Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Massa e Schumi brindano al mondiale di Vettel


Schumacher e Massa

Schumacher e Massa

A pensarci bene – o male, fate voi – dopo Sebastian Vettel chi tra gli altri piloti ha festeggiato di più il titolo piloti del tedesco della Red Bull sono stati Felipe Massa, compagno di Alonso in Ferrari e Michael Schumacher, ex ferrarista e amico del pupillo di casa Red Bull.

I due ex ferraristi, per un motivo o per l’altro, hanno di che festeggiare per il mancato successo di Fernando Alonso nel mondiale appena concluso ad Abu Dhabi.

Vediamo perchè

FELIPE MASSA
Chi ha corso lo sa benissimo: il primo avversario è il proprio compagno di squadra e per Massa, questa stagione è stata davvero un calvario. Alonso lo ha letteralmente strapazzato prima e ridimensionato poi. Lo ha relegato ad un ruolo di seconda guida. Il brasiliano non ha mai gradito, a tal punto da non mettersi mai nè al servizio di Alonso ma nemmeno al servizio della squadra. Non dobbiamo dimenticare che, con questo suo atteggiamento, la Scuderia di Maranello ha perso il secondo posto nel mondiale costruttori! Se consideriamo il divario infatti tra McLaren e Ferrari nella classifica mondiale costruttori (58), ci rendiamo conto che quei punti sono venuti meno proprio dal brasiliano! Considerando poi solo le ultime cinque gare, Massa ha totalizzato solo 20 punti, contro gli 86 di Alonso.
Dopo aver perso il sorriso in molte occasioni ufficiali (dall’ordine di scuderia in poi!), Massa lo ha ritrovato proprio al termine del Gp di Abu Dhabi.
Prosit!

MICHAEL SCHUMACHER
Prima della gara ha dichiarato ai microfoni RAI che metà del suo cuore era per la Ferrari e l’altra metà per Vettel. Anche se involontariamente, il suo testacoda nelle fasi iniziali della gara con il conseguente ingresso della Safety Car ha di fatto consentito a Rosberg e Petrov di effettuare quel cambio gomme che, di fatto ha poi consegnato il titolo al tedesco della Red Bull.
Il sette volte campione del mondo poi avrà sì affetto per la Ferrari ma dentro di sè come si sarebbe sentito se l’iride lo avesse vinto Alonso con quella F10 che lui aveva snobbato preferendo la Mercedes (ex Brawn) con la quale sperava di ritornare protagonista assoluto? Caro Schumi, a chi la dai a bere quando dici di “tifare” per Alonso e per la Ferrari? Non certo a noi…
Prosit!

E voi, come la pensate?
.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

23 Commenti

  1. Penso che schumacher non sia in ferrari solo perchè non vuole avere troppi pesi sulla testa, ha solo voglia di divertirsi un po…dal resto Vettel è stato il suo pupillo fin da subito… quindi l’amicizia che ha per lui è sicuramente maggiore di quella che ha con il vecchio rivale alonso…

    Penso che a massa non piangerà certo il cuore, ma ha ragione! Lui è stato snobbato al 100% dalla squadra con l’ordine di scuderia e tutti i discorsi successivi, e dallo stesso alonso che ha detto che non aveva bisogno di lui per vincere il mondiale… Sicuramente ora sarà contento perchè se invece qualcuno lo avesse sostenuto magari sarebbe andata in modo diverso… nel 2007 di raikkonen massa non è proprio stato buttato via cosi e ciò ha dato i suoi frutti… Detto ciò lui guarda meglio al suo futuro in cui potrà essere rivalutato se giocherà bene le sue carte…

    Non credo proprio poi ci sia lo zampino di schumacher dietro all’incidente che ha provocato l’entrata ai pit di rosberg e petrov che hanno bloccato alonso che ha perso il mondiale… poi ha rischiato veramente la vita… è inutile anche il solo prenderlo in considerazione dai…

    • Vettel è suo pupillo perchè è nato nel cartodromo di KErphen . lo ha praticamente cresciuto lui.. e a quanto pare.. piuttosto bene.. :-)

    • Max sei il solito benpensante, il redattore ha scritto chiaramente che Shumy ha INVOLONTARIAMENTE aiutato con il suo testacoda, sei solo tu a pensare che fose premeditato, d’altra parte da te cosa ci si poteva aspettare??

  2. Come sostengo da almeno due anni, Massa è un pessimo esempio di compagno di squadra. Infido, inaffidabile e vendicativo; ha lottato come un toro contro Alonso ad Hockenheim, salvo poi successivamente scomparire in qualifica ed in gara, non impegnandosi, non dico per aiutare il nemico-compagno, ma neppure per aiutare la squadra per il mondiale costruttori.
    La Ferrari ha lottato con un solo pilota contro gli altri team che hanno portato spesso due macchine al traguardo, mentre il signor Massa passeggiava ammirando il paesaggio e le farfalle e meditando vendette che poi ha ottenuto.
    Sono convinto che Felipe ha festeggiato il mancato titolo all’odiato Alonso e spero che la Ferrari se ne disfi al più presto
    Giuseppe

    • un detto dice che chi semina vento raccoglie tempesta. non è sicuramente stato un comportamento maturo quello di massa, lasciandosi andare in modo cosi negativo a metà stagione, un campione dovrebbe reagire e non demoralizzarsi in quel modo ma la ferrari ha fatto di tutto per metterlo in quelle condizioni e lamentarsi ora serve a poco.

      • sorry, concordo con la prima metà della frase e dissento in pieno con la seconda!!

  3. Ci sono un paio di cose che andrebbero precisate e la prima riguarda Micheal Schumacher, l’immenso e unico.

    Schumacher non ha snobbato la ferrari. La ferrari ha snobbato lui. Dopo l’incidente di Felipe, la ferrari gli ha chiesto di sostiuirlo. fatti i test Schumi, visto l incredibile e insensato defenestramento anticipato di KIMI, ha chiesto alla ferrari di avere la chance di guidare nel 2011. La ferrari aveva gia la’ccordo con Alonso e sopratutto il Banco di Santander e gli ha risposto picche e quel punto Schumacher si è inventato iproblema al collo (magari qualcosa c ha ma non così grave) e si evitato la figura di m.. che purtroppo è toccata a Badoer prima e Fisico dopo. Piccola parentesi: quella ferrari aveva dei problemi perchè fisichella è lo stesso della pole e 2° posto a SPA e con la ferrari ha fatto 4 gare anonime. Schumacher , libero si è successivamente accordato con la Mercedes, ossia la nazionale tedesca in poche parole,,55 anni dopo dall ultima partecipazione come costrutture: nulla di scandaloso. Credo che sia sinceramente legato alal ferrari, e solo ilf atto che SEbastian è un connazionale lo ha diviso nella fede.

    Riguardo a Massa credo che Felipe abbia avuto una stagione difficile, ma guarda caso fino all’ordine di scuderia, il suo rendimento , anche in termini di tempi sul giro era si inferiore ad aLonso , ma era comunque buono. infatti l’ordine è arrivato perchè MAssa era primo nel gp, quindi competitivo. Dopo quell’episodio , sventure, guasti, errori, macchina inguidabile. Il fatto è che come accade sempre con Alonso (tranne che in mclaren), si punta su di lui e l’altro pilota non ha neanche lo stesso mezzo tecnico.

    Alla redbull è vero che hanno parteggiato per VEttel. Ma weber ha avuto lo stesso trattamento tecnico e la stessa vettura come prestazioni , infatti se non ha vinto il mondiale è solo perchè è finito sul muretto in Corea.

    Questo per dire un pò di cose come stanno..

    • Hai qualche fonte certa per scrivere queste cose oppure è come al solito il tuo poco sapere che ti induce a scrivere CAXXATE?!

      metti la fonte della notizia cosi la leggiamo tutti..altrimenti scompari..

      SCHUMACHER E’ L’UNICO E INSOSTITUIBILE PILOTA DI FORMULA UNO, QUEST’ANNO NON HA FATTO GRAN CHE’ MA SI SAPEVA, L’ETA’ PURTROPPO SI FA SENTIRE..

      COMUNQUE PER ME RIMANE SEMPRE IL MIGLIORE…E RICORDATI ALESSIO LA FERRARI NON L’HA SNOBBATO, MICHAEL CADDE DALLA SUA MOTO A 220Km/h IN UN CURVA DI UN CIRCUITO CHE ADESSO NON MI VIENE IL NOME, EBBE UNA FRATTURA SCOMPOSTA AL BRACCIO E ALLA CLAVICOLA, IN PIU’ L’URTO FORT CON IL SUOLO GLI PORTO’ UN PROBLEMA AL COLLO.
      DOPO MOLTO TEMPO CHE LA FERRARI AVEVA PRESO ACCORDI CON LA SANTANDER CHE E’ LO SPONSOR PORTATO DA FERNANDO E SUCCESSIVAMENTE CON FERNANDO..BHE’ SCHUMACHER RISULTO’ IDONEO A RIPRENDERE UN SEDILE..LA MERCEDES GLI PROPOSE DI CHIUDERE LA SUA CARRIERA PER UNA CASA TEDESCA, COME ORA VALENTINO ROSSI IN DUCATI, E LUI ACCETTO’.
      PUNTO!

      • Non e la eta. E la machina.Quella machina e is ex Brown Gp. Se tu gurdi F1, capisci che e importante di avere cominciato la nuova machina prima di cominciare il campionato. Cosi hanno fato Red Bull, Ferrari, etc ma non Mercedes.
        Vediamo il prossimo anno.
        Comunque, Ferrari ha puntato sull un pilota giovane come Alonso, e credo che nell loro piano e da butaro fuori Massa. Un piano per due anni. Vediamo se ho raggione.SE la Ferrari era cosi fair play, per tutto che Schumacher ha fato per loro, lor avevano una machine per Schumacher senza problemi. Parliamo di Schumacher ed non di Fisichela…. Ma..noi possiamo parlare 3 giornate e parliamo male. Chi da noi conosce la verita?? Tuti diciamo che pensiamo…
        Io personalmente aspeto il prossimo anno per vedere Schumi a, anche se lui non e capace da vincere ancora un titolo, non cambia per niente chi e opure tutto che ha fato tanti anni nell Formula uno.
        Non e possibile ma..se era…lui contra Alonso, con la stesssa machina…non vedo bene il spagnolo nell questa guera:))) anche se Schumacher ha 41 anni:)
        Comunque rispeto il tuo punto di vista.
        Scusa per il mio italiano ma non sono italiano. Spero che hai capito che ho detto.

    • Guarda Alessio ancora una volta dimostri di non capire una mazza di F1.
      quando affermi che a Massa è stata data una vettura inferiore, dimentichi di dire che l’unica scuderia che ha portato due differenti vetture, con differenze telaistiche e non aerodinamiche, è stata la red bull, quando ha introdotto il telaio con i triangoli posteriori avanzati, e di questo esemplare doveva beneficiarne Webber ma caso strano poi è stata data a Vettel.
      QUindi per una squdra a meno di dover modificare la vettura strutturalmente (tutte e due ma una per volta) è assolutamente impensabile costruire due vetture differenti fra loro perchè ci sarebbero il doppio delle spese.
      Sono gli assetti ad essere diversi, e dal momento del GP di germania, Alonso non ha più fornito a Massa le sue configurazioni, come fece in McLaren con Hamilton, a differenza che in McLaren la vettura era stata sviluppata fino a metà copionato da Alonso, e ne usufruiva Hamilton. in Ferrari gli sviluppi portati da Alonso e gli assetti non sono stati condivisi.

  4. nell’articolo c’è qualcosina che non quadra :D

    ” I due ex ferraristi ” schumi e massa… avete uno scoop circa un appiedamento di massa ?!?!?!

    sul testa-coda di schumi in gara niente da dire, dal camera car di risberg si vede come quest’ultimo sembra toccare molto delicatamente la fiancata di schumi quel tantino per farlo volare via in testa-coda

    http://www.youtube.com/watch?v=pzPQpmFk8E4

    per massa… bè da un certo punto di vista non credo abbia vincoli sul festeggiare o meno vettel… però la ferrari potrebbe tranquillamente scaricare in un altra scuderia visto i magri risultati…

    • sta girando una sorta di notizia da poche ore che vorrebbe l’appiedato hulk vicino alla ferrari…

  5. Massa in questa stagione è stato un incapace. Tenuto conto della vettura che aveva a disposizione è andato anche peggio di Schumacher eppure mentre tutti erano pronti per una critica al tedesco molti erano anche pronti per una difesa del brasiliano. Inizierei col puntualizzare che Massa partiva da una situazione favorevole dato che lui sono 4 anni che stava in Ferrari mentre Alonso arrivava quest’anno. Difatti se si vanno a ripescare le dichiarazioni rilasciate dai 2 piloti ad inizio anno si può scoprire come Alonso avesse più volte affermato che doveva adattarsi e che avrebbe osservato il metodo di lavoro di Massa e che non avesse avuto problemi ad ammettere che avrebbe cercato di apprendere da Massa il più possibile. Vorrei inoltre ricordare a tutti come nelle prime gare di campionato non ci fosse alcuna gerarchia nella squadra. L’unico ordine di scuderia era che non ci dovessero essere battaglie in pista: il pilota che era dietro doveva rimanere dietro. E Alonso rimase infatti dietro al compagno a Melburne dopo che in seguito ad un incidente in partenza (sul bagnato) si era lanciato in una rimonta furiosa rimontando posizioni su posizioni e girando mediamente 1,5 secondi più veloce del compagno. Dopo averlo raggiunto (prima di metà gara) invece di superarlo tranquillamente (era 1,5-2 secondi più veloce e la pista era umida) si accodò e mentre l’inutile compagno di squadra sbandava a destra e sinistra lui difese nel finale la posizione sua e del brasiliano (se lo sarebbero mangiato vivo) dall’attacco di Hamilton e Webber e Rosberg che avevano cambiato le gomme ed erano nettamente più veloci. Risultato: per un rivelotosi poi stupido ordine di scuderia 6 pti buttati nel cesso. Gp di Malesia: ancora vale la regola di non sorpassarsi in gara. Le Ferrari partono dietro così come le McLaren a causa di una sbagliatissima tattica nelle qualifiche. A causa di un grosso problema al cambio Alonso parte male e si ritrova dietro a Massa. Malgrado lo spagnolo fosse costretto a mettere le marce con la tecnica della doppietta iniziò a rimontare superando subito il “paracarro” salvo poi doversi accodare ubbidiente dietro il compagno che si era fatto bloccare invece da una “insuperabile” Toro Rosso. A dimostrazione della netta superiorità rispetto al compagno, appena rientrato ai box Massa, Alonso potè abbassare i tempi di più di mezzo secondo iniziando addirittura a girare più forte delle RedBull. Poi sappiamo che Massa ci mise un eternità a superare il Paracarro con le gomme finite mentre lo spagnolo negli ultimissimi giri nel tentativo di superarlo ruppe il motore (ma aveva il cambio rotto). In conclusione se avesse potuto superare il compagno nelle fasi inziali della gara avrebbe potuto tranqulillamente chiudere davanti a lui senza dover lottare negli ultimi giri con Button. Risultato di quello stupido ordine di scuderia: 6 pti buttati nel cesso. Per fortuna nel successivo gp di Cina di fronte ad un evidente errore di Massa (in forte crisi come al solito sul bagnato) dopo il tornantino lo superò nel rientrare ai box togliendosi dai piedi il lumacone brasiliano. Dopo di che il “fortissimo” Massa nel resto della stagione è praticamente scomparso trovandosi difronte al compagno in sole 2 occasioni: Gp di Turchia dove è sempre stato fortissimo e Gp di Germania dove superato dal compagno ( http://www.youtube.com/watch?v=jGHSf5Q-cSc&feature=related ) ha voluto a tutti i costi voler battagliare rischiando il contatto salvo poi dover cedere giustamente (in maniera colpevolmente plateale) la strada al compagno nettamente più forte. Dop di che è tornato nell’oblio salvo farsi vedere in maniera molto pericolosa nella partenza del gp di Monza. Durante tutta la stagione non è poi quasi mai stato in grado di togliere punti agli avversari. In conclusione a me non sembra affatto che Massa sia stato penalizzato, sempliciemente se se a 60 punti dalla vetta e non hai mai mostrato di essere al livello dei più forti cosa puoi pretendere? Mi sembra invece che la Ferrari per aver imposto il divieto di sorpasso e aver trattato alla pari 2 piloti che fin da subito era evidente che non fossero uguali (alonso col cambio rotto riusciva a girare più di 0,5 sec più veloce) abbia perso il campionato. Infine un appello:

    Domenicali ti scongiuro dimettiti. Va a occuparti del lavoro in fabbrica oppore vai a fare il bibitaro basta che ti togli dai piedi che al muretto non ti si può più vedere.
    Massa per favore vai a fare il trattore in un altra scuderia o tornatene a piagnucolare in Brasile o dove diavolo vuoi tu
    Montezemolo ti prego fai il presidente e rimetti ordine in quel covo di deficienti ottusi e boriosi che è diventata la scuderia Ferrari. 5 mondiali di fila e uno vinto a culo li hanno fatti montare e adesso si credono ancora di essere ai tempi di Schumacher.
    Ecclestone ti imploro, rinsavisci e togli dal mondiale tutte quelle piste inutili come Malesia, Valencia, la nuova Hockenheim, Bahrein, Abu Dabhi e Corea e cerca di salvare in extremis quelle nuove come USA togliendo ad esempio il pezzo copiato dallo stadium, india (dove c’è di nuovo il serio rischio di impossibilità di sorpassi) o Roma (altra pista assolutamente senza possiblità di sorpassi). Queste sono piste dove neanche con l’effetto suolo sarà mai possibile lo spettacolo a meno che non vengano almeno parzialment modificate.

  6. Che Massa non si senta dissetato ed internamente lieto del fatto che il compagno Alonso abbia perso il mondiale, credo che nessuno lo metta in dubbio.
    Il muso lungo e la svogliatezza mostrata in questa stagione ne sono la prova.
    Festeggiare un’eventuale vincita del compagno, avrebbe significato per lui riconoscere la netta ed indiscussa superiorità di Alonso nei suoi confronti. Sarebbe stato chiedergli troppo.
    Se la Red Bull, ha evitato l’invito ai festeggiamenti a Webber, diversamente Massa, avrebbe piuttosto rifiutato l’invito in caso di vincita di Alonso.
    Che la soddisfazione di Massa, lo portasse a brindare all’insoddisfazione di Alonso, credo non lascia dubbi. Tra l’altro, che la Ferrari abbia perso un’opportunità, credo che a Massa importi poco. Un pilota non giura amore eterno per nessuna scuderia e corre per se stesso. Oggi per l’uno, domani per l’altro. Per lui quindi, bravo Vettel e brava la Red Bull ad aver regalato anche a lui, la soddisfazione di non veder vincere l’antipatico e abile compagno. Quindi cin cin.
    In quanto al vecchio Schumi, non credo che abbia mai snobbato la Ferrari a favore di Mercedes. Piuttosto la Ferrari, avendo anche le sue ragioni, preferì non produrgli un contratto per le prossime stagioni, ritenendo fosse più giusto guardare avanti ed affidarsi al giovane Alonso. Shumacher ed Alonso sono due realtà incompatibili e Ferrari, non poteva affidarsi ciecamente al maturo tedesco, in luogo di costruire un lungo futuro sulle forze dello spagnolo. Schumacher, trovando il varco chiuso, ha cercato altre vie d’ingresso. La Mercedes.
    Non essendo più sotto alcun tipo di contratto con Ferrari, non trovo sia sgarbato, che egli, vada a festeggiare il suo connazionale Vettel, per il risultato raggiunto. Anche lui, Schumacher qualche soddisfazione in merito l’ha maturata. Infatti aveva pronosticato alle prime battute del mondiale, che l’avrebbe vinto Vettel.
    La soddisfazione di averci beccato, vale anche per Schumacher un brindisi. Forse non saprà correre più come una volta, ma ci vede ancora molto bene.
    E poi, siamo sinceri, lo spumante è stato gentilmente servito dalla Ferrari…

  7. Ho letto che la Lotus Cars comprerà la Renault e svincolerà Kubica che andra alla Ferrari con un’anno d’anticipo….Massa suppongo farà la stessa fine di Raikkonen…..

    Ho una domanda che nn c’èntra niente però…La Lotus di quest’anno cioè Lotus Racing(di Trulli e Kovalainnen per intenderci) nn ha nessuna attinenza con la vecchia Lotus degli anni ‘80 giusto?
    Quella che verrà è la vera Lotus quella riprende la storia lasciata negi anni 80′ o no?

    Parlando di statistiche, La lotus di quest’anno nn vanno ad incrementare le statistiche….della lotus anni ‘80

    GP disputati: 491
    Palmares: 7 titoli costruttori
    Vittorie: 79
    Pole Position: 107
    Giri veloci: 71
    Punti: 1368
    Punti (piloti): 1514
    Giri percorsi: 55917
    km percorsi: 273843
    Giri in testa: 5498
    km in testa: 26173
    Debutto: Gp Monaco 1958

    Scuate le ripetizioni…spero di essermi spiegato bene!!

  8. Scusate ma credo che massa debba andare via dalla ferrari. A parte quando c’era kimi che ha dato un aiutino a vincere il mondiale ma per il resto ha fatto un disastro. Alonso lo sovrasta in tutto per tutto e non si può paragonare in nessun modo alla bravura del pilota spagnolo. Poi personalmente non è assolutamente un pilota veloce, anzi se non ricordo male tutti i duelli con i vari hamnilton, alonso, kimi e schumacher lui ha perso sempre. Quest’anno non ha fatto nulla per aiutare la ferrari. è un pilota che sarà sempre una seconda guida e la ferrari non ha assolutamente bisogno di piloti noiosi e capricciosi come lui. Alonso è uno dei piloti più forti e veloci del circus e avrebbe bisogno di un compagno di squadra vicino che aiuti la ferrari nei momenti di bisogno per il resto a vincere ci pensa lui. Ultima cosa: la gestione delle corse forse visto l’ultiam gara avrebbe bisogno di una supervisione da parte di gente competente e fredda nelle situazioni di decisioni, non come l’ultimo gp che hanno praticamente fatto perdere il mondiale ad alonso con l’entrata anticipata ai box. In ogni caso la red bull ha meritato il titolo anche se webber non è stato aiutato a farlo in nessun modo e quelli della red bull che hanno sempre detto di non dare ordini di scuderia, bhe son un po falsi a proposito. Hanno sempre cercato in tutti i modi di mettere vettel in posizione per vincere, nel sotterfugio, ma ci sono riusciti. Chi guarda con assiduo la f1 e resta aggiornato l’avrà capito certamente, la cosa era cosi palese che l’ipocrisia regnava quando parlavano di liberta dei piloti. Cmq massa fai un favore a tutti e anche a te andando via dalla ferrari..

  9. Cosa ne pensate ? Ebbene che le vostre arguzie sono da circo nemmeno equestre, visto che con i vostri argomenti e calcoli da salumiere fate ragliare gli asini.
    Massa ha festaggiato innazitutto la Red Bull e ovviamente con essa Seb, il più giovane campione che mai ha avuto la F1.
    Perché la Red Bull ?
    Per la semplice e sportiva ragione che non ha avuto bisogno di fare i vostri conti da pizzaiolo o salumiere per vincere sia il campionato costruttori che quello dei piloti.
    Come hanno fatto ?
    Semplicemente non giocando al catenaccio italiano ovvero non FAVORENDO alcun pilota, ma lasciandoli esprimersi al meglio del loro potenziale e che vinca il migliore. E’ cosi’ che hanno vinto il titolo di migliore team della Formula 1.
    Ecco il perché del prosit di Massa alla Red Bull ed alla loro mentalità sportiva. A lui non hanno concesso le stesse opportunità.
    Perché poi Schumy ?
    Semplice anche qui. Per dire a Vettel che non ha alcun bisogno di andare in ferrari per battere il suo record di migliore pilota di tutti i tempi.

    • Innanzitutto i calcoli del salumiere gli farai tu! Porta rispetto per le opinioni che ognuno di noi ha il diritto di esprimere! Secondo: non so che formula 1 tu abbia visto ma dire che la red bull ha dato pari opportunità ai piloti è come dire che in alcuni sport, se non in tutti, non usino il doping.
      La ferrari ha dato anche troppo spazio a massa e se non avesse deciso troppo tardi di puntare ad alonso forse il mondiale lo avrebbe vinto davvero. E non raccontare balle sul fatto che la red bull abbia dato piena libertà ai piloti: Vai a chiederlo a Webber cosa ne pensa invece di dire SEMPLiCEMENTE di qua e SEMPLICEMENTE di la..!!
      Altrimenti se credi di aver capito tutti vai a chiedere alla RED BULL un posti in squadra!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • a quanto pare c’è ancora gente che non ha digerito il periodo 99/04…

    • anche se parli da avvocato mi piace la tua risposta… altre motivazioni valide si…

  10. @ AIR

    No, non credo. Prima che iniziasse la stagione ricordo che il team manager della Lotus disse:
    “La prossima vittoria sarà l’80esima per la nostra scuderia”.

    Anche se non ha nulla a che vedere con la vecchia Lotus, questo nuovo team per le statistiche è la continuazione del precedente.

    • Grazie!!

  11. Prego.

    Ciao!