Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Felipe Massa: forse non resto in Ferrari!


massa

Il mercato piloti Ferrari sembrava essersi chiuso definitivamente dopo le recenti dichiarazioni del Presidente Luca di Montezemolo che, ancora una volta, aveva parlto di una conferma per la coppia Alonso-Massa anche per il prossimo anno.

E invece è arrivata un po’ inaspettata una dichiarazione del brasiliano della Ferrari che ieri, a chi gli chiedeva un commento alle parole spese a suo favore da Montezemolo, ha dichiarato: “Vedremo, ma è ancora presto per cominciare a pensare a cosa succederà. Forse resto qui (in Ferrari, ndr), o forse no”.

Massa apre quindi a una possibile “fuga” da Maranello, prima della scadenza del suo contratto, fissata per la fine del 2012. Inoltre il brasiliano, così facendo, ha messo in difficoltà il Team che ora dovrà trovare il modo per “replicare” al suo pilota dopo le parole spese dal Presidente.

Interverrà forse ancora una volta il “Grillo Rampante“? La voce irriverente di Maranello, lo ricordiamo, era già intervenuta quest’anno diverse volte per smentire i rumors di chi aveva avanzato nomi (Webber, Rosberg, Button, etc…) che potessero sostituire Massa.
Ma ora cosa farà? Dovrà smentire anche le dichiarazioni del suo stesso pilota?

 

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , ,

13 Commenti

  1. le ha prese da schummy, da kimy e da fernando, le ha prese sempre! di buono ha solo il manager, meglio, il cognome del manager……..

    • a mio avviso gliele hanno fatte prendere…….e spesso per radio gli hanno detto…fallo passare dagli la posizione…..o no??
      guardate i gran premi con l’audio spento?….e il televisore con la spina staccata?

      In ferrari la seconda guida resta seconda e basta………

  2. 11 vittorie, 15 pole position, 13 giri veloci.

    Il tutto avendo i compagni che hai detto. Massa è diventato fermo da 2 anni a questa parte, forse per la molla presa in testa, forse no.

    Fatto sta che non è un fermo, o meglio non sarà corretto, quando smetterà, ricordarlo come un fermo.
    Mi auguro che si riprenda, e in ogni caso gli porto rispetto.

    • quoto, l’incidente per lui è stato un bruttissimo colpo…

  3. sarò ripetitivo e forse un po’ noioso, ma a conti fatti, preferisco rivedere il kaiser guidare la ferrari… e sotto sotto forse che anche ecclestone ci farebbe un pensierino per muovere più soldi….

    FORZA FERRARI SEMPRE !!!

  4. Presidente…un tale Jarno..spesso e malvolentieri passeggia di domenica casco alla mano per la pit lane…qualche parolina nooo…?

  5. Quanto mi dispiace che Massa se ne vada.è un pilota che mi è sempre piaciuto si a di carattere e di cuore come barichello…..

    A mio avviso resta inutile fare nomi di piloti forti…tanto saranno e resteranno solo seconde guide, la ferrari ha sempre e solo puntato sul primo pilota e non sarà di certo chi sostituirà Massa a fare la differenza…..

    A mio avviso anche quest’anno Massa ha subito le decisioni dei box con strategie di riparo come quella di girare inutilmente in pista con gomme con le tele fuori…..senza mai provare un azzardo

    per quanto riguarda l’unico mondiale perso…la ferrari si è svegliata tardi e dopo quando il finale non è a lieto fine si piange sul latte versato.ma chi non ha mai buttato un gp per uno sbaglio, anche il grandi schiummy, alonso e via dicendo hanno buttato gare nel cesso anche sicuramente peggio di Massa……

    Onestamente preferisco un Massa in “pensionamento” alla Ferrari, che vedere un altro pilota correre in ferrari come un falco con le ali tagliate…..

  6. Non ho capito di cosa vi dispiacete.
    La Ferrari e’ l’unica scuderia a doversi trascinare un Massa alla quale non gliene frega piu’ niente di competere,bensi’ quella di incassarsi i milioni che al di fuori della Ferrari difficilmente avra’ .
    RedBull,McLaren,Mercedes hanno 2 piloti in grado di competere non solo contro gli avversari ma anche tra loro,e dove un Vettel e’ primo,Webber e’ secondo,dove un Hamilton e’ primo Button e’ secondo e viceversa,sia in prova che in gara,mentre dove un Alonso e’ primo,Massa lo devi riconoscere con il cannocchiale…..o accenderti la griglia e stapparti una birra nell’attesa che arrivi Massa dopo che Alonso taglia il traguardo.
    La Ferrari ha bisogno di un secondo pilota forte almeno quanto lo sono i secondi nelle squadre di nicchia,anche perche’ oggi come oggi si vede un Alonso costretto a fare tutto da solo,e questo non e’ positivo ne per il pilota ne per la classifica costruttori.
    So gia’ che quando se ne andra’ accusera’ la Ferrari di averlo trascurato per favorire Alonso,ma questo oltre che giusto e’ anche colpa di Massa,che non ha il talento per stare tra i primi,se avesse avuto il talento la Ferrari non avrebbe fatto differenze,anche perche’ alla Ferrari interessa vincere!!!,che sia un Massa a farlo o un’Alonso non fa differenza,ma se un Massa resta nelle retrovie con una Ferrari in mano,e’ logico che dia precedenza a chi sta davanti.

    • Hamilton è primo! Con tutti gli incidenti che provoca? Non è primo è solo spericolato.

  7. caro thomas non hai ben chiaro come funziona il primo pilota…….
    non sto qui a scrivere articoli ma un paio di esempi sono d’obbligo

    coppia
    Alonso-Hamilton: il caro alonso ne ha prese di più di un somaro……

    vettel -webber : webber non ha nulla di inferiore al tedeschino ma……..ordini di scuderia,è secono al mondiale perchè le red bull sonno su un altro pianeta, un po’ come le due coppie ferrari dei tempi d’oro schiummy- barichello e schiummy-Massa

    la storia f1 ne è piena di esempi

    • La storia dei primi piloti mi e’ ben chiara eccome,forse pero’ a te sfugge che la storia la fa il talento del pilota,che oggi come oggi in Ferrari risulta essere Alonso meritevole di essere il primo pilota.
      Massa per cio’ che sta dando alla Ferrari e sommando cio’ che ha dato in questi anni,forse merita di fare il collaudatore della ferrari,o la prima guida di una Sauber,mentre gli ordini di scuderia vengono emanati in base a chi piu’ e’ meritevole ed a chi si ritiene essere capace di vincere il campionato.
      E’ logico,per molte squadre gli ordini dipendono anche da sponsor eta’ del pilota,fama ecc,ma il discorso delle prime guide voleva essere solo una parentesi nel mio testo originale,cio’ a cui volevo riferirmi e’ dell’assurdita’ di tenere Massa fino al 2012,mentre se se ne va lui con le sue gambe,a me non dispiace,come non dovrebbe dispiacere a nessun Ferrarista,dal momento che Alonso e la Ferrari hanno bisogno di un valido pilota,ma che sia sopratutto all’altezza,cosi’ come lo sono le seconde guide delle altre scuderie.

  8. Massa si è spento dopo l’incidente in Ungheria.
    Anche se fa un buon piazzamento poi sciupa la gara con qualcuna delle sue. 20 giri per passare Rosberg con una macchina come la sua? ma dai..
    Onore e gloria a Felipe Massa, onori e gloria.. ma desso è ora di guardare oltre.

Trackbacks

  1. Felipe Massa: forse non resto in Ferrari! | Blog Sport