finisce a tenerne anche conto.. ahahah)

  6. .. è risaputo che Lauda sente parecchio astio quando si tratta di Rosse forse dovute e “conti in sospeso” di cui secondo lui sarebbe a credito…

  7. speriamo tu vinca il mondiale,speriamo mass venga cacciato e rimpiazzato con qualcuno meno prima donna…speriamo hamilton non arrivi ultimo in ogni gara,speriamo vettel e webber si prendano a ruotate in ogni gp,e Fernando la spunti ogni volta,e infine speriamo schumacher si ritiri e vada a fare la corsa coi sacchi,o il lancio del bombolone assieme al suogrande amico brasiliano barrichello

  8. Aspettiamoci qualche regalo dalla maFIA..
    spero però che a niki lauda glivenga un attacco di dissenteria acuta cosi forte che quando daranno il giudizio l’8 settembre è troppo imegnato per uscire dalla m….
    PEZZENTE SPUTA NEL PIATTO CHE HA MANGIATO…RIDICOLO!

  9. Lauda da ex pilota Ferrari, sà bene all’interno della scuderia le cose come funzionano e quali sono le politiche interne in merito alla gestione dei piloti. Meravigliarsi del comportamento Ferrari in merito al GP di Germania, come se tale scelta fosse una novità assoluta ed esprimersi in merito, credo sia solo un modo qualsiasi per argomentare sulla F1 in un periodo della stagione, ove ci sono poche cose da dire e le notizie ristagnano.
    Dal canto mio, ribadisco che il sistema adottato, non mi piace e non lo accetto per principio, ma se esso, pur vietato in regolamento, viene aggirato comunque e da chiunque e finanche i piloti ne sono consapevoli, il parlarne e lo scandalizzarsi è fuori luogo.
    Per regolamento, la Ferrari andrebbe punita, ma per una questione di coerenza da parte di chi è consapevole di certi giochi, lamentarsi dell’accaduto è scarsamente confacente. Lo stesso Massa, credo non si sia mai lamentato quando Raikkonen era costretto probabilmente a stargli dietro.
    Nel caso in cui, la Ferrari, venisse punita, mi aspetterei un atto di pura sincerità da parte di altri team che si sono regolati precedentemente nel medesimo modo e dicessero «ci siamo in passato resi anche noi colpevoli di tale violazione». Ciò renderebbe effettivamente merito allo sport.
    Montezemolo, qualche giorno dopo la vicenda, ebbe a dire che « La squadra è al di sopra di tutto» o qualcosa di simile. Confermando quindi “IL FATTO”.
    Mi aspetterei quindi, nel caso che la FIA punisse la Ferrari, che Montezemolo analogamente alla sua precedente affermazione, ricordasse a Todt che tale regola oggi meritevole di punizione, era adottata da Jean quando era in Ferrari, costringendo tante volte Barrichello a fare “lo scudiero di Schumacher”.

  10. Sinceramente non mi sconvolge più niente in questa formula uno ormai marcia fino all’osso, con la cricca inglese al timone di uno sport che tocca sempre di più il fondo, cadendo nel ridicolo completo.
    Se la Ferrari viene punita devono vedere anche cos’è successo negli altri gran premi e valutare ogni singolo caso..alla fine non si vive lo sport automobilistico, ma si assiste ad una delle tante puntate di forum su canale 5.
    Se la casa di maranello viene punita, la colpa non la dò alla maFIA, perchè è sporca di suo e ogni volta che succede qualche episodi inerente alla Ferrari sono subito pronti a interpellarsi pr vedere come ci devono fare danni, la colpa di tutto questa faccenda la dò a Felipe Massa che con il suo gesto plateale e da prima donna, ha fatto focalizzare l’attenzione non sulla splendida doppietta, ma sul sorpasso agevolato che ha permesso l’astruriano a passa in testa, credo che la scuderia Ferrari debba pensare seriamente di non rinnovare il contratto a Massa per mancanza di flair play nella squadra, era matematico che non poteva essere più vencere il titolo, doveva essere intelligente e lavorare per la SQUADRA (come lui ripete in continuazione nelle interviste) non facendo un’azione così plateale.
    L’8 settembre già sappiamo tutti che la maFIA penalizzerà la Ferrari e tutti i tifosi mcladren saranno contenti perchè si vedono indifesi contro una rinascita della nostra amata monoposto, nonostante tutto, continuiamo ad amare la nostra Ferrari, perchè per prima cosa SIAMO ITALIANI E AMIAMO I NOSTRI COLORI OLTRE a essere tifosi di un simbolo che ha sempre portato innovazione e interesse in tutte le parti del mondo!
    FORZA FERRARI SEMPRE!

  11. Bello ho scoperto di avere un clone :)

    Tornando al discorso in se:

    La sparata di lauda non mi fa ne caldo ne freddo, se poi la cosa andasse come dice lui, a questo punto deve farsi carico di un importante missione, svelare gli ordini di scuderia nascosti nelle comunicazioni di tutti i team.

    Se una squadra dice al pilota di rallentare perchè ha poca benzina, va verificato alla fine della gara, idem se il motivo sono noie meccaniche, va verificato,

    Perchè questo?
    Perchè spesso si indica come corretto un comportamento altrettanto scorretto.

    La Red Bull da pari occasioni ai suoi piloti? non mi sembra.

    A Webber è stato dato un telaio “rattoppato” perchè ha sfasciato il suo in prova, e poi gli viene tolto l’alettone anteriore perchè il suo compagno ha sfasciato quello che aveva in dotazione.
    Onestamente a me sembrano due pesi e due misure, non di certo il comportamento di una squadra che da pari opportunità ai suoi piloti.

  12. purtroppo la ferrari si è comportata da provincialotta, io dico il regolamento non lo conoscono?? via radio chiedi scusa a massa??, mi viene il dubbio che siano una manica di incopetenti, sono d’accordo con max stell nel dire che la fia dovrebbe lasciar perdere per pareggiare i conti con i torti subiti in precedenza, almeno da ferrarista lo spero, però ragionando non da tifoso, ma obbietativamente penso dovrebbero toglierle i punti in quel gp nel campionato costruttori.

  13. La risposta della ferrari dal proprio sito

    “Tante voci di giovani e vecchi maitre-a-penser si sono levate nel festival dell’ipocrisia andato in scena dopo Hockenheim alcune sono state prontamente rimesse in riga dalla voce del padrone, altre hanno continuato a dispensare sentenze a titolo gratuito. L’ultima arriva dall’Austria, da un personaggio che, appeso il casco al chiodo, non ha mai lesinato parole e giudizi a destra e a manca, salvo poi doversi rendere protagonista, in piu’ di un’occasione, di acrobatiche giravolte per riposizionarsi nella direzione dove il vento soffia piu’ forte. Il buon vecchio Niki ha perso stavolta una buona occasione per tacere, soprattutto alla luce del fatto che fu proprio lui, quando era un pilota della Scuderia: si vede che allora il supposto modello Ferrari di gestione dei piloti gli faceva comodo. E poi dov’era la sua furia moralista quando, in questi anni, in tanti facevano esercizi di ipocrisia piu’ o meno palesi? Quanto alle previsioni sulle decisioni che il Consiglio Mondiale della FIA prendera’ l’8 settembre prossimo lasciano ovviamente il tempo che trovano: in questi casi la cosa migliore da fare e’ avere fiducia e rispetto verso il massimo organismo federale”

    • è la cosa migliore che potessero scrivere. in effetti si parla tanto di questa storia solo perchè l’ha fatto la ferari e l’ha fatto in maniera stupida e plateale, ma di qeusto il merito è dei due cretini di Massa e Smedley. Al posto di Domenicali e Montezemolo io caccerei via entrambi i pirla della questione, perchè se tutto va male l’8 settembre la ferrari potrebbe perdere punti in entrambe le classifiche, e la colpa sarebbe completamente loro.
      per quanto riguarda gli ordini di scuderia è vero che sono antisportivi e tutto il resto, ma mi fa imbestialire che ne parlino prorpio gli elementi che dovrebbero rintanarsi in un politico NO-COMMENT. Gente come Withmarsh, Horner, Lauda, Hamilton, che fanno schifezze superiori al sorpasso comandato e si presentano come i paladini della sportività.
      Addirittura Horner “sono scandalizzato”!!!! Cosa ha da parlare dopo le dichiarazioni di Webber in cuffia “niente male per un secondo pilota”? Per far incaxxare webber ce ne vuole, e se è arrivato a tanto è solo perchè lo avevano messo in condizione di stare dietro a vettel. dov’è la differenza?
      Quando in McLaren danno il comando “risparmiare benzina” e congelano le posizioni dov’è la differenza?
      Chi è senza peccato scagli la prima pietra…..

  14. Esatto Brother. Proprio così. Alcuni comunicati radio andrebbero interpretati e verificati. Cosa che già ho detto nel post “Ordini di scuderia…” messaggio del 29/07/2010 – 14:26 indirizzato a Paolo Pellegrini.

    http://www.circusf1.com/2010/07/ordini-di-scuderia-e-anche-questione-di-stile.php

    Infatti se alcune comunicazioni, fanno sorgere qualche dubbio alla maggior parte di tutti noi, perchè non dovrebbero farlo maturare anche nelle menti degli uomini FIA?
    Fine gara, peso della vettura e verifica se effettivamente il carburante residuo fosse o meno sufficiente per disputare una gara all’attacco.
    L’ordine “Risparmia il motore” dovrebbe far sorgere in ogn’uno di noi, l’idea che il propulsore sia ad un livello di usura tale, che se disputasse una gara a pieni giri e all’attacco rischierebbe di cedere. Dovremmo quindi aspettarci che su quella vettura, visto le presunte debolezze, il motore venisse sostituito per potere affrontare qualifiche e gara successiva. Se ciò, non avvenisse, sarebbe la prova che il motore era in perfette condizioni, per poter tranquillamente essere spremuto e la comunicazione era null’altro che un palese ordine di scuderia.
    Purtroppo la polemica in questione, è destinata a perdurare. Mi piacciono poco gli ordini di scuderia, ma ancor meno il travestirsi da agnelli.

  15. Per la serie “come sputare nel piatto in cui si è mangiato”!!!!!!!!!!!!

    Non capisco tutto questo veleno di Lauda nei confronti della Ferrari (anche se quando andò via dalla Ferrari alla fine del 1977 non lo fece senza rancore).

    Se non fosse stato per la Ferrari il signor Niki non sarebbe stato NESSUNO!!!!!!!!

    Già ha dimenticato il suo comportamento e le sue richieste quando era pilota del cavallino?
    Inoltre ha dimenticato anche quando nel 1976, dopo il suo incidente al nuerburgring, come cercò di convincere gli altri piloti a non correre l’ultima gara sotto il diluvio perchè aveva paura di correre (in quel caso si sarebbe aggiudicato il titolo andato poi ad Hunt)?
    Non mi pare si sia comportato da vero sportivo!!!!

    Al di la del fatto se sia giusto o no il comportamento Ferrari, ma perchè non si fa i fatti suoi???!!!!!!

    Ma ormai siamo abituati…chi vuole uscire sui giornali cosa deve fare??…sparlare della Ferrari!!

  16. come dice la protagonista di scary movie 4…”non è vekkio…e solo un pò più rincxxxxxxxxo”….XDXDXD

  17. La verità, è che il motore più in forma della F1 è l’opportunismo. Quando le cose, lecite o meno che siano, sono a favore, tutto va bene, si comincia a scalciare invece, quando si perde l’appoggio e il favore va ad un altro, o quando, nel caso di Lauda, quando si è fuori dai giochi come pilota, critica il presente, senza rovistare nei cassetti dei ricordi del passato.
    Chi ha fruito del favore nei tempi andati è stato zitto salvo parlare quando si crede che la memoria storica, soffra di amnesia.
    Ma chi ha bevuto e si è dissetato alla vecchia fonte, non dica in futuro che l’acqua è cattiva.
    Avrebbe fatto bene Lauda, a mantenere la linea di Schumacher, se proprio doveva esprimersi.
    Come dicevo in qualche messaggio sopra, lui da ex pilota Ferrari, conoscendone la politica circa la gestione piloti e avendone tratto benefici, avrebbe fatto bene a non pronunciarsi o perlomeno a non scagliarsi contro le abitudini che 35 anni prima accettava di buon grado, perché opportunamente gli erano di comodo.
    Ma la mia curiosità maggiore, è sentire l’opinione di Jean Todt. La sua posizione, in questo momento, credo sia abbastanza scomoda. Come farà oggi ad accusare la Ferrari, quando nel suo recente passato, gli ordini di scuderia erano nella sua gestione adottati? Come concertare questi due elementi contrastanti?
    A tal proposito, dovrebbero parlare il vecchio Schumi e il caro Barrichello che stanco della cosa, andò via.
    Todt, accuserà, facendo appello alla clemenza per evitare strascichi polemici nei suoi confronti?
    Io attendo Settembre e voi? ;)

  18. …indovinate gente ki è interventuo anche in merito agli ordini di scuderia???….niente meno che il famigerato MAX MOSLEY!!!!!!!!!….il quale afferma che la FIA dovrebbe togliere i punti ai piloti e alla squadra “La Ferrari ed entrambi i suoi piloti dovrebbero perdere i punti che hanno conquistato in Germania”…”Non farò alcuna raccomandazione, ma stando ai fatti in quel momento andavano inflitte alcune sanzioni sportive e non solo una multa”….detto da lui è proprio il colmo…le maggiori porcate si sono viste negli ultimi anni della sua gestione FIA. Non ha tolto i punti ad Alonso ed Hamilton ai tempi della SpyStory e ora viene a dire che dovrebbero farlo….quindi un ordine di scuderia contro il regolamento è, secondo lui, moooooooooooooooooolto più grave dell’essere in possesso di dati tecnici , soste ai box, quantitativo di benzina, progetti, della squadra avversaria…alterando così i reali valori delle squadre…MAX VAI A QUEL PAESE…vai a fare il nonno che forse ti riesce meglio

    • ma certo, mancava solo lui a sparare la caxxata in merito… tra poco lo andranno a chiedere anche a raikkonen, giusto per andare a cercare qualcun’altro che potrebbe avercela con la Ferrari. che tristezza….

  19. tutti fanno sparate per mettersi in mostra, cmq penso che realisticamente toglieranno i punti dal costruttori, i piloti non hanno colpe, se succedesse il contrario penso che il futuro dela F1 sarrebbe a rischio.

  20. http://www.ferrari.com/Italian/Formula1/News/Headlines/Pages/100820_F1_Grillo_Rampante.aspx

    • mat grillo parlante ha perfettamente ragione, ho letto il suo articolo sul corriere dello sport.
      Lauda sputa nel piatto che ha mangiato per tanti anni, colpevolizzando l’atteggiamento della Ferrari nel gran premio di Germania, ma non ricorda quando lui tre volte campione del mondo, con il rosso indossato con tante soddisfazioni..aggiungo..si ripetevano le stesse cose nella scuderia di maranello..e non era lui a lasciare la posizione ma gliela lasciavano libera…quindi NIKI LAUDA STIA ZITTO CORTESEMENTE CHE CHI E’ SENZA PECCATO DEVE ANCORA SCAGLIARE LA PRIMA PIETRA!!

  21. Leggendo sul corriere dello sport di sabato, ho notato un articolo di MAX MOSLEY che anche lui incolpava la Ferrari per quello che è successo al gran premio di Germania…
    ma secondo voi è credibile un “uomo” che ha messo in ridicolo totale lo sport automobilistico, mettendo alla mercè di tutti i suoi vizietti sessuali!?
    non vi sembre anche molto pretenzioso i commenti che lasciano questi personaggi che fino a ieri hanno sempre giurato fedeltà alla casa di Maranello?! sono davvero persone viscide, che non dovrebbero esprimere il proprio pensiero, non perchè siamo razzisti, perchè semplicemente loro non sono equi nei loro commenti..
    MAX LASCIA IL MONDO DELLA FORMULA UNO IN GRAZIA DI DIO..CHE HAI GIA’ ABBASTANZA ROVINATO LA SUA IMMAGINE NEI TUOI ANNI DI GUIDA…SPLASH….SPLASH…(FRUSTATE PER LUI)