Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Bernie Ecclestone guarda al suo successore


Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone

In un’intervista esclusiva a Formula1.com, Bernie Ecclestone dice con orgoglio: “Sono ancora qui!”.

Il patron della Formula 1, a pochi giorni dal suo ottantesimo compleanno, non molla il timone del Circus ma pensa al suo successore.

L’intervista comincia con una domanda molto secca: “Chi è Bernie Ecclestone”. La risposta, accompagnata da una risata, è stata la seguente: “Un ex rivenditore di auto usate”.

Qui di seguito vi riportiamo solo alcune delle domande e risposte più significative. Per le altre vi rimandiamo al sito Formula1.com.

Domanda: Ha seguito qualche principio guida durante questi anni?
Ecclestone:
Non ho mai avuto alcuna intenzione di pianificare nulla. Le cose accadono e io cerco di trarre il meglio con ciò che ho a disposizione. Probabilmente ciò è un dono naturale, uno che molte persone hanno.

D: Che cosa significano per lei denaro, potere e successo?
E:
Significano zero per me. Io faccio solo ciò che penso debba essere fatto. Se mi assegni un compito, lo svolgerò nel migliore dei modi. E’ questo essere di successo?

D: Ha una visione di dove andrà la F1 nei prossimi dieci anni?
E:
No. E sono preoccupato per il prossimo anno. Ognuno che prova a raccontarti ciò che accadrà nei prossimi tre anni sbaglia!

D: Nel paddock si dice che i 12 team principal non fanno un Bernie Ecclestone. Cosa ne pensa?
E:
Vedremo (ride, ndr). Probabilmente ognuno di loro pensa al proprio business e non si preoccupa degli altri.

D: Ha un’idea di chi potrà venire dopo di lei?
E:
No, nessuna idea. Dovrebbero guardare a un altro venditore di vetture usate!

Intervista completa su: formula1.com

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , ,

7 Commenti

  1. ah ah ah.. che bullo… ha il carisma del leader… non per farne un topic politico.. però ricorda berlusconi… riesce ad immagazzinare una quantità spropositata di fama, ricchezza e potere (By One Piece)… ah ah ah… forse sono piu da cartoni animati che politica… però è vero che esistono personaggi cosi… chi lo sa se sono buoni o cattivi… certo loro sono in posizioni che tantissimi vorrebbero avere… e il problema dei successori è il tema della giornata per tutti… uno come ecclestone (nel bene o nel male come si voglia) o uno come berlusconi (sempre nel bene o nel male come si voglia) penso non possano avere “subito” dei successori degni… come schumacher se vogliamo… come rossi… come i grandi nomi del calcio… dall’era in cui tutti osannavano ronaldo guarda quanto tempo è passato prima di arrivare al nome di messi che sembra avere lo stesso riconoscimento… e di gente che gioca a calcio ce n’è molta piu che in f1, che in moto, che in politica… ancora meno nell’amministrazione dei soldi della f1…

    Penso quindi che ora come ora dovremmo accontentarci di una persona “normale” qualsiasi essa sia… tornerà in futuro qualcuno in grado di distruggere la scena e diventare un personaggio attivo come i carismatici sanno fare… sarà quasi impossibile trovarne uno che come ecclestone che ha veramente dato la vita a questo sport (nel bene o nel male come dir si voglia… intanto lui è tutta la vita che esiste in f1)… però sono ottimista…

    scusate il mio monologo… ah ah ah… mi sembrava simpatico… :)

  2. A 80 anni suonati neanche si gode la vecchiaia!
    Però tutti siamo unanime su una cosa…se te ne vai al creatore o via dalla formula uno, speriamo vivamente che non venga un altro vecchio che pensa solo al business come te, che porti in alto la formula uno rilanciandola con progetti di nuovi circuiti non cittadini, ma veloci e sicuri come quelli che conosciamo (monza, spa, ecc..) magari reintegrando anche il vecchio circuito di imola nel pacchetto calendariale. Ora si mormora che la città di Roma (comune) è favorevole al gran premio della capitale, senza però ascoltare le persone che dovranno abitare in quella zona della città, molte persone per quella settimana di tam tam, tra organizzazione e chiusura delle strade, traffico incessante in ogni angolo..bhè rischieranno anche di esaurirsi a fine settimana, si travesteranno da IVAN E ALZERANNO IL DITO A TUTTI I GRANDI DELLA FORMULA UNO E DEL COMUNE DI ROMA!

  3. la risposta E alla domanda D, fa ridere, chi crede di prendere in giro??

    negli ultimi 10 anni la F1 è stato solo e unicamente buisiness nella sua forma più pura :D

    gli ultimi 5 anni poi sono il dogma praticamente… fra diritti TV, processi contro processi, fatti esclusivamente per soldi…la guerra politica alla FOTA per il maggior controllo…

    che dire… speriamo che arrivi qualcuno che pensi meno i soldi, tanto cn la tua quota non si muore di fame nemmeno tra 50 anni…

    • ops… la risposta di E. alla domana D: Che cosa significano per lei denaro, potere e successo?

  4. “la risposta E alla domanda D, fa ridere, chi crede di prendere in giro??”

    Aahhahahahahhaahhahahhahhahahahahhahaaaaahahahahhahaaahhahahhahahahha
    ah ah ah! grande F1fan… Hai scambiato D e E per numerazioni di domanda.. ah ah ah…. :)

    Vabbè dai… comunque a me piace Bernino come personaggio… alla fine poi tutti dicono che avrebbero investito meglio di lui i soldi della f1 però intanto è ancora lui a 80 anni a gestirli.. questo significa che ci tiene tantissimo.. ci ha messo la vita dentro quel lavoro.. vabbè dai… per quanto riguarda il successore io spero sia antipatico ironico e buffo come lui… tanto chi ha in mano i soldi sta sempre sulle balle… quindi tanto vale sia simpatico da vedere almeno… ah ah ah….

    • :D per fortuna che mi sn accorto dell’errore… :D

      io non dico che lui non ci tiene alla F1 (buisiness) o che abbia sbagliato ad investire…anzi se è ancora lì al suo post ci sa fare sicurfamente

      io critico la sua dichiarazione, che per lui soldi buisiness e potere sono zero per lui… la guerra che c’è stata fino ad un anno fa contro la FOTA e monty l’hai dimenticata ? :D

      proprio in qst guerra ha dimostrato quanto vuol far valare il suo potere e ingrossare ancora di più le sue casse finanziare… visto che le scuderie in primis vogliono una parte della sua grossa fetta per tirare avanti il carro chiamato F1…

      se concedesse solo una piccola percentuale più alta, io credo che altre persone investirebbero di più sulla F1… staremo a vedere chi sarà il suo successore…se uomo di sport o un altro mangar :D

      • dalle mie parti si dice “tuti ancoi o doman bison morir”… Tutto oggi o domani bisogna morire… se ne andrà anche lui prima o poi e la sua fetta dovrà cederla in todo…