Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Australia (libere 1 e 2): McLaren davanti ad Alonso e Vettel


Button - copyright: HOCH ZWEI

Button - copyright: HOCH ZWEI

Dopo le prime due sessioni di prove libere a Melbourne le due McLaren di Jenson Button (1.25.854) e Lewis Hamilton (+0.132) si sono piazzate davanti a tutti.

Subito dietro ai due piloti delle Frecce d’Argento si sono piazzati Fernando Alonso (+0.147), Sebastian Vettel (+0.160) e un po’ più staccato Mark Webber (+0.429).

Gp Australia F1 2011: Programma | Foto | Orari TV |


GP Australia, prove libere 2 - 25 marzo 2011
Pos Pilota         Team                  Tempo      Gap    Giri
 1.  Button         McLaren-Mercedes      1:25.854            32
 2.  Hamilton       McLaren-Mercedes      1:25.986  + 0.132   31
 3.  Alonso         Ferrari               1:26.001  + 0.147   28
 4.  Vettel         Red Bull-Renault      1:26.014  + 0.160   35
 5.  Webber         Red Bull-Renault      1:26.283  + 0.429   33
 6.  Schumacher     Mercedes              1:26.590  + 0.736   31
 7.  Massa          Ferrari               1:26.789  + 0.935   34
 8.  Perez          Sauber-Ferrari        1:27.101  + 1.247   39
 9.  Barrichello    Williams-Cosworth     1:27.280  + 1.426   34
10.  Rosberg        Mercedes              1:27.448  + 1.594   23
11.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari    1:27.525  + 1.671   31
12.  Petrov         Renault               1:27.528  + 1.674   29
13.  Heidfeld       Renault               1:27.536  + 1.682   22
14.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari    1:27.697  + 1.843   30
15.  Kobayashi      Sauber-Ferrari        1:28.095  + 2.241   35
16.  di Resta       Force India-Mercedes  1:28.376  + 2.522   33
17.  Sutil          Force India-Mercedes  1:28.583  + 2.729   31
18.  Maldonado      Williams-Cosworth     1:29.386  + 3.532   29
19.  Kovalainen     Lotus-Renault         1:30.829  + 4.975   22
20.  Trulli         Lotus-Renault         1:30.912  + 5.058   23
21.  D'Ambrosio     Virgin-Cosworth       1:32.106  + 6.252   36
22.  Glock          Virgin-Cosworth       1:32.135  + 6.281   30
23.  Liuzzi         HRT-Cosworth          Nessun Tempo         1

GP Australia, prove libere 1 - 25 marzo 2011
Pos  Pilota         Team                  Tempo      Gap    Giri
 1.  Webber         Red Bull-Renault       1:26.831           20
 2.  Vettel         Red Bull-Renault       1:27.158  + 0.327  19
 3.  Alonso         Ferrari                1:27.749  + 0.918  20
 4.  Rosberg        Mercedes               1:28.152  + 1.321  16
 5.  Barrichello    Williams-Cosworth      1:28.430  + 1.599  24
 6.  Button         McLaren-Mercedes       1:28.440  + 1.609  29
 7.  Hamilton       McLaren-Mercedes       1:28.483  + 1.652  26
 8.  Schumacher     Mercedes               1:28.690  + 1.859  14
 9.  Kobayashi      Sauber-Ferrari         1:28.725  + 1.894  13
10.  Petrov         Renault                1:28.765  + 1.930  15
11.  Massa          Ferrari                1:28.842  + 2.011  20
12.  Heidfeld       Renault                1:28.928  + 2.097  14
13.  Sutil          Force India-Mercedes   1:29.314  + 2.483  19
14.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari     1:29.328  + 2.497  21
15.  Maldonado      Williams-Cosworth      1:29.403  + 2.572  24
16.  Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1:29.468  + 2.637  23
17.  Perez          Sauber-Ferrari         1:29.643  + 2.812  18
18.  Hulkenberg     Force India-Mercedes   1:31.002  + 4.171  20
19.  Kovalainen     Lotus-Cosworth         1:32.428  + 5.597  13
20.  D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1:35.282  + 8.451  17
21.  Glock          Virgin-Cosworth        1:35.289  + 8.458  15
22.  Chandhok       Lotus-Cosworth         senza tempo         1
23.  Liuzzi         HRT-Cosworth           senza tempo
24.  Karthikeyan    HRT-Cosworth           senza tempo

LE FOTO DA MELBOURNE

 

AUDIO – IL COMMENTO DI PINO ALLIEVI (GAZZETTA)

 

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , , ,

15 Commenti

  1. la mclaren ha portato una versione, direi B, della sua monoposto, gli scarichi sono un copia incolla della redbull, e a quanto si è capito, hanno dovuto modificare sempre su misura della rbr il retrotreno… a quanto pare le loro idee innovative non hanno avuto questo gran successo, più che altro probabilmente per la mancanza di test…

    cmq i risultati sono da prendere con le pinzone direttamente, perchè tra L1 e L2 si sono abbassati i tempi di quasi 2 secondi per alcuni piloti, e nella L2 sono andati tutti in configurazione gara, negli ultimi 15 minuti ha cominciato a piovere e quindi i tempi non si sono più abbassati… ancora è presto per dire se la mclaren c’è o no, di sicuro hanno recuperato rivedendo tutto il posteriore soffiato…

    la ferrari c’è, come c’è sempre la rbr, ma dalla 5° posizione in poi ci saranno bagarre assurde a vedere la situazione :D , chissà che schumi non possa dire la sua e inserirsi tra i primi direttamente

    per le prossime sessioni si prevede asciutto dal sito ufficiale della F1 ;)

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!

    • già… ma almeno arrivano un po di dati confortanti… ah ah ah… vedremo domani mattina… FORZA McLAREN!

      • ci siamo..non muoriamo mai..SIAMO I NUMERI 1..DOMANI SPINGERANNO COME PAZZI IN MCLAREN…L’APERITIVO E’ SERVITO

    • la mclaren si è nascosta nei test, come giusto che sia è nelle prime posizioni, domani vedremo una bella lotta per la pole position, non dimentichiamoci che le Ferrari hanno dimostrato di esserci e di avere come avversari dei team davvero molto forti!

      FORZA FERRARI!!!

  2. Le qualifiche daranno un risultato diverso, molto diverso. VEDRETE! :) :)

  3. Sembra che la Mclaren abbia trovato una via d’uscita all’assurda situazione in cui si era cacciata. Il nuovo sistema di scarichi sembra funzionare , ma credo che ci vorrà un pò di tempo per renderlo efficiente e tirarne fuori il massimo. Nel frattempo potranno se non altro limitere i danni (sempre se hanno risolto anche i problemi di affidabilità) anche perchè credo che a questo punto avranno bisogno di rivedere un pò tutta l’aereodinamica della vettura per meglio sposarla col nuovo retrotreno. Credo che per il gp di turchia o quello di spagna si presenteranno con pesantissimi aggiornamenti. Per quanto riguarda i tempi delle libere non credo che siano troppo indicativi perchè la pista era umida e generalmente i lavori delle squadre son molto più diversificati che nei test. Probabilmente in McLaren hanno deciso di mettere più alla frusta la vettura per vederne i limiti e capire come hanno funzionato le modifiche. detto questo credo che potranno lottare tranquillamente nei primi dieciinvece che per la 15ma posizione come sembrava dai test.
    Una sorpesa è venuta anche dalle Pirelli che si sono rivelate molto più consistenti su questo circuito. sembra che con le hard si riescano a fare tranquillamente 20 giri senza cali significativi di prestazione quindi invece di 4 soste sembra che ne basteranno 3. A questo punto diventerà ancora più importante saper gestire la gomme e saper leggere bene la corsa (basterà il nuovo staf alla strategia a salvare la Ferrari?). Chissa se qualcuno a questo punto azzarderà 2 soste o addirittura la qualifica con le dure per montare le morbide all’ultimo stint (si potrebbero avere vantaggi di 3-4 secondi a giro negli ultimi giri)

    • é perfettamente inutile azzardare le qualifiche con le hard, perchè dal momento che ci saranno sicuramente due o più soste comunque tutti faranno un ultimo stint con le morbide.
      L’obbligo infatti prevede che vengano utilizzate entrambe le mescole, e non quante volte utilizzarle e per quali stint.

  4. Chissà perchè ogni volta che la Ferrari va forte nelle prove, il buongiorno si vede dal mattino. ma se sono gli altri ad essere veloci nei test, la Ferrari stava facendo prove di gara o testando assetti….

    • Giusto Jones io a questo punto dico che Hamilton è il favorito per il titolo.
      -
      -
      -
      -
      CONTENTO??

    • ma se siete morti prima di nascere

  5. Non mi sono ancora presentato, seguo la F1 da circa 40 anni, ed ho sempre tifato per i piloti e raramente per le macchine.
    Seguo dallo stesso tempo anche le moto ed anche li ho sempre tifato i piloti, solo che per le moto è diverso, li tutti tifano per i piloti.
    Non ho mai trovato nessuno che tifasse Honda o Ducati o yamaha o Proton.

    • hai ragione ma purtroppo tra i tifosi di f1 ci sono troppi volta gabbana

    • complimenti !!! 40 anni sono veramente tantissimo tempo !!! mi piace il tuo nickname !!!

  6. vincenzo dovrebbe fare meno lo spiritoso..è vero che siamo solo al venerdì..ma già il distacco sul sesto è di 7 decimi..quasi un secondo sul settimo..qundi non penso che lotteremo solo per il decimo posto

  7. @alessio
    ho detto” potranno lottare tranquillamente nei primi dieci” che vuol dire anche anche per la terza o quarta posizione non necessariamente per la decima. Se vai a vedere dietro Ferrari e RB almeno dai test sembrava che ci fossero tutta una serie di team (Mercedes Lotus, Williams ecc) che sembravano potersela giocare alla pari per il terzo posto. La McLaren nei test si trovava sicuramente dietro queste squadre, ora sicuramente si trova in mezzo e anche in una ottima posizione, forse addirittura davanti,ma questo lo vedremo solo domenica. Sono scettico sul miglior tempo semplicemente perchè la McLaren si trovava in una situazione così disastrosa che non credo le basti aver cambiato gli scarichi per passare davanti a tutti nel giro di 15 giorni. Poi magari hanno fatto un miracolo per davvero, me lo ritengo alquanto improbabile. Semplicemente questo.
    @F1forever
    in generale le morbide se vengono montate alla fine con serbatoio scarico e pista gommata, vanno molto meglio e si consumano meno. Per questo se entri nel top ten ma sai che è difficile qualificarti oltre il quinto posto potrebbe avere un qualche senso qualificarsi con le dure e montare le morbide solo alla fine. in ogni caso sono solo speculazioni. Le squadre se riusciranno a raccogliere dati sufficienti sul degrado dovrebbero poter trovare la migliore strategia (anche grazie alle simulazioni) mentre se non ci riusciranno dovranno azzardare e magari qualcuno tirerà fuori il coniglio dal cilindro.