Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Schumacher non è più all’altezza, afferma Herbert


schumi-tur

“Schumacher non è più all’altezza”. E’ questo il giudizio di Johnny Herbert, ex pilota di Formula 1 e compagno del sette volte campione del mondo ai tempi della Benetton.

Dopo la passata stagione, trascorsa a lamentarsi del mancato feeling con le gomme Bridgestone, l’inizio del 2011 non ha visto nessun miglioramento nelle prestazioni di Schumi.

Quello che doveva essere l’anno della svolta si potrebbe trasformare in quello del definitivo addio alle corse, per un Campionissimo che non riesce più a ritrovare se stesso!

“Il rientro di Michael – ha detto Herbert – è avvenuto con grandi ambizioni e non come una semplice comparsata. Il suo sogno era di vincere con la Mercedes. Non è andata così quindi sarei sorpreso se continuasse l’avventura anche in futuro”.

Anche a Istanbul, Schumacher si è ritrovato a lottare a centro gruppo con quelli che sono diventati i suoi avversari ad ogni gara: Kobayashi, Alguersuari, Buemi, Perez, Barrichello, Massa. Su questo aspetto il pensiero di Herbert è chiaro e condivisibile: “Lui (riferito a Schumi, ndr) non è più il miglior pilota in pista. La nuova generazione di piloti è semplicemente più veloce di lui. Lo standard richiesto è ben oltre le sue attuali capacità”.

Guardando ai numeri e limitandoci al confronto con il compagno di squadra, si evince ancora di più come Schumacher sia in crisi e in difficoltà. Su 23 week end di gara, Rosberg è stato davanti a Schumi 19 volte in qualifica 17 volte al traguardo!

Anche l’attuale classifica piloti parla a favore del giovane tedesco con Rosberg a quota 20 punti contro i 6 di Schumacher. Il divario percentuale è anche peggiore rispetto a quello dello scorso anno, quando Nico chiuse il mondiale al 7° posto con 142 punti, contro i 72 del sette volte campione del mondo.

 

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

20 Commenti

  1. Ha fatto bene a togliersi il dubbio. Per quanto ha fatto in passato lui stesso e noi tutti saremmo rimasti con il rimpianto di non sapere se poteva ancora essere competitivo. Probabilmente lo sarebbe stato se non avesse mai mollato, ma i periodi di inattività in Formula 1 si pagano.
    Bene così, a fine anno (con rispetto parlando) lui e Valentino Rossi a giocare a briscola.

    • ad essere onesti, vedo Michael molto competitivo quest’anno, semplicemente è sfigato. In questo gran premio teneva il passo dei migliori, poi ha finito di lottare dopo il KO con Petrov !!!!!

    • Beh che dire Valentino ti ha gia fatto capire tu cosa conti nel mondo dei motori e quanto ne capisci.

  2. SICURAMENTE NON E’ PIU’ UN FULMINE MA NON E’ UN CHIODO! MAI PENSATO CHE POSSANO ESSERE QUESTE F1 TROPPO TECNLOGICHE E GARE MOLTO SIMILI A DEI VIDEOGIOCHI? TUTTI I PILOTI CON TRASCORSI PIU’ O MENO GLORIOSI OGGI STENTANO(TRULLI, HEIFELD,BARRICHELLO),MA AVETE VISTO LE MANI DEI PILOTI SUL VOLANTE ALLE REGOLAZIONI CHE DEVE FARE?

  3. Credo sia ingiusto continuare a criticare Schumacher in questo modo, visto che ha 42 anni e non più 25. Molti sembra non considerino questo aspetto, che è il motivo principale delle sue prestazioni non all’altezza di un pilota che ha vinto 7 mondiali e 91 gare. Per favore parliamo di più di altri piloti e team, e non sempre di Schumacher, il Re della F1.

    • Sono in parte d’accordo con te, ogni tanto qui si sprecano commenti su di lui, ma mi sembra giusto ricordare che si è voluto rimettere in gioco e avrà anche calcolato di ricevere critiche;
      Da Ferrarista mi è dispiaciuto il suo cambio, ma vederlo lottare spesso con Kobayashi mi spiace molto di più!

  4. AAAAAAAAAAAAAAAA beh….

    Secondo me ha ragione Johnny Herbert… è stato un campione, magari pensava di poter distruggere il mondo come un tempo, ma ora è tempo invece che si faccia da parte. Troppo tempo di assenza, troppo old di età… il compagno sempre davanti, il compagno sempre un sacco di punti in piu… scorretto per resistere quando non ce la fa piu… non è un dire che lui è peggiore degli altri… è solo per dire che è finito il suo tempo… il mito intramontabile fantastico fortissimo Hakkinen si è messo da parte con l’avvento di Kimi dicendo “non sono piu all’altezza” ancora tanto tempo fa… sarebbe il caso che anche lui ammettesse qualcosa… Barrichello che non ha mai smesso ma che non è mai stato alla sua altezza nei tempi d’oro ora è il secondo anno che lo continua a superare con una Williams… voglio dire… una Williams… Faccia 1 + 1 anche lui… mette solo in imbarazzo il suo mito, la sua favolosa storia/carriera, ma anche la sua scuderia e l’impegno di tutti quelli che gli stanno intorno…

    Non abbiatena a male, anche per me è stato un grandioso personaggio (che mi ha fatto rodere piu di chiunque altro… ah ah ah…), però è ora che vada in pensione… se torna per divertirsi si metta a guidare una williams anche lui, o una toro rosso… lo pagherebbero un sacco quelli della red bull se andasse su una toro rosso secondo me…

    • Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

      Dati biografici
      Nome John Paul Herbert
      Paese bandiera Regno Unito
      Dati agonistici
      Disciplina Automobilismo
      Specialità
      Categoria Formula 1, Speedcar Series

      Carriera in Formula 1
      Esordio
      Stagioni 1989-2000
      Scuderie Benetton, Tyrrell, Lotus, Ligier, Sauber, Stewart, Jaguar
      Mondiali vinti
      Miglior risultato finale 4° (1995)
      GP disputati 165
      GP vinti 3
      Podi 7
      Punti ottenuti 98
      Pole position 0
      Giri veloci 0
      Vittorie {{{vittorie}}}
      Palmarès

      John Paul “Johnny” Herbert (Brentwood, 25 giugno 1964) è un ex pilota automobilistico britannico, vincitore di 3 Gran Premi in Formula 1 e della 24 Ore di Le Mans nel 1991 con la Mazda.

      Ecco chi ha parlato e tu Max dovresti un pochino documentarti sulle capacità di Guida di chi critica Schumy.
      VERGOGNATEVI

      • Che stai dicendo? quindi neanche tu e io possiamo giudicare schumi perchè non valiamo quanto lui? roprio come non puo farlo johnny herbert? Guarda che io ho solo espresso la mia opinione a riguardo rifacendomi sui suoi discorsi… non ho mai detto che schumi è stato peggiore di herbert nè men che meno insultato… dico solo si vede che non è piu all’altezza com’è giusto che sia… allora se vuole correre tanto per correre lo faccia come barrichello con una macchina di terz’ordine in cui si divertirebbe anche di piu e avrebbe sempre la scusa che la sua macchina non va anche avesse problemi… invece occupa un posto in mercedes che potrebbe essere sfruttato da giovani che hanno la volontà di farsi vedere, crescere, imparare e vincere magari… come tipo kobayashi o sutil… ok va bene la stagione passata col grande ritorno (in cui sperava sicuramente anche lui di andar meglio…) però ora è inutile che si faccia altri 2 anni li visti i “grandi” risultati… un pilota normale sarebbe stato cacciato letteralmente a metà stagione scorsa…

        ripeto il mio parere: SECONDO ME mette solo in imbarazzo il suo mito, la sua favolosa storia/carriera, ma anche la sua scuderia e l’impegno di tutti quelli che gli stanno intorno…

        Poi tu pensala come vuoi Jarbis… Anche per me è stato un mito schumacher con tutto quello che ha fatto (………………………anche se aveva una macchina che limitava a 1 o forse 2 i rivali……… e nei migliori anni 0)… comunque non è questo il punto del discorso… il discorso è che lui farà quel che vuole alla fine… ma a me non piace lo faccia perchè ci sono piloti giovani molto dotati che mi piacerebbe vedere con una macchina un po migliore… tutto qui… schumacher l’abbiamo visto abbastanza… ah ah ah… :) (non prendetevela….)

  5. Ennesimo articolo su Schumy, ormai bersaglio preferito di tutti.
    E’ ovvio che avrebbe fatto bene a non ritentare l’avventura mondiale e che è in evidente difficoltà, ma lasciategli almeno lo sfizio di gareggiare e fare le ca..volate che fa, credo che un campione come lui meriti rispetto e considerazione.
    Credo che anche lui sia consapevole delle sue difficoltà, ma il DNA gli impedisce di mollare almeno per il momento.
    Se ne andrà quando lo cacceranno oppure quando avrà perso ogni motivazione.
    Giuseppe

  6. Beh, mi domando perchè Herbert abbia continuato a correre dopo il 1995 visto che durante tutta la stagione ha rimediato da 1 a 2,5 secondi dal compagno di squadra in qualifica. Mi domando anche cosa parli a fare uno che quando ha corso in squadra con schumacher è stato regolarmente e sonoramente bastonato in qualifica, che in gara non prendeva 15 o 20 secondi dal compagno, bensì veniva doppiato e che mentre il compagno di squadra vinceva il mondiale, non riuscì ad andare oltre il quarto posto raccogliendo meno della metà dei punti del compagno. Mi pare che parli un pò troppo per il palmare che può vantare!

  7. palmares

  8. Nonostante le critiche per me rimara’ sempre un grande campione, ricordiamoci che ha’ dato alla Ferrari 6 titoli mondiali!!!!!!!!!’

    Saluti a tutti Giuseppe

  9. Negli sport ‘normali’ a 42 anni o fai il commentatore oppure stai davanti al televisore, la carriera e’ strafinita. Nella F1 se corri a 42 anni o vuol dire che non si tratta di uno sport ‘vero’ (ciclismo, sci di fondo, nuoto, calcio etc etc) oppure sta li solo per sponsor e suo piacere personale di guidare ancora una F1.
    Oggi qualsiasi altro pilota al volante della Mercedes farebbe meglio di lui.

  10. penso che sciumi sia tornato per il denaro…milioni di euro in piú nelle sue giá rigonfie casse….
    tutti quei tasti al volante non li puó assolutamente gestire…ci vogliono automatismi cerebrali disponibili solo ai piú computerizzati giovani di oggi…Ai suoi tempi il cambio era(in parte) ancora manuale…

    • Come? allora adesso si corre col cambio automatico? Non lo sapevo, davvero! Complimenti, credo che questa sia una novità assoluta, un vero scoop!

  11. HEBERT CHI!?

    MA DAIIIIIIII

  12. Tengo a precisare che io sono un tifoso di schumacher sempre e comunque,quindi potrei sembrare di parte. Un chiodo come Herbert dovrebbe evitare perfino il commento su Re schumi.E’ facile criticare quando le cose non vanno bene. Comunque il Re non deve piu’ dimostrare niente………..

  13. E’ il numero uno, ed è davanti Nico qui a Montecarlo !!!!!

Trackbacks

  1. Schumacher non è più all’altezza, afferma Herbert | Tutte le Ultime News da il ilmiobloggo.net