Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Test F1 (Abu Dhabi): vola Ricciardo, delude Bianchi


Bianchi e il manager Todt

Bianchi e il manager Todt

Nella prima giornata di test dedicata ai giovani piloti, la sorpresa è arrivata dal giovane pilota della Red Bull, Daniel Ricciardo, che ha preceduto tutti con un ottimo 1:39.616.

Il tempo del pilota australiano è stato di un secondo superiore al secondo miglior tempo di giornata fatto segnare da Turvey su McLaren.

Ha deluso le attese il francesino della Ferrari, quel Jules Bianchi (+4″278), recentemente annunciato come collaudatore Ferrari per il 2011 e gestito da Nicolas Todt, figlio di Jean e manager anche di Felipe Massa.


.

Martedì 16 novembre 2011 - Test Abu Dhabi (giorno 1)
Pos Pilota                   Team         Tempo
 1.  Daniel Ricciardo        Red Bull     1.39.616
 2.  Oliver Turvey           McLaren      1.40.725
 3.  Antonio Felix da Costa  Force India  1.41.381
 4.  Esteban Gutierrez       Sauber       1.41.432
 5.  Dean Stoneman           Williams     1.41.522
 6.  Mikhail Aleshin         Renault      1.42.073
 7.  Jean-Eric Vergne        Toro Rosso   1.42.489
 8.  Paul di Resta           Force India  1.42.736
 9.  Sam Bird                Mercedes     1.42.985
10.  Jerome D'Ambrosio       Virgin       1.43.518
11.  Pastor Maldonado        HRT          1.43.750
12.  Jules Bianchi           Ferrari      1.43.894
13.  Rodolfo Gonzalez        Lotus        1.44.924
14.  Rio Haryanto            Virgin       1.49.439

I test proseguiranno anche nella giornata di domani, ancora con i giovani piloti in pista.

Qui sotto il programma completo dei test invernali, con le date e i circuiti:

Data 	        Circuito 	                    Note
16/17 Nov 2010 	Yas Marina (Abu Dhabi) 	            Test giovani piloti
19/20 Nov 2010 	Yas Marina (Abu Dhabi) 	            Test Pirelli
01/03 Feb 2011 	Ricardo Tormo Valencia (Spagna)
10/13 Feb 2011 	Jerez de la Frontera (Spagna)
18/21 Feb 2011 	Circuit de Catalunya (Spagna)
03/06 Mar 2011 	Bahrain Int. Circuit (Bahrain)

.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

6 Commenti

  1. ahahahahhah… ma è gay quel bianchi? ahahahha che patacca… dietro Virgin e HRT! ahahahaha….

    • Forse è meglio che i due critici di jules bianchi si diano all’ippica o al gioco delle bocce ……..di formula 1 , piloti e lavoro di sviluppo di auto da corsa …….capisco un c—o …..

  2. tipici fenomeni maranelliani!!

  3. in ferrari, e lo stesso bianchi, hanno detto chiaramente che oggi hanno provato solo dei long run (58 giri in totale se nn ho cpt male) esclusivamente per raccogliere dati sulla vettura, senza cercare la prestazione pura su giri singoli… binachì inoltre ha rilasciato altre dichiarazioni…

    presumo che stiano già testando nuove componenti meccaniche per il prox anno, altrimenti i long run con questi tempi così altini servirebbero a pochino…

    cmq vedo che il tenore di certi post di taluni utenti va sempre più al di fuori della F1… complimenti !!!

    altro che condividere notizie, pareri o altro…. mah… detto questo invito amichevolmente la redazione a completare l’articolo con le dichiarizioni, così da evitare i commenti sopra ;)

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!

    p.s: x l’acerrimo amico max steel, leggiti le dichiarizioni di hamilton quando hai qualche minuto ;)

    • @F1fan

      Ti riportiamo qui sotto il comunicato Ferrari. Ok poi lavorare non cercando le prestazioni, però quali informazioni si possono raccogliere girando su ritmi così lenti?

      Jules (Bianchi, ndr), che faceva oggi il suo debutto sulla Rossa nella sua nuova veste di collaudatore della Scuderia, è stato impegnato in un programma di lavoro rivolto essenzialmente a raccogliere dati necessari allo studio del comportamento della vettura. Il pilota francese ha percorso in totale 58 giri, il più veloce nel tempo di 1.43.894.

      “Sono felice di aver la possibilità di svolgere due giorni di test con la F10 e sono lieto di poter dare un mano alla squadra in vista della prossima stagione” – ha detto Jules a fine giornata – “E’ stata una giornata particolare perché abbiamo lavorato esclusivamente sulla misurazione di alcuni dati, senza mai cercare la prestazione. Sto imparando molto stando insieme alla squadra e conoscendo da vicino tutte le metodologie di lavoro: e questi due giorni saranno utilissimi per prepararmi nella maniera migliore al mio ruolo di collaudatore della Scuderia.”

    • girami il link che commento cio che vuoi…