Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Giappone: Mazzoni & Capelli Show (video)


RAI F1

Come molti di voi stavano aspettando eccovi l’ultimo imperdibile video dell’ennesima rocambolesca telecronaca di Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli di Suzuka.

A questi si aggiungono anche i commenti di Stella Bruno, Ettore Giaovannelli e Gianfranco Bruno.

.


.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

14 Commenti

  1. La presentation è fantastica.Grande Bortuzzo.

    Comunque questi giornalisti non sono sereni, sono troppo……..sono troppo insomma.

    Frettolosi a sparare cazzate e preparatissimi su ciò che non è inerente la f1.

    Dovrebbero stare più tranquilli e danalizzare solo quello che vedono……………….se lo vedono.

  2. Incredibili le loro gufate! Ad ogni gara ne fanno fuori un paio!

    Andiamo alla presentation!

    Bellissimo, come sempre!

  3. Ottimo direi.. i 15 minuti servono tutti.. ah ah ah…
    Quando si esalta capelli è il migliore… perchè con la sua dislessia rende tutto piu bello… ah ah ah…
    Cavoli la battuta finale l’hai acchiappata per bene… sospettavo avesse detto qualche stupidata di troppo il tipo li… invece si divertono proprio ad infamare schumacher fino alla fine… vabbè… noi ridiamo di loro quindi il cerchio si chiude.. ah ah ah…
    Tutti ai box evitano stella bruno oramai.. ah ah ah… poveretta.. ah ah ah…

  4. eheh cmq qst delle gufate è mitica, ma non da ora, dagli albori delle sue telecronache, un anno fa leggevo su “nonciclopedia” la pagina di mazzoni…già lì venivano raccontate le gufate incredibili del duo :D

    • vado subito a cercarlo… il fondo di nonciclopedia solitamente è anche reale…

    • ah ah ah.. ma è un mazzoni e capelli show special!!! ah ah ah… ottimo attacco la nonciclopedia… ah ah ah…

  5. ma una domanda che mi faccio

    secondo voi la presentation di bortuzzo gli è venuta naturale (preceduto dal congratulation, forse si è confuso), oppure l’ha fatto apposta?

  6. “DISLESSIA PORTAMI VIA”

    la dislessia è la difficoltà di un soggetto nel leggere un testo… non la difficoltà nell’esprimere un concetto.

    Beata ignoranza!!

    Per quanto riguarda le gufate è facile scovarle quando a tutti i piloti si fanno gli elogi o si cita la storia.. quando si spara nel mucchio qualcuno comunque viene preso… Per esempio hanno parlato bene di Alonso come a Massa.. e ad Alonso non è successo nulla.. così a Vettel e Weber, Shumacher… a tutti insomma…

    Io non ci vedo nulla da ridere in questi video… sbeffeggiare così il lavoro di qualcuno…

    I panni sporchi si lavano in casa (vedere dislessia)

    Saluti

    • Visto e considerato che non vi sono specifiche patologie che colpiscono la sola capacità nel parlare, ma che spesso queste sono legate ad altre patologie più gravi od a serie malattie neuronali, mi sembra che il termine dislessia sia il più indicato ed il meno offensivo possibile, visto che, nel caso in questione non si può parlare di balbuzie.

      Il commento mi sembra inoltre particolarmente fuori luogo, visto e considerato che, una persona che deve parlare in televisione (comprendo il fatto che sia in diretta, ma non giustifica certi strafalcioni) deve quantomeno saperlo fare con il minor numero di errori.

      E’ vero, non è divertente sentirsi presi in giro, non è decisamente piacevole, ma in questo caso si deve prender spunto dalla “critica” e migliorarsi.

      La serie di filmati in questione presenta una continua e costante serie di “strafalcioni” e di “divagazioni” da quello che dovrebbe essere il tema principale della telecronaca, ovvero la gara.

      Personalmente da utente mi interessa poco o nulla che un pilota abbia portato i suoi meccanici a giocare a bowling, come non mi interessa particolarmente una piscina sopra un grattacielo, o degli affaracci personali di questo o quel personaggio del circus.

      La telecronaca offerta dalla rai è spesso monotona, noiosa, dispersiva e per ultimo inutile, visto che gli stessi cronisti non riescono a leggere un nome in sovra-impressione confondendo un pilota con un altro, o dando informazioni viziate da una scarsa comprensione delle comunicazioni tra i box.

      Se si parla di professionalità non metto in discussione che chi compare sia il meglio a disposizione della rai, ma è decisamente il minimo sindacabile.

      In ogni caso tali “prese in giro” dovrebbero esser viste come segnalazioni di un modo di far telecronaca che va migliorato.

    • purtroppo questa telecronaca è davvero penosa, ripete in continuazione sempre le stesse cose, gufano spudoratamente con il risultato che ci riescono perfettamente, la giornalista Stella è davvero una capra in inglese e quando fa le domande fa veramente ridere..
      molte volte guardo la corsa disattivando l’audio…meglio che sentire tutte le loro boiate!

  7. ah ah ah… sarebbe veramente bello se fossi l’originale… ti direi solo:
    “La sigla è pazzescamente azzeccata… Continua cosi che sei il migliore!”

  8. @ Gianfranco Mazzoni

    Possibile che tu debba scrivere sempre la stessa cosa?

    Il titolo “Dislessia portami via” è bellissimo, va bene a tutti tranne che a te.

    Se per te siamo ignoranti, fonda un tuo personale blog di intellettuali…

    • Vedi Patrick il problema non è l’ignoranza, ma la suscettibilità.
      Però I cari G.M.-I.C.-G.B. dovrebbero sapere quali rischi comporta l’essere personaggi TV

  9. Era meglio quando c’era Sky, la rai fa cagare e non fa vedere il Venerdi

    Il video è bello