Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Germania F1: vittoria ad Hamilton, Alonso c’è!

www.hoch-zwei.net

Al Nurburgring Lewis Hamilton ha conquistato una splendida quanto inaspettata vittoria. Dopo il secondo posto in griglia, il pilota della McLaren ha spinto al massimo per tutti i 60 giri della gara, arrivando poi a cogliere la sua seconda vittoria stagionale.

Dietro all’inglese della McLaren un tenace Fernando Alonso ha preceduto le due Red Bull con Mark Webber che ha preceduto il leader del mondiale, Sebastian Vettel.

Felipe Massa è giunto quinto, per un clamoroso errore ai box nel finale che gli ha impedito di chiudere davanti a Vettel.

Gp Germania F1 2011: Orari TV | Foto | Prove Libere 1 e 2 | Prove Libere 3 | Griglia di Partenza |

HAMILTON, TANTO DI CAPPELLO!
Un po’ in diffoltà nelle prove libere, secondo al via con un incredibile giro di qualifica e primo al traguardo dopo 60 giri tiratissimi. L’inglese della McaLren ha mostrato e dimostrato ancora una volta tutto il suo talento. Seconda vittoria stagionale per Hamilton che, forse non potrà lottare per il titolo mondiale, ma certamente potrà assicurare spettacolo da qui alla fine della stagione.

FERRARI, ALONSO C’E’ MASSA NO
Al termine della gara il viso di Alonso era un po’ scuro. Lo spagnolo non era completamento soddisfatto del risultato. Con una Red Bull battibile, Alonso riteneva alla vigilia di poter vincere. E invece il suo ex compagno McLaren gli ha giocato un brutto “scherzetto”! Peccato perchè con Vettel giù dal podio i sette punti che separano il primo dal secondo potevano essere utili allo spagnolo in ottica mondiale! Alonso, al pari del vincitore, ha dato il massimo ma forse quel sorpasso subito da Hamiltonall’uscita della corsia box subito dopo il suo pit stop gli ha lasciato un po’ di amaro in bocca.
Massa, nonostante la fiducia della Ferrari e del Presidente Montezemolo che gli permetteranno di correre per la Scuderia anche l’anno prossimo, non va oltre la quinta posizione, l’ultima tra i piloti dei tre top team. Una posizione l’ha persa all’ultimo pit stop per via di un dado perso dai ragazzi Ferrari però i 50 secondi che lo separano dal compagno al termine della gara la dicono lunga sulle capacità del brasiliano!

RED BULL BATTIBILE, VETTEL SMARRITO!
Battuta a Silverstone due settimane fa dalla Ferrari, battuta al Nurburgring quest’oggi dalla McLaren. La Red Bull pare avere perso il vantaggio di inizio campionato. Il merito, scarichi soffiati a parte, è certamente da attribuire più ai passi avanti fatti dagli avversari in questi mesi. Ferrari da una lato e McLaren dall’altro hanno realizzato un incredibile recupero in termini di decimi sul giro, arrivando ora a competere con Vettel e Webber sia in prova che in gara! nonostante la pole position di Webber, l’australiano non è riuscito ad andare oltre un “misero” terzo posto, mentre uno smarrito Vettel ha chiuso al quarto posto, conquistato in extremis su Massa. Il mondiale, piloti e costruttori, non dovrebbere essere a rischio, visto il vantaggio sin qui accumulato ma d’ora in avanti potremo vedere un’altro campionato!

SUTIL 6°, GRANDE GARA CON SOLI DUE PIT STOP
Soffre un po’ il compagno di squadra ma il Gran Premio di casa fa ritrovare a Sutil lo smalto migliore. Sesto all’arrivo era il miglior risultato possibile oggi. Bravo Adrian: well done!

GP Germania, Ordine d'Arrivo - 24 luglio 2011
Pos  Pilota         Team                  Tempo / Gap
 1.  Hamilton      McLaren-Mercedes           1h37:30.334
 2.  Alonso        Ferrari                    +     3.980
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +     9.788
 4.  Vettel        Red Bull-Renault           +    47.921
 5.  Massa         Ferrari                    +    52.252
 6.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:26.208
 7.  Rosberg       Mercedes                   +     1 giro
 8.  Schumacher    Mercedes                   +     1 giro
 9.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +     1 giro
10.  Petrov        Renault                    +     1 giro
11.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 giro
12.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +     1 giro
13.  Di Resta      Force India-Mercedes       +     1 giro
14.  Maldonado     Williams-Cosworth          +     1 giro
15.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +     1 giro
16.  Kovalainen    Lotus-Renault              +    2 giri
17.  Glock         Virgin-Cosworth            +    3 giri
18.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +    3 giri
19.  Ricciardo     HRT-Cosworth               +    3 giri
20.  Chandhok      Lotus-Renault              +    4 giri

Giro più veloce: Vettel Hamilton, 1:34.302

CRONACA IN TEMPO REALE E TEMPI

LE FOTO DAL NURBURGRING

 

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , ,

48 Commenti

  1. Grande Lewis!!
    Una delle sue gare migliori da quando è in F1! Hamilton oggi ha dimostrato che il pilota può ancora fare la differenza, vincendo nonostante non avesse la vettura più competitiva. Molto bene anche Alonso, che prende 18 punti preziosi. Vettel è stato la delusione del week-end, ma comunque mantiene un gran vantaggio in classifica.

  2. la differenza fra hamilton e alonso la si è vista dalle rispettive uscite ai box…hamilton non avrebbe fatto passare webber MAI..alonso il solito pollastro…HAMILTON…tutti a casa

    • ecco perchè non scrivo su questo blog..

      • meglio cosi allora..

  3. alessio, tu non capisci una mazza di niente.
    Fai venire lo schifo alla gente di venire quì a postare qualche commento. Non sai andare oltre la provocazione litigabonda, non hai un minimo di competenza e neanche la volontà di apprendere.
    Sei un decadente.

    • Finalmente qualcuno che dedica due paroline al mio omonimo simpaticone…
      Alessio… vai a casa!

    • E perchè mai?Ha detto ciò che pensa.E che tutti hanno visto.

      • Ci mancava pure l’avvocato delle cause perse.

  4. ho detto solo la verità!se hai visto la gara..poi può essere che stavi facendo seghe..ora aspetto imminenti i commenti contro domenicali..oggi sarà tutta sua la colpa..2domeniche fa neanche un complimento..oggi sarà solo colpa sua!tipico..

    • alessio dice> ho detto solo la verità!se hai visto la gara..poi può essere che stavi facendo seghe.. [...]

      @ alessio
      La verità è la capacità di essere OBIETTIVI nell’esaminare una data situazione ed estrapolarne un giudizio con saggezza,data una determinata competenza . La saggezza, è invece per te, un qualcosa di alieno, un elemento che esula dalla tua mente. Tutto ciò che sai fare è tifare. Manifestare il tuo credo offendendo e denigrando gli altri. Non sai andare oltre la vituperazione, anzicchè dialogare con gli altri. Una rivisitazione all’indietro di tutti i tuoi post lo conferma. Sei il motivo per cui da alcune settimane evito di postare. Amo le interlocuzioni e non gli scontri. Amo impiegare il mio tempo, anche quello dedicato ai momenti di relax, in modo costruttivo e non sprecandolo rispondendo di volta in volta a messaggi inutili e polemici quali i tuoi.
      Sforzati di abbassare i toni e porta qualche grammo di rispetto. Buona norma è presentarsi fra gli altri, con cortesia e gentilezza. Non curarti quindi, di ciò che stavo facendo io. Quelle divagazioni che menzioni sopra, sono ben lungi da me. Curati piuttosto di ciò che facevi tu. Potrei darti un consiglio: leggi qualche buon libro.

      • tu e l’obiettività siete lontani parenti!non sei obiettivo altrimenti riconosceresti la supremazia di hamilton con un mezzo NETTAMENTE inferiore..vedi button che lottava con petrov..io leggerò qualche libro..tu apri un dizionario e leggi cosa significa la parola obiettività..

      • Flight… condivido in pieno quello che dici… Alessio è un essere veramente piccolo…!!!

      • flight, la colpa è della redazione che non banna questo bamboccio. alessio è fatto così, non sa dialogare nè analizzare coerentemente una gara. lui non vede la F1, guarda hamilton. immagino le bestemmie quando la regia inquadra qualcun altro. non è colpa sua, sarà la sua scarsa cultura generale a farlo parlare così, ma la redazione dovrebbe prendere in mano la situazione e ripulire il blog da questa gentaglia che sa solo offendere e denigrare gli altri utenti, anzichè godere dell’aumentare dei clic per rispondere a quel bamboccio…

  5. bravo Hamilton, la Ferrari e Alonso ringraziano i deficienti di turno che mettono dietro e giù dal podio Vettel e le red bull, oggi è toccato ad Hamilton e a Webber, bravo davvero, solo che oggi non ci ha offerto fino alla fine le sue grandi doti di sfasciacarrozze, peccato davvero!

    F O R Z A F E R R A R I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • dài, questa volta hamilton l’ha meritata davvero la vittoria. per la prima volta da tempo immemore è riuscito a completare una gara senza speronamenti o irregolarità varie ed eventuali. a me va bene così. alonso ha sofferto oltremodo la difficoltà della F150 di mandare in temperatura le gomme, il sorpasso subito da hmailton è causato solo da quello. ripeo va bene così, anche perchè vettel è giù dal podio e perde pnti importanti. chissà quale campionato ci attende in queste restanti 9 gare….

      • Ma io ho detto la tessa cosa che dici tu

      • non ti avevo capito, allora… :-)

  6. Tanto è bastato per dimostrare che la vittoria di Alonso lo scorso gp non era solo dovuta alla limitazione degli scarichi soffiati, o forse la Red Bull si è dimenticata di riallinearsi alla decisione FIA? Bho!?

    E comunque lo spettacolo oggi è stato offerto solo dalle FERRARI ed i loro sorpassi, bravi.

    F O R Z A F E R R A R I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • ridicolo…hamilton non aveva chi superare..anche se devo dire che avete la memoria corta..mi ricordo che ha infilato una macchia rossa di sangue all’uscita dei box..e poi sorpassi??massa ha impiegato 20giri per passare rosberg che è arrivato a 1mine45..ma daiii

      • Tu sei pregato di non replicare ai miei post, sai solo offendere, sparare cavolate e non hai rispetto alcuno di chi scrive qua su, per favore.

        F O R Z A F E R R A R I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Giustisima osservazione di Alessio.
        Ragazzi,replicate con obbiettività dai.Rispondete ai numeri.E alle immagini sacrosante,e che lui porta come prova.

    • Solo da chi??Dai non scherzare…

  7. Il quadro mi sembra abbastanza chiaro:

    Red Bull ancora molto forte, Vettel in difficoltà quando si tratta di inseguire ed in affanno quando è sotto pressione: vittima dell’ansia di prestazione. Se al posto di Webber ci fosse stato Alonso o Hamilton, la vittoria non sarebbe sfuggita, ma l’australiano, come pilota, non è un gran che .

    McLaren ancora a corto di preparazione, l’abbiamo vista come va nelle mani di Button, la differenza l’ha fatta, al solito, uno strepitoso Hamilton col solito vizietto della toccatina (questa volta a Webber) intimidatoria, ma non determinante, strapazza troppo le gomme e questo è il suo limite in questo campionato.

    Bene le Ferrari, finalmente competitive e in grado di competere ad armi pari; ci fosse stato qualche grado in più sull’asfalto non ci sarebbe stata trippa per gatti. Il problema delle temperature degli pneumatici rappresenta attualmente il limite della macchina.

    Finalmente un Massa come piace a me: grintoso, caparbio e con il coltello tra i denti, tradito ahinoi da un cambio gomme da dimenticare, avrebbe certamente meritato il quarto posto.

    In crescita le Mercedes, specie con Rosberg, mentre il kaiser Schumy, troppo nervoso, si ritrova sempre in bagarre che spesso lo portano ad errori. E’ perdonato solo per il carisma che ha.

  8. Allora: con auto più vicine nelle prestazioni, la vera notizia è che ci può essere spettacolo anche in formula 1. E il risultato è che mi sono divertito nonostante abbia vinto Hamilton.
    A me sono piaciuti tutti: Hamilton davvero consistente, Alonso, Webber, Massa che se fosse stato più fortunato in partenza se la sarebbe giocata con quei 3.

  9. Bene…..direi molto bene! Le ferrari han tenuto dietro le redbull per un sacco di giri….a Massa è toccato di tenere dietro fino all’ultimo il campione del mondo che ha 150 punti in più…..scusate se è poco. Oggi è stato davvero sfortunato…..Secondo me la Ferrari in sè gli porta sfiga…..sono anni!

    • Massa è stato sì sfortunato nell’ultimo pit stop e avrebbe meritato il quarto posto per la grinta che ha sfoderato, ma occorre anche tenere presente che ci ha messo una vita per superare Rosberg, con una Mercedes solo veloce in rettilineo e giunta a un giro (sic!) dai primi, e che lo stesso Massa, partenza o no, è arrivato a 52 (cinquantadue) secondi dai primi e che si è trovato a lottare con Vettel solo perché il tedesco è uscito di pista.
      Cinquantadue secondi sono un distacco enorme per chi ritiene di essere un grande pilota e un divario così grande dai primi non aiuta né la prima guida, né la squadra a fare punti.
      Giuseppe

    • E cosa mi dici del distacco che ha accusato ancora una volta da Alonso, prima in prova e poi in gara?

      • Ti rispondo che c’è…..e non ne discuto MA….lo tengono fuori sempre troppi giri con le gomme finite……anche oggi secondo me dovevano rischiare il tutto per tutto cambiandogli le gomme molto prima……
        Con un pit indisturbato i meccanici non avrebbero sbagliato per la evidente tensione.
        Certo con le dure sarebbe stato in difficoltà ma avrebbe avuto più giri per portarle in temperatura e recuperare un eventuale sorpasso di Vettel…..Invece questa strategia all’ultimo giro era sbagliata perchè non ha avuto neanche il tempo di uscire che stava già sotto la bandiera a scacchi…….
        Aggiungo che i meccanici con Massa hanno sbagliato spessissimo i pit….solo nel precedente gp hanno fatto un buon lavoro (e anche nei primi due pit di oggi)….e dico che è troppo poco per pensare di essere diventati dei maghi del pit all’ultimo giro…….RIDICOLI

  10. Vettel è uscito di pista…..ma non ha fatto NESSUNA rimonta……e non è riuscito a sorpassare Massa in pista…….mentre Webber con Alonso lo ha anche fatto…….
    Quindi se Massa ha passato Rosberg e Vettel non ha passato Massa….allora oggi Vettel era equiparabile a Rosberg o peggio………eppure aveva la stessa macchina di Webber…..C’è qualcosa che non quadra no???
    La verità è che Massa oggi è stato bravo! Punto.

    • sono assolutamente d’accordo. il distacco di 52 secondi a fine gara è grande, siamo tutti d’accordo, ma se guardiamo le altre gare del brasiliano un pizzico di speranza di ripresa me lo sta infondendo. non si diventa brocchi dall’oggi al domani e viceversa

  11. non scrivo più su questo blog perchè ci sono troppe persone incompetenti, mi diverto a scrivere su un altro sito che nn voglio postare per rispetto (un minimo) alla redazione che continua a farvi scrivere cazzate senza mai censurarvi, non credo che queste persone capiscano di formula uno ma credo fermamente che fanno solo numero.

    Per parlare della gara obiettivamente, devo dire che da ferrarista mi sono emozionato vedere la guida di Hamilton, all’uscita dei box Alonso non è balzato avanti perchè non aveva accumulato abbastanza gp dal suo rivale diretto per un evidente degrado in due giri degli pneumatici, quindi vabene come è finita, tutti hanno meritato tutto, tranne Vettel che fortunato come sempre è balzato alla quarta posizione grazie al solito sbaglio (ci può anche stare) dei ragazzi della squadra Rossa!
    Comunque Alonso c’è…anche se personalmente nn ci credo tanto in una sua rimonta!

    ARRIVEDERCI…QUANDO VOGLIO RIDERE VENGO A LEGGERE I VOSTRI COMMENTI.

    • e fai bene, io faccio lo stesso… :-)

  12. finalmente un bel gran premio, combattuto fino alla fine i miei complimenti a Hamilton, bravo alonso che ha fatto vedere chela ferrari c’è, complimenti a Massa che sullo spunto in partenza si dimostra sempre superiore al compagno…………..solo che a differenza di alonso di lui si scordano e lo lasciano girare in pista fino alle tele……………….chiunque prenderebbe 50 secondi dal compagno quando ti costringono a rimanere in pista

  13. Non capisco perché Massa sia diventato un così “peso morto”. Non è mai competitivo non aiuta Alonso e non porta punti in squadra, e lo riconfermano pure? Un pitstop disastroso credo possa capitare a chiunque al pari di come un grande campione del calcio possa sbagliare un calcio di rigore. Ma in ogni GP è sembre nell’ombra non è ma competitivo e sembra che si accontenti di fare la sua corsetta e basta, possibile che alla Ferrari vada bene un pilota simile?
    Convenite che Massa non è più quel campioncino che eravamo abituati a vedere, dopo L’incidente in Ungheria?

    Ma ci pensate… Alonso e Hamilton alla Ferrari, voi credete che si ripeta la querelle come in McLaren? io credo che alla Ferrari sabrebbero capaci di gestirli meglio mettendo un po di pepe nel culo a entrambi, e non mi piace quando qualcuno (non in questo forum, ma nel giornalismo di settore in generale) etichetta Hamilton scorretto perché anche Schumacher faceva a sportellate con Villeneuve nei primi anni in Ferrari e successivamente con Hakkinen e con Coultard i quali non si risparmaviano neanche il taglio della strada (quando il regolamento lo vieta e indica un solo cambio di traiettoria) ne quant’altro era nelle loro possibilità, la competizione è anche questa.

    • La risposta te l’ha data manzarco……e aggiungo che la macchina è ovvimente costruita su misura su Alonso e non su Massa…..Sono mesi e mesi che dico che lasciano Felipe fuori a perdere tempo con le gomme consumate…..e a parte i buoni pit dello scorso gp e i primi due di questo, gli altri sono sempre stati terribili…..
      Puoi anche non essere paranoico ma se tutto intorno a te non vedi appoggio qualche dubbio ti viene che ti stanno f+++++do e allora cominci, come fa lui, a crearti problemi aggiuntivi di senso di inferiorità.
      Poi io a Felipe rrimprovero di essere troppo cauto….si fida troppo (a torto) della squadra e non di se stesso!

  14. Segnalo un probabile errore, il giro più veloce in gara è di Hamilton al penultimo giro 1′34″302

    • Ininfluente.

    • @Senna, hai ragione. Ora correggiamo! :) Tnks

  15. Vorrei fare 2 piccole osservazioni:

    1) a chi dice che in questo blog c’è gente incompetente e che non ha rispetto: è così ovunque, se scrivi “Tizio è più forte di Caio” ci sarà sempre qualcuno che dirà “No, Caio è più forte di Tizio” e qualcun altro aggiungerà “Ma Sempronio è ancora più forte, sia di Tizio che di Caio”. Poi ci sarà sempre chi ci andrà giù pesante, come se non ci fosse libertà di pensiero e di opinione. Ma non pensate che cambiato blog sia tutto rose e fiori

    2) per chi critica alessio: non ho seguito i suoi precedenti post, non so cosa ha detto in passato, ma nel suo primo commento (che molti avete criticato) io ho letto tra le righe una verità sacrosanta: Hamilton nei sorpassi e nel corpo a corpo è una spanna sopra il resto del mondo. C’è forse da discutere su chi sia il miglior pilota nel complesso in un determinato momento, ma sul talento di guida dell’inglese penso che l’unico metro di paragone sia il miglior Schumacher, gli altri sono un gradino sotto (che non vuol dire che sono schiappe! E’ Hamilton che è impressionante)

    • Hamilton, sicuro della sua conclamata impunità, cerca i corpo a corpo e butta fuori gli avversari, o almeno ci prova, e questa volta a Webber è andata bene.
      Il moretto è un pilota formidabile, basta vedere cosa è stato capace di combinare con una McLaren non proprio al top, ma è “tendenzialmente” scorretto e non c’è gara in cui non dia la toccatina all’avversario.
      Si è crocefisso e si continua a crocifiggere Schumacher per quel maldestro e antisportivo gesto contro Villeneuve, mentre si tollera e giustifica le continue sportellate dell’inglese.
      L’agonismo è bellissimo quando è unito alla correttezza, la “furbata” è un atteggiamento negativo e antisportivo.
      Giuseppe

  16. Ottimo cosi!

    Hamilton 10! tutto fatto bene… dalla partenza alla gara… non poteva fare di piu o meglio…

    Alonso 9… ha fatto tutto bene pure lui… mi aspettavo un finale piu acceso per la vittoria del gp… ma hamilton a quanto pare è stato veloce al punto giusto…

    Webber 7… con una macchina che vola dovrebbe riuscire ad essere piu veloce…

    Vettel 5… il mito di vettel non vale molto… finche è davanti tutto va bene… se è dietro è neutralizzato totalmente… sorpassa massa solo al pit stop…le prende da alonso e non sarà mai concreto per tutta la gara… un testacoda pure… non era giornata ok… però bo… o che sta guardando solo di non uscire per completare il suo compitino di portare a casa punti o bo… la mia teoria è giusta… vedremo a budapest… anche se li le red bull volano…

    Massa 7… ha fatto molto… è inutile che gli diciate contro oggi… non ha una buona macchina e non ci si trova bene come alonso… tutto qui… come al solito e come per tutti i secondi piloti è cosi…

    Sutil 10
    Rosberg 7
    Schumi 6
    Kobayashi 9


    Contento per hamilton scontento per button…

    • Infatti Max…..anch’io sono ormai convinto che la macchina sia costruita attorno a quello che considerano più forte e l’altro si accoda….Solo che la ferrari nel gestire queste cose è ancora peggiore degli altri team….è proprio incapace di dare una chance ad entrambi e sostanzialmente è antisportiva in questo.

      • forse l’errore ella ferrari è quello di scegliere due piloti agli antipodi come stile di guida. in questo caso è impossibile fare una vettura che dia ad entrambi i piloti delle chance uguali di far bene. che poi la F150 sia nata male per entrambi e solo ora comincia a fare il suo lavoro almeno con uno è un altro paio di maniche. Ma c’è da dire anche che massa, seppur qualche piccolo segnale di ripresa lo stia dando, si comporti stranamente in pista. a parte ieri che mi è piaciuto tantissimo, nelle altre gare si presentava rinunciatario in fase di attacco o difesa, attacca solo alonso mentre con altri resta lì ad attendere eventuali errori, se non ne fanno pazienza… Non è un buon modo di affrontare le gare e il campionato, in fondo se non riesci ad andare a podio il minimo che puoi fare è cercare di aiutare la squadra e il compagno a limitare i punti degli avversari, come faceva lo stesso Raikkonen con lui nel 2008

    • interessanti pagelle…

  17. noto che qualcuno su qualcosa è daccordo con me..chi mi critica dovrebe farsi un esame di coscienza..nel mio primo commento non vedo cosa io abbia scritto di così scandaloso!3 sono le opzioni… 1)vi rode così tanto che quando vicne la mclaren non sapete cosa inventarvi..parlate di caldo,fredo,scorrettezza di hamilton,irregolarità della redbull ecc ecc..2)seguite le gare con le bende agli occhi,o siete tutti discendenti di omero..per non vedere ieri la supremazia di hamilton con un mezzo inferiore c’è ne vuole eh!3)forse ad essere acciecati dal tifo non sono io,ma proprio voi!incapaci di ammettere l’inferiorità di alonso rispetto hamilton!..fatevi un esame di coscienza..è facile stare in un blog di soli ferraristi e condannare gli avversari…leggo di ferraristi che dicono di venir qui a leggere i commenti per divertirsi..ma mi diverto io a leggere le boyate che scrivete!c’è chi dice che ieri hamilton è stato scorretto!ma dove??ah si forse è vietato il sorpasso all’esterno ad alono..c’è chi dice che hamilton non viene mai punito..ha preso più penalità lui che tutti gli altri 23 messi insieme nelle loro rispettive carriere..beh che vi posso dire..ognuno è convinto delle proprie idee siano esse giuste o sbagliate io sono fiero delle mie!perchè so quello che vedo e non mi invento nulla!alla prossima ferraristi..in attesa delle prossime scuse..magari in ungheria farà troppo caldo e le gomme andranno troppo presto in temperatura..

    • Intervento perfetto dalla prima all’ultima parola. Non vale la pena partecipare.

    • Una domanda… ma Ham a Silverstone dov’era…??? che Ham sia forte è un dato di fatto… ieri ha fatto una gran gara… probabilmente la macchina non era però così male…. anche in prova è andato forte… però da qui a dire che lui e dio e gli altri sono dei poveracci ce ne passa… Alonso ieri uscendo con le gomme fredde l’ha fatto passare… ma era evidente che la ferrari aveva bisogno di qualche giro per mandare le gomme in temperatura… e l’impressione che ho avuto io che più la macchina si allegeriva e più aumentava la difficolta a far lavorare bene le gomme… poi come sempre ognuno esprime le proprie idee… tu Alessio sei un tifoso da stadio… e per questo non posti mai un analisi tecnica della gara,,!!!

  18. hamilton a silverstone dov’era??se segui le libere,qualifiche ecc ecc avrai notato che eravamo 1sec e mezzo al di sotto delle ferrari..eppure mi sembra che hamilton per 40giri abbia lottato alla pari..alla fine era senza benzina..sarebbe potuto arrivare benissimo terzo..quello che conta è che lui anche quando ha una maccna nettamente inferiore combatte ed è sempre li al vertice..ce ne sono altri,vedi vettel domenica o alonso in spagna che si beccano 50 o addirittura vengono doppiati..e questo non perchè lewis carls hamilton è ***..ma semplicemente perchè è più forte