Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Ferrari non può gettare un mondiale così. Le inutili scuse di Domenicali


100106abu

Le parole di Stefano Domenicali, Luca di Montezemolo e Chris Dyer dopo la decisione sbagliata in termini di strategia che è costata il titolo piloti ad Alonso.

Il Team Principal così come il capo degli ingegneri in pista ammettono le proprie colpe ma questo non serve a nulla: il titolo è ormai assegnato a Sebastian Vettel.

A Fernando Alonso non resta che il rammarico per un’occasione sfumata all’ultima gara e per un terrificante errore non suo!

Stefano Domenicali, Team Principal
Alonso e la Ferrari hanno celebrato cinque vittorie quest’anno. Ma c’è una grande tristezza in questo momento perché eravamo molto vicini al nostro obiettivo e l’abbiamo visto scivolare via per pochi punti. Si sta davvero male.

Abbiamo preso una decisione sbagliata in termini di strategia, per tre ragioni: abbiamo seguito un rivale con due macchine, eravamo eccessivamente preoccupati per il tasso di usura delle gomme soft e non abbiamo preso in considerazione le difficoltà di sorpasso. Ora, non vi è alcun punto da discutere il perché e il per come siamo arrivati a questa scelta: si vince e si perde tutti insieme come squadra.

A questo punto, vorrei ringraziare i nostri fan che ci hanno sempre dimostrato il loro grande affetto. Questa è stata probabilmente la peggiore gara della stagione, ma quando si perde solo per una manciata di punti, è chiaro che il titolo non è stato perso qui, o almeno non solo qui.

Voglio congratularmi con Fernando, che è un pilota straordinario e una persona straordinaria. Ha dimostrato competenze da leadership, sia all’interno che all’esterno dell’abitacolo e faremo tutto il possibile per dare a lui e a Felipe una vettura ancora migliore il prossimo anno.

Desidero ringraziare il team per il grande sforzo che ha sempre messo nel lavoro quotidiano, in pista ed in sede: poche persone al di fuori della società avrebbe pensato a metà luglio che saremmo arrivati ad Abu Dhabi da leader nel cmapionato piloti.

Certo, e ripeto, ora siamo tristi, ma dobbiamo tenere la testa alta. Siamo la Ferrari che significa che siamo condannati a dover vincere, quindi un secondo posto è una sconfitta, ma questo fa anche parte dello sport e dobbiamo accettarlo.

Infine, complimenti a Vettel: aveva la macchina più veloce e alla fine lui era il migliore, così come dice la classifica.

Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari
Il nostro morale è basso dopo la conclusione di questa stagione, ma questo è lo sport. Era tutto pronto per far vincere il titolo a Fernando, ma oggi le cose non sono andate a nostro favore.

Lo stesso, voglio ringraziare pubblicamente la squadra per essere stata in grado di arrivare al round finale ancora in lotta per il titolo piloti, nonostante che a luglio quasi tutti considerassero il compito impossibile.

Noi ci abbiamo creduto fino alla fine e il risultato di oggi non deve cancellare quanto abbiamo fatto in questa stagione. In tutti, ma in due degli ultimi quattordici anni, la Scuderia Ferrari ha raggiunto l’ultima gara della stagione in lotta per il titolo o che già aveva vinto.

Fernando ha fatto una stagione straordinaria, dimostrando la sua forza e determinazione, essendo sempre stato vicino alla squadra e dando un contributo eccezionale. Domenicali ha fatto un ottimo lavoro, mantenendo il gruppo unito in ogni momento, anche in quelli più difficili.

Ci vorrà un po’ di tempo per superare questa delusione, ma dobbiamo mantenere la testa alta ed essere orgogliosi di quanto abbiamo fatto. Infine, voglio ringraziare i nostri tifosi, che hanno sempre creduto in noi: quando si vedono così tante bandiere della Ferrari e tante persone che vengono a visitare il nostro parco qui ad Abu Dhabi, sono felice che la Ferrari è ancora ad alto livello appositamente per loro.

Chris Dyer, Responsabile Ingegneri in pista
Siamo tutti con il morale molto basso al momento. Avevamo la macchina, il team e il pilota per vincere il titolo ma non lo abbiamo fatto perché abbiamo preso la decisione sbagliata in termini di strategia e non vi sono scuse.

Ci siamo concentrati troppo su quello che Mark stava facendo e siamo poi rimasti imbottigliati nel traffico e che ci è costato il titolo.

Si potrebbe dire che abbiamo guardato troppo da vicino quello che succedeva dietro di noi senza vedere quello che c’era di fronte a noi. E’ un peccato perché perdere così fa male, fa molto male.

Orari TV | F1 Live Streaming | Foto | Prove Libere 1 e 2 (tempi) | Prove Libere 3 (tempi) | Griglia di Partenza |


.
{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

34 Commenti

  1. dovrebbero saltare molte teste a mio parere…

    • Non sono della Lega ma portavoce di moltissimi tifosi ben delusi.Come direbbe Fede” CHE FIGURA DI…..”Relegate questi successi solo in campo sportivo evitando di estenderli anche in campo politico-

  2. PAGLIACCI

    • Domenica li dice:
      > [...] eravamo eccessivamente preoccupati per il tasso di usura delle gomme soft e non abbiamo preso in considerazione le difficoltà di sorpasso. Ora, non vi è alcun punto da discutere il perché e il per come siamo arrivati a questa scelta: si vince e si perde tutti insieme come squadra. [...] [...] quando si perde solo per una manciata di punti, è chiaro che il titolo non è stato perso qui, o almeno non solo qui. [...]

      Preoccupati per il tasso di consumo eccessivo delle gomme?! Ma dico, le prove le fate? Non avete tenuto in considerazione le difficoltà di sorpasso?! Ma la pista, l’avete studiata? Non c’è punto da discutere del perchè e del per come?! E perchè non dovremmo discuterne? Perchè chi tifa tutto l’anno non dovrebbe capire ed avere spiegazioni? Si vince e si perde tutti insieme come squadra?! Alonso non ha perso niente. Avete perso voi al muretto.
      Eh?! Come? Quando si perde per una manciata di punti, il titolo non è stato perso quì?! Ma, allora, neanche quando si vince il mondiale per un solo punto, non ci sono meriti significativi! O no?
      Ma su Stefano. Sii sincero. Se avessimo vinto per pochi punti non avresti risparmiato glorificazioni in merito al lavoro svolto.
      Stanno ridendo alle nostre spalle.
      Grazie per i ringraziamenti che ci rivolgi come fan, ma vorremmo anche qualche motivo per ringraziare voi… Volevo sottolineare che quella di oggi, non è stata la peggiore gara della stagione, perchè la gara di Alonso è stata giusta, piuttosto è stata la vostra peggiore scelta.
      Splendido Alonso che pur sapendo i motivi della sua sconfitta, non ha accusato nessuno.
      Ciao Fernando.
      E pensare che noi per evitare il traffico utilizziamo i navigatori satellitari, a te per farci incappare dentro ci hanno pensato dai box. :’(

  3. è quasi mezzanotte mentre scrivo ma la delusione ancora durerà per parecchio…

    solo qualche giorno fa dicevo che la rbr faceva molta fatica in questo finale di campionato perchè è una squadra giovane… bè forse oggi abbiamo avuto dimostrazione che il “neomuretto” ferrari, che tanto nuovo non è dopo tutto, pecca di quella esperienza determinante che è mancata oggi…

    cm ha detto qualcuno qui, qualche altro in tv, chiunque ne capisca un “atomo” :D di F1, bastava fare la gara da osservatore e restare fuori cercando di stare incollato ai primi, succeda quel che succeda… cosa che ha fatto praticamente button per tutta la gara…

    tra l’altro, quando webber è rientrato ai box, alonso non è che stesse perdendo 1 sec al giro, ma mi pareva abbastanza vicino a button, o cmq non nella condizione di dover perdere così tanto al giro… cosa che ancora di più mi da da pensare che ai box abbiano giocato a forbice carta sasso per farlo rientrare o meno… :(

    le giustificazioni date dal muretto per questo suicidio sono dal mio punto di vista abbastanza criticabili sotto ogni punto di vista, e sottolineano appunto la sensazione che domenicali&co. vadano molto a fortuna/testacroce piuttosto che ragionare sugli eventi..

    come lo abbiamo visto noi in tv, e sentito nei team radio che webber aveva toccato ed era costretto a rientrare, penso che almeno 1 uomo ferrari l’abbia visto/sentito…tra l’altro abbiamo personale che si è fatto le ossa nei tempi d’oro, smedley, dyer e stella..e lo stesso domenicali che nonostante tutto, si conferma per quello che è sempre stato durante questi anni

    hanno fatto tutto loro senza (penso) chiedere nemmeno un micro parere ad alonso che era lui che guidava in pista, in particolare mi sto riferendo al cosidetto “graining” delle gomme morbide… button con una mcladren mangiagomme ha fatto più di mezza gara sui binari…

    nonostante due rettilinei, non si riusciva a superare…e la cosa è pazzesca, non solo per alonso, ma anche per webber dietro di lui, e soprattt per ham con una macchina molto scarica…

    c’è poco da rosicare per come scrivono molti sportivissimi tifosi :D la delusione c’è da tifosissimo ferrari, ma se oggi c’è qualcuno che dovrebbe rosicare è tutto il muretto per questo mondiale fatto perdere ad alonso… che poteva essere portato a casa con un semplicissimo, quanto ormai scontatissimo 4 posto, visto che dietro a button c’è il vuoto fino a rosberg !!
    mi è piaciuta la dichiarizione invece di andrea stella, ha capito subito di aver fatto una mega cavolata e si è assossato pienamento le colpe insieme ai suoi amici di merendine..

    nonostante il risultato non congeniale, è stato un bel mondiale ricco di emozioni, resterà nel tempo..

    complimenti anche a vettel ovviamente, che ha fatto tutto quello che doveva fare, la pole, vincere e sperare…nei regalini altrui

    mi auguro che a “aMaranello” :D si rendano conto che da domani si devono trovare soluzioni che riducano questo gap abissale dalla redbull in qualifica, perchè il prossimo anno per quanto onesti saranno è abbastanza scontato che controlleranno di più la situazione, anche perchè webber non si sa cm abbia preso oggi qst sconfitta…

    FORZA FERRARI SEMPRE

    • Rosicano tutti… visto quanto ho dovuto rosicare la volta scorsa ora dovete rosicare tutti! voi che eravate i migliori… avete sbagliato per colpe vostre… quindi rosicate….. perchè avete buttato l’intero anno in maniera inconcepibile!

      • forse non hai letto bene, sono deluso, ma non sto rosicando :D

    • ABBIAMO IL MURETTO TRA I PIU’ SCARSI DI TUTTA LA F1, BISOGNEREBBE COMINCIARE DA LI’

      • infatti…. e per questo mi viene in mente solamente Briatore, inoltre visto la stagione disastrosa di massa…vedrei bene al cavallino Webber che è sicuramente deluso dal trattamento ricevuto in redbull…coniderando anche che Mark ha come manager proprio Flavio Briatore.

      • eh già..potrebbe essere un bel colpo di scena briatore… ma solo per formare un gruppo di lavoro diverso da quello attuale, non certo come stratega al muretto… magari per sostituire proprio domenicali…

        mah non so, una cosa è certa, è presto per vedere un possibile cambiamento

      • No, per favore Briatore no!

      • Briatore sì!

      • no no no no no no
        Briatore no!
        Se Briatore dovesse venire a dirigere la Ferrari sospenderò il mio tifo Ferrari fino a quando non se ne andrà…

  4. Niente di tutto ciò è solo così che poteva andare

    per simpatia verso questo sito avevo cercato “rischiando” di passare l’esclusiva a Circus F1 più di due mesi fa (vedi mio post nel thread precedente). Ora sembrerà banale, ma allora la situazione era la seguente:

    182 Lewis Hamilton
    179 Mark Webber
    151 Sebastian Vettel
    147 Jenson Button
    141 Fernando Alonso

    Ma tutto ciò, lo so, non verrà mai accettato, vorrebbe dire fine alle emozioni. Allora cerchiamo ogni giorno di convincerci che non è così e nemmeno l’evidenza potremo mai accettare ;-)

    Solo un dato per far capire che: La Ferrari era già fuori dai giochi molti mesi fa

    E solo per non far calare l’entusiasmo e di conseguenza le entrate (money), che hanno concesso l’inaccettabile per regolamento, aprire i motori, e non solo, anche potenziarli.

    Alla prossima stagione (e se volete sapere il vincitore del 2011 ……… ops quasi mi scappava)

    Yuppa!!!

    • Temo seriamente che tu abbia ragione. Ma l’anno prossimo chi vincerà? Schumacher?

  5. Bravo Dyer… almeno lui è stato capace di ammettere la verità e di prendersi le giuste responsabilità… anche in un momento che non vorrei mai vivere… (ma gia vissuto… piu di una volta…)

  6. Complimenti sentitissimi a Vettel che è riuscito a vincere il moniale nonostante alcune sfighe e diversi errori, al muretto Ferrari che riuscito a buttare alle ortiche un mondiale quando bisognava solo portare la macchina al traguardo in quarta posizione, alla premiata ditta Tilke ed Ecclestone per aver creato delle nuove Montecarlo con velocità medie però molto più elevate, rettilinei lunghissimi, vie di fuga ampie; non era facile ma ci siete riusciti!

  7. Scandaloso Monteprezzemolo…

  8. Che faccia tosta che ha Domenicali… sta facendo diventare la Ferrari lo zimbello del circus e Montezuma lo difende ancora. Ridicoli

  9. Domenicali dice “Siamo la Ferrari” con orgoglio, ma vorrei solo che questo suo pensiero fosse applicato al 100% visto che invece di fare la strategia solo su se stessi sono andati a guardare in casa d’altri restando beffati. Bastava concentrarsi solo sulla gara che doveva fare la “Ferrari” e se poi qualcosa andava male pazienza e invece abbiamo visto tutti come è andata. Ma come si fà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. L’errore piu’ grande della Ferrari e’ stato quello di arrivare ad Abu Dhabi con mentalita’ difensiva.
    Con le gomme dure Alonso poteva essere piu’ veloce di Vettel, non si puo’ aspirare al mondiale correndo per un quinto posto, l’obbiettivo doveva essere cercare di vincere la gara non controllare Webber.

  11. E’ vero il “muretto” Ferrari ha fatto delle grandi baggianate e gli sbagli si pagano.
    Ma pure Alonso poteva partire un po’ meglio. O no?
    Non ne azzecca mai una di partenza!!

  12. Tutta la colpa è da attribuire ad una gestione gara del muretto, Fernando ha sbagliato la partenza, ma comunque rimaneva leader del campionato se manteneva quella posizione, penso che la Scuderia di maranello debba fare il mea culpa facendo, per rispetto dei fan, far saltare qualche testa che non ha fatto girare le rotelle, Stefano Domenicali in primis che quest’anno ci ha davvero deliziato con le sue pasticciate!

    FORZA FERNANDO ANCHE SE VAI IN UN ALTRO TEAM TIFERO’ SEMPRE PER TE, QUEST’ANNO MERITAVI SENZA ALCUN DUBBIO IL TITOLO PILOTI…
    VETTEL!? SI UN GRANDE PILOTA MA QUEST’ANNO DOVEVA ESSERE SECONDO…
    PATETICO E APATICO INVECE WEBBER…E’ RIMASTO DIETRO…
    QUASI COME SE SAPESSE CHE LA FERRARI PUNTAVA SU DI LUI….MENTRE TUTTO IL SUO TEAM PUNTAVA SU VETTEL…FURBIZIA E STRATEGIA…HANNO VINTO IN QUESTA STAGIONE!

  13. Se ci riflettete un attimo…

    LA REDBULL HA PUNTATO SU VETTEL…
    SAPEVA BENISSIMO CHE ALONSO AVREBBE SEGUITO WEBBER..NON CALCOLANDO CHE MARK ORMAI ERA STANCO DI COMBATTERE CON IL SUO TEAM…ED E’ RIMASTO LI…NON HA DATO FASTIDIO AL SUO TEAM…
    L’ANNO PROSSIMO… WEBBER CAMBIERA’ TEAM…
    VETTEL PRIMA GUIDA… IN REDBULL

    • SI’ AVEVANO CAPITO CHE IL MURETTO FERRARI E’ PIU’ POLLO DEL LORO , INFATTI HANNO RISCHIATO E SOLO PER DEI RINCOGLIONITI, HANNO VINTO IL MONDIALE PILOTI, NON FARE GIOCO DI SQUADRA LI AVEVA MESSI IN UNA CONDIZIONE INDIFENDIBILE, SOLO UNA STRATEGIA DA POLLI (COME HANNO ANCHE ALLA RED BULL ) POTEVA FARLI VINCERE ( O UN GUASTO ).

  14. Sono un ferrarista ma non posso negare che Red Bull non meritasse questo mondiale. Detto questo condivido solo in parte la responsabilità del muretto. E’ giusto pensare che se non avessero richiamato così frettolosamente prima Massa e poi Alonso per il cambio gomme la situazione sarebbe stata diversa, tanto più che il russo su Renault avrebbe tappato Webber, ma cosa sarebbe successo se non avessero richiamato Alonso, e Webber dopo il cambio gomme ed aver montato le dure gli avesse preso mezzo secondo al giro passando?? Ve lo dico io: al cambio gomme di Alonso sarebbe passato davanti e tutti avrebbero gridato allo scandalo perchè avrebbe dovuto montare le dure immediatamente dopo Webber. Col senno di poi è facile giudicare. Dopotutto la strategia ha in parte funzionato perchè Webber è stato tenuto dietro tutta la gara. Purtoppo la variabile Renault non poteva essere calcolata. Sarà per la prossima….

    • Come sarebbe a dire che la variabile Renault non poteva essere calcolata? Poteva essere calcolata eccome!

      • MA SE NO GLI INGEGNERI E VENTI STRATEGHI AI BOX CHE CI STANNO A FARE? UNA GITA DI PIACERE ? SI POTEVA E DOVEVA CALCOLARE OGNI COSA… E C’ERA IL TEMPO, SOLO CHE NON C’ERA IL CERVELLO….. SOLO I N C A P A C I………!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Per FILLER

      Grande! Finalmente uno che lo dice!

      Webber, basta guardare tutti i tempi sui giri, con le dure andava molto più forte di Alonso, e se Alonso avesse ritardato di due-tre giri il pit sarebbe inesorabilmente rientrato dietro, quindi (Renault e Rosberg a parte) QUINTO!
      L’unica cosa da fare, ma solo col senno di poi… , sarebbe stata quella di richiamare subito alonso quando c’era la Safety Car (Vedere ad esempio la gara di Rosberg), a quel punto, dato che nessuno ha rotto il motore, nessuno (quasi) ha cozzato o si è ritirato, sarebbe arrivato quarto dietro Button.
      Una grama volta che nessuno si è ritirato per noie meccaniche o incidentelli vari la Ferrari ha dovuto fare i conti con altre monoposto, ugualmente veloci e performanti.
      Immagino le bandiere di maranello a festa, in caso del solito guaio al cambio per Hamilton, Button, oppure per un errore dovuto alla “giovane” età di Vettel.
      Questa volta no, tutti han fatto la loro bella garetta e non ci sono stati aiutini fortuiti. E’ andata così e ha vinto sicuramente il migliore.
      Tornando al tema, secondo me il box ha fatto tutto quello che si poteva fare in quella particolare situazione. Certo che se la Ferrari avesse fatto delle ottime qualifiche, partenza in pole, giri più veloci della concorrenza, ecc… ecc… le cose sarebbero andate assai diversamente.

      P.s. Sono Ferrarista, ma obiettivo. Saluti Roberto

      • Non sono affatto daccordo: Webber in mezzo al traffico non avrebbe assolutamente potuto sfruttare un passo superiore, proprio perchè c’era traffico, anche ammettendo che Petrov e Kubica avrebbero potuto farlo passare come ha fatto Alguersuari, non credo proprio che Rosberg gli avrebbe dato strada.
        Inoltre credo che Alonso avesse il passo per stare dietro Button, e non mi pare che Webber sia rientrato subito dietro o subito davanti Button, ma ha finito la gara mezzo secolo più indietro, quindi ad Alonso sarebbe bastato seguire Button e non andare a infrattarsi in mezzo al traffico che non gli hapermesso di sfruttare il potenziale della macchina.
        Questa è la verità, il resto sono scuse o supposizioni per cercare di alleggerire le responsabilità del muretto, ma non si può sfuggire alla palese verità…

  15. Da quando c’è Domenicali al comando delle operazioni, per la Ferrari ci sono state solo delusioni.

    Fossi tifoso Ferrari, implorerei il ritorno di Todt e Brawn, 2 condottieri veri che sanno fare alla grande il loro mestiere.

  16. complimenti a vettel,se togliamo le sfighe che per tutto l’anno lo hanno bersagliato fin dal primo gran premio avrebbe vinto il mondiale molto prima,ciò non toglie che il muretto ferrari ha gettato alle ortiche un altro mondiale… e questo a differenza di quello del 2008 dipendeva solo da i risultati di alonso,senza sperare in aiuti altrui. Spero che prendano ascanelli della toro rosso come novo dt al posto di domenicali,che ha sicuramente grande esperienza, e sa gestire bene le risorse.
    Cmq vorrei anche ricordare a tutti anche con brawn te todt al muretto la ferrari ha perso nel 97-98-99
    Forza Ferrari cmq, magari con un pò di sangue freddo in più.
    Un’ ultima cosa che mi fa riflettere: mister E all’inizio del mondiale aveva puntato su vettel….ci ha preso

  17. BEH CALMA…. L’ERRORE C’E’ STATO ECCOME, MA COL SENNO DEL POI TUTTI SIAMO BRAVI ED ESPERTI E BISOGNA ANKE DIRE KE LA REDBULL POTEVA KIUDERE IL DISCORSO CON DIVERSE GARE DI ANTICIPO , E LO STESSO ALONSO NE HA BUTTATI DI PUNTI A INIZIO STAGIONE, E CMQ NN DIMENTICHIAMO KE A MONZA LA VITTORIA E’ ARRIVATA CON GRAN MERITO DEL TEAM , ALLA FINE SE LA SONO GIOCATA FINO ALL ‘ ULTIMA GARA

  18. Mi meraviglio di Montezemolo che insiste con un inutile retorica sulla squadra. I campionati si vincono con le capacita’ degli uomini e in questo momento alla ferrari ci sono solo brocchi e Domenicali e’ in testa a tutti… basta sentirlo parlare, sa soltanto dire ” bisogna rimanere concentrati” . QUALCUNO LO AVVERTA CHE SI DECONTENTRA MOLTO SPESSO.