Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Domenicali: Restare uniti per vincere il mondiale F1


Stefano Domenicali

Stefano Domenicali suona la carica ai suoi in vista del prossimo Gp di Singapore e dell’ultima fase del mondiale 2010 di Formula 1.

Lo ha fatto oggi, con alcune dichiarazioni, a valle di un incontro in Gazzetta per la presentazione di un libro.

Il Responsabile della Gestione Sportiva, parlando del Gp di Singapore ha detto: “La prossima sarà una gara importante – si legge su Gazzetta.it -, ma non ancora decisiva. Il campionato ci ha dimostrato che fino alla fine le cose rimarranno aperte”.

Parlando invece del mondiale 2010, Domenicali ha così commentato: “Una situazione del genere, con tanti piloti in lotta per il titolo, non è mai avvenuta negli ultimi anni. L’importante è restare lì e non perdere punti. In questo modo potremmo toglierci delle soddisfazioni”.

Infine il numero uno della Scuderia Ferrari ha voluto ricordare come per la Ferrari sia importante “restare uniti e mostrare grande equilibrio, mostrandoci sempre come una squadra. Ognuno sa qual è il proprio ruolo all’interno del gruppo”.

Un chiaro messaggio rivolto forse a Felipe Massa che ha il non facile compito di aiutare il compagno di squadra Fernando Alonso nella conquista del titolo mondiale piloti.

.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

14 Commenti

  1. Singapore,Giappone,Corea,Brasile,Abu Dhabi.
    Nel prossimo GP vedremo il lavoro fatto durante le feri e chi ha preso la strada giusta e verso la fine ci sarà da vedere chi avrà ancora motori per andare forte.
    Che vinca il Migliore!!!

    • Mi è venuto un dubbio…….o forse vincerà il pilota più bravo?

      • :D Magari Alonso! ;)

  2. non è decisiva in che senso ?

    60 punti dalle lattine sono un bel po’ per perderne ancora eh stefano…

    e 21 di nando devono diminuire ancora..nn aumentare !!!

    speriamo che i tecnici a maranello hanno dato il meglio, da poter recuperare più velocemente !!

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!

    • mi sa che Domenicali si riferisce alla sua permanenza alla guida del team

    • sono sicuro che la Ferrari sta cercando di accorciare il gap con le squadre avversarie, ma sicuramente non riuscirà a vincere il costruttori.
      le mie motivazioni sono molteplici, a partire dalla scuderia che durante il corso della stagione non ha dimostrato di essere la prima in assoluto, è sempre stata dietro gli avversari, ha cercato soluzioni spesso inefficaci all’obiettivo prefissato, chi deve vincere a mio parere, è la redbull che ha sempre dominato e per questo merita il titolo costruttori, per quanto riguarda il titolo piloti, non credo che alonso (anche se sono tifoso rosso) abbia di nuovo la fortuna di avere Hamilton fuori dai giochi, vettel cosi indietro come il suo compagno di squadra webber..credo che a Singapore le redbull sono le favorite, credo che a Singapore la mcladren non starà a guardare.
      Domenicali deve pensare solo a una cosa, dare le dimissioni a fine stagione per cedere il posto a persone che hanno cattiveria sportiva da vendere, l’ingegner domenicali deve lasciare il posto a chi dopo una gara andata storta per non dire di mer..da..deve strizzare i coglioni a tutti nel team fino a farli male!
      ci vuole uno che scuoti per bene la squadra quando perde e che non cerchi sempre il lato positivo nelle corse che ha fatto..tipo..nelle gare horror della Ferrari..domenicali ha dichiarato di essere competitivi e di poter stringere il gap con gli avversari..uhm..dopo 14 gran premi abbiamo fatto una pole position..
      per un ferrarista come me..tifoso di Schumacher..è una vera vergogna!
      SVEGLIA DOMENICALI..VAI A CASA SE NON VINCI NIENTE QUEST’ANNO!

      • Diciamo che Domenicali e’ piu’ un contabile che ingegnere…

  3. Se Newey non è andato in ferie perenni, le lattine faranno vedere solo la loro scia agli altri, con Monza sono finiti i circuiti delle illusioni, solo i due piloti Redbull (che hanno dei limiti ) possono perderlo, siccome bravi come sono, possono RIUSCIRCI, non resta ad Alonso ed Hamilton di sperare in quello, non nelle capacità tecniche e motoristiche dei loro team, ormai per quest’anno il Gap tecnico non è più recuperabile, quello delle capacità nervose (braccino) e di pilotaggio invece SI’.

    • Non credo che newey sia andato in ferie, certo però che il carico che davano le ali mobili ormai è andato, ti ricordo che a Monza i test erano stati inaspriti(non solo in senso verticale ma anche obliquo e laterale),e mentre alla Ferrari non hanno dovuto effettuare modifiche, alla RedBull hanno dovuto cambiare gli alettoni anteriori,con il risultato che oltre a perdere terreno nei tratti veloci, la RedBull perdeva tantissimo anche nel tratto guidato, dove le sue carattertistiche avrebbero dovuto venire fuori.
      Il dubbio a questo punto è lecito, la macchina di Newey sarà ancora la migliore anche su piste ad alto carico?,Perchè la Ferrari e la McLaren sul mdio carico sono superiori

  4. Nel post “F1 2010: 5 piloti per un mondiale. Chi vincerà?” Circus formula 1, in questo post di metà Agosto, si faceva e ci faceva questa domanda.
    http://www.circusf1.com/2010/08/f1-2010-5-piloti-per-un-mondiale-chi-vincera.php
    Dal canto mio, risposi che era difficile dirlo e che il tutto dipendeva da come i team avessero impiegato le giornate estive. C’era Mc Laren che doveva risolvere il problema agli scarichi ecc. ecc. e che se non venivano disputate almeno due gare, non avremmo avuto le idee sufficientemente chiare, per poter avere qualche idea in merito.
    Le due gare, sono state disputate e abbiamo osservato che Mc Laren ha risolto il suo disagio ed è lì.
    Red Bull, in un modo o nell’altro, si è lasciata alle spalle, il timore e l’incertezza che aveva su due circuiti che non le erano molto favorevoli, e comunque è davanti. Dalla prossima gara, risulterà competitiva.
    La Ferrari tecnicamente c’è, ma indietro coi punti…
    Il mio pensiero? Sarò sincero. Credo che dalla prossima gara, oltre all’impegno di Alonso, che dovrà mostrarsi impeccabile e preciso come un orologio svizzero, la Ferrari dovrà affidarsi anche su qualche disavventura degli avversari, altrimenti voleranno via. Non auguro motori rotti a nessuno, però… :D
    FORZA FERRARI ;)

    • Flight,
      Non credo che il problema della Mc Laren fosse solamente agli scarichi ma l’aerodinamica in generale se il riferimento è quello della Red Bull.
      Le Red Bull nei prossimi 5 GP saranno le vetture di riferimento e cioè quelle da battere, la Ferrari la vedremo il prossimo venerdì durante le prove libere e non credo che andranno troppo a nascondersi ci sarà da lavorare intensamente da appena apriranno la pista,stesso discorso per Mc Laren ma a Monza mi sono sembrati un pochino confusi sulle regolazioni,forse troppo materiale a disposizione,fortunatamente in Mc Laren c’è L. Hamilton che giuda sempre sopra ai problemi.

      • Certo, sull’aerodinamica in generale.
        Comunque credo che le Red Bull si presenteranno subito molto veloci.
        Per quanto riguarda le prove, io non credo che Ferrari si scopra moltissimo. Lavoreranno certo, ma credo che studieranno intensamente solamente i punti della pista che più gli interessa e che per loro risultano più critici, non scoprendosi negli altri tratti.

  5. Speriamo che senza le ali flessibili le Red Bull siano un po’ meno forti, ma ne dubito.

    Buona gara a tutti!

  6. mah, onestamente la ferrari tecnicamente non è ancora lì con mclaren e red bull. monza è stata una gran gara, ma prima di dire che hanno risolto tutti i problemi di aerodinamica nel piste di medio e alto carico voglio vedere la gara di singapore. certo è che i problemi della ferrari (oltre al difetto dei motori poi risolto e alla ormai solita mancanza di carico aerodinamcio, poi in parte risolto) sono più che altro gli errori di strategia e dei piloti. per non parlare poi del fatto che hanno finito i motori nuovi, e non è una bella cosa, a prescindere da quello che in ferrari dicono ai media