Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Australia F1: Vettel passeggia e vince a Melbourne


vettel-australianGPF1

Il Campione del Mondo in carica, Sebastian Vettel, ha dominato e vinto il Gran Premio d’Australia, primo appuntamento del Mondiale 2011 di Formula 1.

Sul podio con il tedesco della Red Bull sono saliti un consistente Lewis Hamilton (2°) e un sorprendente Vitaly Petrov (3°).

Alle loro spalle Fernando Alonso (4°), Mark Webber (5°), Jenson Button (6°). A punti anche le due Sauber, con il debuttante Sergio Perez (7°) e il compagno Kamui Kobayashi (8°) che hanno chiuso davanti a Felipe Massa (9°) e Sebastian Buemi (10°)

VETTEL VINCE, DA CAMPIONE DEL MONDO
Per Sebastian Vettel è tutto facile: pole position e vittoria conquistati con estrema facilità. Il tedesco, assecondato da una monoposto eccezionale, non ha difficoltà a centrare la prima vittoria stagionale. Una vittoria da Campione del Mondo e il titolo 2010 ha contribuito a dare maggior forza e consapevolezza al giovane pupillo del team Red Bull. Gara invece un po’ complicata per il compagno Mark Webber che ha accusato per tutto il Gp problemi di aderenza.

A PODIO: HAMILTON E’ SEMPRE LI’, PETROV LA SORPRESA
Se la presenza di Lewis Hamilton sul podio non è certo una sorpresa, altrettanto non si può dire per Vitaly Petrov che, con una gara esemplare e senza sbavature è riuscito a portare la sua Lotus Renault sul terzo gradino del podio. La domanda da farsi è: se ci fosse stato Robert Kubica, cosa sarebbe successo? Il polacco ha sempre avuto un passo superiore al russo e… torna presto Robert!

ALONSO C’E’. MASSA, UN PILOTINO INUTILE
In casa Ferrari, dopo le preocupazioni post qualifiche, qualche sorriso è tornato al termine della gara di Melbourne. Merito certo di Fernando Alonso che ha dimostrato di poter tenere un passo decisamente diverso rispetto alle qualifiche. Se non fosse stato per una partenza disastrosa, dopo la prima curva lo spagnolo era 8°, Alonso sarebbe salito sul podio. Massa invece, partito meglio del compagno, non ha mai avuto il passo dei migliori. Con tre soste come Alonso ha chiuso a 54 secondi dal compagno: un abisso. Il brasiliano ha dimostrato ancora una volta di non essere all’alezza della situazione: cacciamolo e cacciamolo subito!

PEREZ (SAUBER), OTTIMO ESORDIO A PUNTI (*)
Debuttare in Formula 1 e andare subito a punti non è certo da tutti. Se poi non guidi una macchina vincente e ti “costringono” a una strategia con un solo pit stop, tutto diventa più difficile. E invece Segio Perez, messicano della Sauber ha dimostrato di avere talento e di meritare un posto in Formula 1. Bravo Perez e bravissimo Peter Sauber per aver puntato sui giovani. Infatti anche il compagno di squadra Kobayashi è giunto 8°, subito alle spalle del compagno.
La squalifica, al termine della gare e dopo le vericiche dei commissari (ala posteriore irregolare), non cambia la sostanza del nostro giudizio sull’efficace strategia Sauber e sull’ottima condotta di gara dei due piloti. Il Team svizzero ha presentato ricorso alla FIA.

GP Australia, Ordine d'Arrivo - 27 marzo 2011
Pos  Pilota                Team                  Tempo / Gap
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h29:30.259
 2.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    22.297
 3.  Petrov        Renault                    +    30.560
 4.  Alonso        Ferrari                    +    31.772
 5.  Webber        Red Bull-Renault           +    38.171
 6.  Button        McLaren-Mercedes           +    54.300
 7.  Perez         Sauber-Ferrari             +  1:05.800 (*)
 8.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:16.800 (*)
 9.  Massa         Ferrari                    +  1:25.100
10.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +    1 giro
11.  Sutil         Force India-Mercedes       +    1 giro
12.  Di Resta      Force India-Mercedes       +    1 giro
13.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +    1 giro
14.  Heidfeld      Renault                    +    1 giro
15.  Trulli        Lotus-Renault              +    2 giri
16.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +    3 giri

Giro più veloce: Massa 1.28.947

(*) squalificati al termine della gara dopo le verifiche dei commissari per irregolarità all’ala posteriore.

CRONACA IN TEMPO REALE

 

LE FOTO DA MELBOURNE

 

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

46 Commenti

  1. vettel ed hamilton di un altro pianeta..tutto il resto è noia..forza lewis..li distruggeremo..bravo anche button,se non fosse stato per la ingiusta penalità causata da quel ex pilota ferraglista se mai è stato un pilota sarebbe almeno quarto..va bene così..

    • sicuramente hanno meritato Vettel, Hamilton, Petrov, Alonso..
      per quanto riguarda la penalità a Button, mi dispiace dirti che il regolamento lo prevede, non avete contestato quando ad Alonso diedero la penalità che si trovò nella stessa situazione con Kubica…ora parlate?! dai siate coerente e zittitevi!

      FORZA FERRARI SEMPRE…

  2. Come si dice dalle mi parti ” La prima è dei bimbi, non conta” ah ah ah

  3. la penalita a button è piu che giusta,semmai e button un pollo poteva tramquillamente aspettare qualche giro in piu e fare una gara diversa e sarebbe arrivato anche terzo

    • charlie waiting poteva benissimo emettere il comunicato di lasciar strada a massa e finiva tutto l’..se era una scorrettezza così evidente lo lasciava ripassare sotto comunicazione della fia…

      • be che dire, volevano fare i furbi, ed hanno pagato

      • alessio come stai dicendo tu, potevano adottare la stessa situazione anche per Alonso con Kubica in un gran premio, che proprio non mi viene in mente il nome, se ricordate l’episodio, Fernando sorpassò Kubica uscendo con le due ruote di destra oltre la riga bianca di una chicane, e così venne punito con un drive trough la stessa identica penalità di Button, ora mi chiedo perchè la tirate per le lunghe?!
        Button non era capace di superare Massa che per quanto riguarda il ruolo di tappo sa farlo bene, Felipe in pratica gli chiudeva tutte le porte alle curve ma non perchè volesse favorire Alonso, ma perchè la Mclaren era nettamente veloce rispetto alla sua monoposto, punto!

    • concordo con tex

    • Alessio come al solito dimostri di non capire una beheamata mazza di F1.
      Se Button avesse dovuto lasciare strada a Massa per decisione della direzione gara avrebbe dovuto farlo dopo il pit di Massa, (avrai visto anche tu che Massa è rientrato ai box dopo che lo ha superato anche Alonso) perdendo così ben più dei venti secondi circa del Drive trough.
      E comunque per questa gara il premio del migliore lo darei a Perez, mentre quello del pollo sono indeciso fra Button e Webber.
      button gia spiegato da Tex perchè se avesse aspettato un’altro giro Massa si sarebbe fermato, webber perchè ancora non ha capito che per la Red Bull è solo il secondo di Sebastian.
      Red Bull Vettura di un’altro pianeta, McLaren ritrovata, Lotus Renault se avesse avuto Kubica non so come sarebbe finita la gara, Ferrari; un punto interrogativo grosso quanto un Paddok, qual’è quella vera? quella delle qualifiche o quella della gara?
      Hamilton….. Non ci sono parole, ha guidato per buana parte della gara con una macchina che grattava l’asfalto quindi con l’aerodinamica del fondo compromessa ed è riuscito a fare gli stessi tempi di Vettel.
      UN MOSTRO!!!!!
      Adesso caro il mio Alessio, Tutto il resto è noia…….

      • non ci vuole molto a prendere una decisione se la colpa è cosi evidente..bastavano 10secondi a mandare il mess a button di far ripassare massa..non infliggere una penalità dopo 7 giri..chi non capisce nulla sei tu..e comunque da anni lamentate il comportamento scorretto di hamilton..massa in 4-5 giri avrà cambiato direzione 856 volte..e vabbè..gli ha recuperato dopo il secondo pit 9 secondi in 6-7 giri x poi umiliarlo con un sorpasso imbarazante

    • infatti Button non era capace di sorpassare una Ferrari che chiudeva le porte ad ogni suo attacco e a ritenuto opportuno sorpassare un quel modo, alla fine poteva attedere di prendere bene la scia come ha fatto nel secondo sorpasso e i giochi erano fatti..
      ma non possiamo neanche dare colpe a Button, quando l’adrenalina ti scorre velocemente nelle vene non ci pensi a certe cose…

  4. la gara è stata molto bella, la ferrari ha dimostrato che i long run sono serviti a qualcosa, ma se non si migliora in qualifica la vedo molto difficile….

    partenza al solito disastrosa di alonso, se è arrivato a ridosso di petrov partendo male…. bè avete capito dove voglio arrivare :)

    i tempi in gara ci sono stati tutti, e la serie di giri veloci di alonso lasciano veramente ben sperare per le prossime gare, come potete vedere il miglior tempo sul giro in gara è stato di massa, e questo la dice molto lunga su quello che si potrà fare in futuro, aggiustando soprattutto quelle dannate qualifiche si potrebbero risolvere metà dei problemi…

    in gara praticamente il vantaggio della rbr si riduce veramente molto rispetto alla qualifiche, probabilmente vettel è stato molto conservativo, ma da quello che si è visto oggi c’è da essere “contenti”, ma non c’è dubbio che la ferrari deve lavorare moltissimo per avvicinarsi… la mclaren è un’altra nota positiva, la sostanza c’è e si vede, meglio così per lo spettacolo

    infine kers e ala mobile funzionano veramente bene, in questo circuito, il rettilineo è veramente molto corto, in malesya è almeno il doppio, quindi sicuramente funzionerà alla grande !!!

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!

    • sono state squalificate le sauber !!!

      “irregolarità in merito all’elemento superiore dell’ala posteriore”

      • E COM’è LA CLASSIFICA ADESSO!?

  5. Come sempre la prima gara non mette in tavola tutte le carte.

    Di certo la RBR ha dimostrato che è ancora la macchina da battere, e la Mc Laren ha fatto vedere le sue qualità. la Ferrari ne è uscita degnamente, sopratutto grazie ad Alonso.

    Questa prima gara, con le nuove gomme è stata un ottimo test finale sul long run, adesso si deve vedere cos’accadrà nelle prossime gare, per comprendere bene quali sono i punti forti e quelli deboli delle vetture di quest’anno.

    In ogni caso è stata una gara quasi più divertente del solito, qualche sorpasso in più, ma nulla di eccezzionale.

  6. Forza Vettel !!! dai sotto con i super insulti dei cosidetti ferraristi !!! ornmai la red bull vi mette le ali ferraglia!!!

    • Io capisco una critica tecnica, ma questo TROLL che insulta a destra e a sinistra perchè non lo bannate?

      • Ma lasciatelo perdere, non gli rispondete neppure; costui provoca per sentirsi qualcuno. Lasciatelo pordere è meglio e parliamo di Formula 1.
        Giuseppe

    • Sì infatti si è visto webber con che facilità è riuscito a passare alonso…si si proprio…va là sta zet…

    • LA REDAZIONE BANNA ME PER QUALCHE PAROLACCIA…LA REDAZIONE E’ DI PARTE.

  7. Semmai a togliere il sonno allo spagnolo e in generale alla truppa rossa è stato sicuramente il passo micidiale di Sebastian Vettel e di Lewis Hamilton che sono apparsi imprendibili: “Anche se senza l’escursione sull’erba in partenza non sarei riuscito a stare lì con Hamilton, non avevamo il ritmo della McLaren me ne sono accorto quando ero dietro a Button e a Massa, Jenson stava lì con facilità. Io no”.

    • Mi sembra onesto da parte sua…MA ADESSO BISOGNA SVEGLIARSI E LAVORARE! ALTRO CHE VACANZE…IN FABBRICA A LAVURA’!

  8. Copione dello scorso anno….
    La Mclaren è sempre andata bene su questo tracciato….bisogna rivederla in altre piste..
    Ferrari..sicuramente puo puntare sl al titolo piloti con un massa cosi nn si va lontano

  9. Red Bull più abbordabile in gara, rispetto alle prove; strano che non usino (così si dice) il kers, eppure vanno fortissimo. Ci sarà un inghippo?
    Come al solito la McLaren viene fuori nei momenti che contano, ma mi sembra prendibile nel medio periodo.
    Ferrari colta di sorpresa, ma mi sembra in grado di reagire, e presto, il potenziale c’è.
    Credo che verso maggio si avrà chiara la situazione; troppe incognite ancora (kers, ala mobile, gomme) per poter definire i reali valori in campo, anche se quelli da battere sono sempre i soliti.
    Efficace Alonso, una sicurezza, tranne nelle partenze, ed ottime le prove di Petrov e di Perez; gara piacevole, Massa: non pervenuto.
    Giuseppe

  10. le regole continuano a non essere chiare, sembra che la Redbull sia partita con 20 kg di zavorra anziche il kers, che non funzionava bene. A mio avviso se il kers non è obbligatorio, si rischia di rivedere una situazione tipo il 2009.

    • se la redbull aveva quella zavorra voglio immaginare se gli funzionava il kers….volava?!
      esageratamente potente la redbull!

      • Evidentemente in RBR hanno preferito rinunciare alla potenza data dal kers e sfruttare il bilanciamento dei pesi mettendo la zavorra dove rimaneva più comodo: vistI i risultati hanno avuto ragione, e, come nel 2009, un miglior bilanciamento della macchina rende più del kers…
        o diventa obbligatorio per tutti, oppure, se non è obbligatorio, meglio meterlo da parte visto che poi usarlo solo per pochi secondi e con potenza limitata, che spesso nemmeno si riesce a sfruttare sul serio, e tutto questo compromettendo il bilanciamento della macchina.
        Ha fatto bene la RBR, spero che in Ferrari seguano presto la stessa linea (o per lo meno facessero una comparativa sulla loro macchina con e senza kers per vederne il rendimento).

  11. Bellissima gara, le nuove regole sembrano funzionare!!!

    Bravi Vettel ed Hamilton, bravissimo Petrov, deludente Massa.

    Mi spiace per Schumacher, non lo meritava.

    @ Antiferraglia – mi chiedo cosa vieni a fare in questo blog…

  12. tutto sommato mi sono divertito, preferivo vedere un sul podio, ma mi rendo anche conto che per non rovinare la gara ha preferito andare esterno e non incidentarsi con nessuno, per il resto ho visto una Redbull davvero potente con un Vettel maturato, Hamilton una tigre in pista, pronto e deciso ma che in cuor suo sa benissimo che stamattina in pista era relativamente primo, perchè Vettel ha fatto il vuoto, Alonso non ha meritato il quarto posto, ma sinceramente non lo vedevo superare la terza posizione oggi, la scuderia i maranello dovrà pensare ancora una volta all’opportunità persa, quella che la metteva in luce su tutti i giornali prendendosi anche il rischio di diventare antipatica, ma ci sta riuscendo lo stesso in questa seconda affermazione, perchè vedi che fanno buona propaganda e cattivo lavoro, quasi come la politica italiana che si sa mettere in mostra solo per le cose negative.
    Massa…chi?! buonissima partenza, sconfitto da Button in un sorpasso irregolare lascia via libera a Fernando rimanendo sempre nelle retrovie, cambia le gomme e alla fine..non gli vanno bene rietra di nuovo, confidando poi nell’intervista con una Stella Bruno più “poco” giornalista che mai, che la macchina non gli dava padronanza con quelle gomme dure della pirelli, l’anno scorso erano le Bridgestone, quest’anno sono le Pirelli, insomma per Felipe al prossimo grn premio monteranno gomme da MULETTO e non quello come una volta che sostituiva la macchina incidentata, ma quello per sollevare, quello per i lavori pesanti.
    Bravo Petrov che ha salutato il grande Robert Kubica con un suo primo podio, mi sembra il giusto modo per far vedere che quando il gatto non c’è i topini ballano…non si può dire lo stesso del suo compagno di scuderia che insieme a Schumacher chiudeva a griglia a fine gara.
    Ma Schumacher?! ha corso?! poveretto…non aggiungo altro, mi aspettavo qualcosa in più da lui, a barcellona ci ha solo illusi di un suo ritorno.
    PROSSIMO GRAN PREMIO MALESIA… SPERIAMO CHE GLI INGEGNERI FERRARI NON SI SIANO PRESI UNA MERITATA VACANZA….VABBE’ NO, NON PUO’ ESSERE QUELLA L’HANNO GIA’ PRESA DURANTE L’AGGIORNAMENTO DELLA NUOVA MONOPOSTO.. LA FERRARI 150 ITALIA…. COMMEMORIAMO BENE QUELLO CHE RISPECCHIA DEL NOSTRO PAESE! MI RACCOMANDO, UOMINI FERRARI STUDIATE, STUDIATE, STUDIATE, NON NE POSSIAMO PIU’ DEI LONG RUN BELLI E INTERESANTI SENZA QUALIFICHE BELLE E CATTIVE CHE CI PORTANO PRIMI IN GRIGLIA!!! Se così rimaranno le cose, bhè il mondiale è chiuso… CON QUESTE DINAMICHE:
    PRIMO VETTEL, SECONDO HAMLTON, TERZO WEBBER, QUARTO ALONSO, QUINTO BUTTON, SESTO MASSA

    oppure
    PRIMO HAMILTON, SECONDO VETTEL, TERZO WEBBER, QUARTO BUTTON, QUINTO ALONSO E SESTO MASSA…

    MASSA COMUNQUE RIMANE INVARIATO SE STARA’ SEMPRE DIETRO A GUARDARSI LE GARE COME UN TEMPO HA FATTO IL SUO PREDECESSORE RAIKKONEN CHE OGGI ANCHE NEL RALLY NON HA COMBINATO NIENTE…

    FORZA SEMPRE FERRARI TI AMERO’ ANCHE NELLA SOFFERENZA…

    • Se la Ferrari avesse seguito la Raikkonen invece che Massa le cowse sarebbero andate ben diversamente, lo si è visto quando Massa ha avuto l’incidente e da lì in poi per forza di cose hanno dovuto seguire Raikkonen: s’è vinto a Spa con una macchina che con i suggerimenti di Massa non andava, e nella seconda parte di stagione s’è fatto mediamente più punti di tutti gli altri…
      Forse hai bisogno di rinfrescarti la memoria:
      http://www.circusf1.com/2009/10/raikkonen-da-mondiale-con-una-f60-senza-sviluppi.php
      Da tifoso Ferrari spero che le cose cambino (ancora fanno a tempo a cambiare, è solo la prima gara), ma più passa il tempo più diventa evidente che il problema non era affatto Raikkonen, ma del gruppo dirigente (Domenicali e & Co.).
      Raikkonen era un signor pilota e s’è fatta una c*zzata a mandarlo via… non era molto “loquace” con i giornalisti, era questa la sua pecca, ma lavorava in silenzio e dava tutto per la squadra, e da bravo professionista l’ha fatto anche quando già sapeva che l’anno seguente non avrebbe più corso per la Ferrari.
      Ora vediam di non far la stessa c*zzata con Alonso…

      • …anche se lui piace perchè è più loquace, e non freddo come il finnico… quindi non corre rischi…

    • …e comunque, al momento l’ultimo mondiale ce l’ha portato a casa Raikkonen, quindi se sei un vero ferrarista dovresti avere un minimo di rispetto e riconoscenza…

  13. ma dopo l’uscita di Hamilton che ha rovinato il fondo della monoposto sono state fatte le verifiche se era consumato più del normale?!

  14. Credo che abbiano verificato, ma ho letto da qualche parte che verificavano molto tardi, a notte fonda. Comunque, a quest’ora avrebbero dovuto già dire qualcosa, secondo me.

    Non credo avrà sanzioni.

  15. bene ragazzi, visto le prove di ieri direi che he andata piuttosto bene, c’è ancora da lavorare e speriamo che lo facciano bene e al più presto, e non dimentichiamo che i due migliori giri in gara sono stati fatti proprio dalle FERRARI, magra consolazione ma che comunque manda segnali positivi

    F O R Z A F E R R A R I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • enzo purtroppo però del long run se sei nelle retrovie, non te ne fai niente, devi essere innanzitutto efficace nelle qualifiche altrimenti siamo sempre dietro aspettando i rientri ai box di tutti quelli che ci precedono e questa a mio parere non è una buona strategia, dobbiamo colpire dalle qualifiche e non fare il giro record con gomme fresche a meno di 6 giri dalla fine, quando sei in classifica 9°…
      con macchina scarica di carburante e gomme fresche riesco a fare anche io il miglior giro.
      la cosa che mi ha lasciato un pò interdetto inizialmente è stato il fatto che hanno fatto un buonissimo tempo con le dure…poi mi sono detto dopo 53 giri..la pista è più che gommata, potevano mettere anche le ruote di un trattore sotto..

      FORZA FERRARI SEMPRE!!!!!

  16. Sono sicuro che Alonso ce la fará anche quest’anno a tenere le posizioni di alta classifica.Ma lui da solo non basta a rimediare gli errori del “muretto” e il titolo se lo prenderanno gli altri.
    Basterebbe poco…solo un pó di intelligenza tattica….La red bull non é imbattibile(in gara).Le pool position non sempre sono determinanti….

    • POLE POSITION…

  17. io penso che il gp di domenica a melbourne una pista molto strana anomale per verificare l’efficienza aerodinamica e complessiva della vettura abbia messo in evidenza una chiara superiorita’ di efficienza aerodinamica red bull ,mentre per la ferrari direi un problema di carico aerodinamico soprattutto al posteriore che si evince da una difficolta a mandare in temperatura le gomme consumo superiore del battistrada e scarsa aderenza e trazione quindi credo che il principale problema sia l’efficienza del diffusore posteriore e dell’aerodinamica posteriore in primis poi la complessiva unita ad uno sfruttamento delle gomme pessimo soprattutto in qualifica .deve far riflettere questo dopo 7000 km di test un pessimo lavoro spero che lo spirito della squadra ferrari la porti ad un bagno di umiltà e ad un recupero fatto di tanto tanto lavoro perchè un secondo e passa che secondo me è da recuperare non si recupera da oggi al domani occorre un piano straordinario altrimenti sarà un altra stagione da perdenti

    • BEL COMMENTO!
      spero solo che non dobbiamo soffrire come lo scorso anno…speriamo che si sveglino dalla loro mentalità invincibile, pensando che mentre loro fanno chiacchiere, gli altri fanno i fatti reali.
      Con un Massa così solo il piloti possiamo permetterci quest’anno, se le cose cambieranno ovvio.

  18. Dov’è chi diceva che le difficoltà declamate dalla McLaren non fossero effettivamente pretattica? Max Steel dove sei? Dov’è il mio acerrimo amico? :D L’irriducibile bastian contrario!!
    Se è pur vero, che la prima gara, non vuol dire tantissimo, e tutto è ancora da vedere, è anche vero che se un team è indietro e la vettura non pronta ad affrontare il mondiale in modo consono, non si svolge una gara, con l’epilogo offertoci ieri da Hamilton. La Mc Laren non è indietro, è in linea.
    La Red bull non mi ha sorpreso e mi aspettavo che fosse lì.
    Massa, lo abbiamo criticato l’anno scorso, e non per puro sfizio, e continueremo a farlo quest’anno.
    Alonso, pecca ancora con la partenza ed effettivamente, se l’avesse imbroccata bene, avrebbe svolto una gara diversa. Diversa, come si è detto nell’articolo, sarebbe stata la gara se sul nastro d’asfalto ci fosse stato lo stimatissimo Kubica. Se ci arriva Petrov, con Kubica in pista che è una garanzia, avremmo potuto vedere forse la sua insidia ghermire la Mc Laren.
    Mi auguro Robert di rivederti in pista almeno il prossimo anno. In bocca al lupo di vero cuore.
    e… FORZA FERRARI!!!

  19. Calmo calmo flight… arrivo… lo sai che come al solito arrivo lunedi dopo weeek-end piuttosto impegnativi a cause alcooooliche… ecco le mie solite pagelle…

    Vettel 10… gara tranquillissima… non c’è niente da dire… week end perfetto… come al solito se non fanno errori i piloti red bull vanno tranquilli…

    Hamilton 7… partenza non buona e un brutto errore che compromette la sua auto che tutti sappiamo essere di poca affidabilità… alla fin dei conti meglio non poteva fare quindi va bene… ma mi aspetto di vederlo andare senza errorini… già l’anno scorso ha perso l’auto due volte per due errorini… vediamo come andrà…

    Petrov 8… non vedo cos’abbia fatto di grande… è andato dritto facendo il suo dovere… bravo… meglio non poteva fare… certo però davanti aveva un webber che è nel pallone, un button che non riesce a passar massa e si prende penalità assurde, un massa che è un pollo estremo per tutta la gara ma fa segnare il giro veloce che ti fa chiedere “ma non potevi correre anche per il resto della gara?” e un alonso che si auto imbroglia stando esterno alla prima curva… diciamo che non ha avuto rivali… bastava andare dritto…

    Alonso 8… nonostante la partenza è riuscito a recuperare molto bene… facendo una gara molto tirata e molto corretta… bella la sua gara a parer mio…

    Webber 5… è arrivato quinto e si merita un 5…non so se la vettura sia proprio la stessa di vettel fatto sta che è arrivato 40 secondi dopo… ha fatto un pit in piu come le ferrari ma è arrivato dopo alonso…sembra proprio pochino…

    Button 5… non si fa cosi… mi ha stupito che una persona intelligente come lui abbia fatto una tal stupidata…con ovvie conseguenze… si vede che ha visto che per ridare la sua posizione ne avrebbe dovute cedere 2… ma vabbè… sarebbe stato meglio anche cosi… magari in un altro paio di giri massa l’avrebbe passato…vabbè.-.. oramai… vedremo la prossima….

    Perez 9… bel debutto anche se squalificato alla fine… qualcuno doveva fare l’azzardo di una sosta…. bravo e coraggioso… tattica giusta la sua… infatti è davanti a tutte le macchine di second’ordine…

    Kobayashi 7… anche per lui una buona gara… 2 soste e arrivo prima di massa… peccato la squalifica… mi aspettavo si difendesse meglio in certe occasioni… vabbè…

    Massa 4… qualifiche da schifo, ottima partenza e gara orribile… poteva arrivare tranquillamente lui al quarto posto davanti ad alonso… dimostrabile anche dal fatto che sia suo il miglior tempo…

    Buemi 9… Bravo Buemi… per quanto lo odi come personaggio ha fatto una ottima gara con questa nuova e finalmente competitiva almeno un po toro rosso…

    Considerazioni di inizio campionato:
    Non è proprio cambiato niente dall’anno scorso… contando che le red bull non utilizzavano neanche il kers poi…. diciamo che hanno il solito secondo di vantaggio in qualifica su tutti ma che in gara non fanno proprio quell’abisso… proprio come l’anno scorso (nella gran parte delle gare)… McLaren buona all’ultimo momento con un cambio degli scarichi… non credo proprio fosse pretattica quella di due tre settimane fa… Ferrari peggio del previsto… ma pur sempre in lizza… e forte in gara con alonso…Toro Rosso unica novità…

    Insomma… La grande sfida Vettel, Hamilton e Alonso continua! son contento per questo… buono cosi…

    • Hei, ciao Max. Hai risposto all’appello. :D

      Max Steel dice > lo sai che come al solito arrivo lunedi dopo weeek-end piuttosto impegnativi a cause alcooooliche… ecco le mie solite pagelle…[...]

      Caro Max. Mi sà che un giorno pur accadrà che ci si incontra da te a brindare col tuo buon vino.
      Magari, festeggiando qualche mondiale vinto dalla Ferrari! ;) Eh?
      No, io pagelle non ne stilo. Certo che Petrov non ha fatto nulla di trascendentale, non l’ho esaltato. Ho detto che se lui è riuscito sin là, figuriamoci se fosse stato presente Kubica. Chissà, forse Robert quest’anno avrebbe dato gran spettacolo e convalidare totalmente il suo valore.
      Comunque, la stagione è lunga. Speriamo di vederne delle belle.
      Sono sempre convinto comunque, che la Mc Laren abbia sottostimato volutamente il proprio potenziale.

      • Beh per Kubica credo proprio dispiaccia a tutti… io avevo detto che era il pilota piu forte dell’anno scorso insieme a rosberg prima di tutti :) … vabbè… peccato… per quanto riguarda la McLaren non credo per nulla proprio a ste storie di pretattiche e storie varie… i km che han fatto durante i test mostravano veramente che la macchina era piu lenta e meno affidabile… poi han cambiato la soluzione degli scarichi e tutto è iniziato a girare al meglio… avevano provato qualcosa di nuovo che non è andato in porto… tutto qui… l’importante è essersi salvati e soprattutto andare piu forte della ferrari! ahahahhah…. anche l’anno scorso quando i due piloti dicevano che la macchina andava meno delle ferrari su questo sito nessuno ci credeva e c’era quel pensiero di tattiche segrete… direi che siete piuttosto paranoici… smettetela… toglietevi quel velo di negatività che avete nei riguardi della McLaren… sembra sempre che ci siano i buoni e i cattivi… ahahah…. vabbè… ripensandoci… pensatela come volete… tanto alla fine il pensiero comune è quello….. e mi piace! :) ahahah….

        Tanto quest’anno vinciamo noi! Forza Mclaren!!

  20. volevo solo ricordare a qualche ferrarista che i tempi ottimi del duo massa alonso sono arrivati dopo la terza sosta ,e con serbatoi piu scarichi,ma i primi due in quel momento avevano smesso di tirare tempi ma gestivano solo il vantaggio

  21. aspettiamo ancora qualche gara