Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Si può correre in F1 con un spalla rotta?


La cover del libro di Webber

La cover del libro di Webber

Mark Webber ha deciso di pubblicare un libro dal titolo: “Mark Webber Up Front: a season to remember“.

E fin qui nulla di strano. Il pilota australiano della Red Bull vorrà mettere nero su bianco le emozioni e i ricordi di una stagione comunque indimenticabile, nel bene o nel male.

E invece no: lo scritto contiene una notizia, ripresa da tutti gli organi di informazioni vicini al mondo della Formula 1 e dello sport in generale: Mark Webber avrebbe corso le ultime quattro gare del mondiale 2010 di F1 con una spalla rotta.

Le parole di Webber sono state le seguenti: “Prima del GP del Giappone sono caduto dalla bici e mi sono rotto la spalla destra”. L’australiano aggiunge poi altri particolari che evitiamo per non tediarvi inutilmente.

Avrà fatto queste dichiarazioni per vendere più copie del libro? Oppure, a distanza di qualche settimana dalla sconfitta mondiale ha finalmente trovato una buona “scusa” per la mancata vittoria del mondiale piloti?

Sono questi alcuni interrogativi che ci siamo posti, leggendo l’assurda notizia. E ancora: si può davvero correre in Formula 1 con una spalla rotta? Ma non scherziamo Mark! E pensare che ci stavi pure simpatico
.

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , ,

7 Commenti

  1. Avrà pompato la notizia senza dubbio… Ma magari è anche vero che si era fatto male… d’altronde ha avuto un grosso calo che non è stato proprio il massimo… poteva perdere da Vettel ma non da tanti altri… le qualifiche gli son sempre andate male quando a metà stagione è stato parecchie volte in pole davanti a Vettel e ha dimostrato molto piu che Vettel… Le gare finali secondo me possono anche avere un ombra di questo tipo dietro… non so se credergli… di certo non lo screditerò… ha fatto un annata pazzesca considerando com’era considerato… e gente cosi secondo me è comunque sempre più onesta di tante altre che tipo nelle interviste danno sempre la colpa ad altro…

  2. Certo che se fosse vero, Webber sarebbe davvero un fenomeno…

  3. Domanda per la Redazione: ma perchè compaio con questo nome assurdo? Non ho capito come si fa a modificare il proprio nome (sono patrick93)….

  4. Non credo che si possa correre oggi in F1 con una spalla rotta.
    Immaginate ad entrare e ad uscire dall’abitacolo con una articolazione di PRIMARIA importanza come la spalla che non funziona.

  5. Mark sicuramente ha gonfiato la notizia, magari veramente è caduto dalla bici, ma non credo che i commissari o chi è adibito controlli sui piloti gli permettesse di correre con una spalla rotta.
    Comunque tanto di cappello ad un grande della formula uno mondiale, se non aveva Vettel nella squadra sicuramente sarebbe diventato lui il campione del mondo.
    Forza Ferrari….

    P.S.
    CHI GIOCA ONLINE CON FORMULA UNO 2010 PER XBOX?! VORREI APRIRE UNA SESSIONE DI GRAN PREMIO SOLO PER GLI APPARTENENTI A QUESTO BLOG!
    CIAO E SALUTONI….SCRIVETEMI COSI CI METTIAMO D’ACCORDO.

  6. Comunicazione sui commenti

    Recentemente abbiamo modificato il sistema dei commenti introducendo una log in.
    Per lasciare un commento ai nostri post, non è necessaria una vera e propria registrazione, ma solo effettuare l’accesso con una delle credenziali (username e password) che già utilizzi su altri siti e/o social network.

    Tra questi abbiamo: facebook, yahoo!, twitter, google, Windows live ID, myspace, blogger, flickr, WordPress, OpenID e Netlog.

    Come effettuare il log in:
    - se nel post non sono ancora presenti commenti, in fondo al post troverai la dicitura: “È necessario essere loggati per scrivere un commento”. Cliccando su loggati sarà visualizzata la pagina di login e, dopo aver effettuato l’accesso, sarai indirizzato sulla pagina precedente dove potrai lasciare il tuo commento al post.
    - se nel post sono già presenti dei commenti, sarà sempre presente la dicitura di cui sopra, in fondo al post, oppure un “pulsante” con la scritta “fare il log in per replicare” ti permetterà di autenticarti prima di rispondere a un commento di un altro utente.
    - direttamente a questo indirizzo: http://www.circusf1.com/f1/wp-login.php?redirect_to=http://www.circusf1.com/

    Una volta fatta log in, il sistema ti riconoscerà in automatico alla successiva visita dal medesimo computer. In ogni momento potrai comunque effettuare il log out, utilizzando il link “ESCI”, sempre presente in fondo ad ogni post.

    Se dovessi incontrare qualsiasi difficoltà, non esitare a segnalarcelo utilizzando il form che trovi qui: http://www.circusf1.com/info/contattaci

  7. Ma dai! Quale Spalla rotta!
    Ci ha messo la “S” davanti perchè è un ragazzo corretto e discreto.