Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Belgio F1: Vettel vince a Spa e ipoteca il mondiale

Photo by Paul Gilham/Getty Images

Photo by Paul Gilham/Getty Images

A Spa è doppietta Red Bull con Sebastian Vettel primo davanti al compagno Mark Webber.

Sul podio con i due piloti Red Bull, Jenson Button che ha preceduto un combattivo Fernando Alonso, ottavo al via e Michael Schumacher che, partito dall’ultima posizione, ha recuperato fino a chiudere quinto.

A punti anche Nico Rosberg, Adrian Sutil, Felipe Massa, Vitaly Petrov e Pastor Maldonado.

Gp Belgio F1 2011: Programma | Foto | Orari TV | Prove Libere 1 e 2 | Prove Libere 3 | Griglia di Partenza |

VETTEL C’E’ E IL MONDIALE E’ SEMPRE PIU’ VICINO
Dopo aver centrato la pole, Sebastian Vettel non si è fatto sfuggire anche la vittoria. Il pilota della Red Bull è sempre più leader nella classifica mondiale piloti e la conquista del suo secondo titolo mondiale appare sempre più come una semplice formalità. In classifica infatti Vettel può contare su un vantaggio di 102 punti su Alonso (3°), 110 su Button (4°) e 113 su Hamilton (5°). Il secondo posto della classifica piloti è sì occupato da Mark Webber ma trattandosi della seconda guida Red Bull non è da considerarsi come reale avversario!

FERRARI: ALONSO IN RIMONTA, MASSA IN CADUTA LIBERA
Lo spagnolo, partito dall’ottava posizione, ha chiuso al 4° posto. Il brasiliano, al via dalla piazzola numero 4, non è invece riuscito ad andare oltre l’ottava posizione sotto la bandiera a scacchi. Per Alonso un’altra domenica nella quale ha dimostrato tutto il suo valore, con sorpassi e un ritmo costante per tutta la gara. Al contrario Massa non è apparso così determinato nei sorpassi e, complice un pit stop aggiuntivo per una presunta foratura, ha raccolto la solita manciata di punti, inutile per il mondiale costruttori!

SCHUMI FESTEGGIA CON UN 5° POSTO
Dietro i migliori questa volta è spuntato il nome del sette volte campione tedesco! Michael Schumacher, che qui a Spa festeggiava i 20 anni del suo debutto nel ‘91 con la Jordan, ha saputo rimontare dall’ultima posizione al via fino alla quinta posizione. Una gara come Schumi sapeva fare ai vecchi tempi, quando età e vettura gli permettevano altre prestazioni! Per il tedesco è uno dei migliori risultati ottenuti dal suo ritorno in F1. Well done, Michael!

BUTTON E’ SEMPRE LI’
Se non avesse avuto quanche stop forzato durante la stagione, Jenson Button avrebbe forse potuto essere il primo avversario di Vettel per la corsa al titolo mondiale piloti 2012. Anche oggi ha dimostrato di poter arrivare a podio, pur partendo dalla dodicesima posizione! Dopo la Safety Car, entrata in azione per l’uscita di pista del compagno Hamilton dopo il contatto con Kobayashi, l’inglese ha recuperato posizioni su posizioni portandosi dall’undicesimo posto al quarto e completando la rimonta, a due giri dalla fine, con il sorpasso su Alonso.

SENNA, POSITIVO A META’
Il licenziamento di Heidfeld per dare posto a Senna era una delle “novità” che hanno preceduto il Gp del Belgio. Il brasiliano si è ben comportato in prova (7° al via) mentre in gara ha rovinato tutto alla prima curva, urtando l’incolpevole Alguersuari che ha concluso lì la sua gara. Senna ha poi tagliato il traguardo in 13esima posizione!

GP Belgio, Ordine d'Arrivo - 28 agosto 2011
Pos  Pilota         Team                  Tempo  /  Gap    
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h26.44.893
 2.  Webber        Red Bull-Renault           +     3.741
 3.  Button        McLaren-Mercedes           +     9.669
 4.  Alonso        Ferrari                    +    13.022
 5.  Schumacher    Mercedes                   +    47.464
 6.  Rosberg       Mercedes                   +    48.674
 7.  Sutil         Force India-Mercedes       +    59.713
 8.  Massa         Ferrari                    +  1.06.076
 9.  Petrov        Renault                    +  1.11.917
10.  Maldonado     Williams-Cosworth          +  1.17.615
11.  Di Resta      Force India-Mercedes       +  1.23.994
12.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1.31.976
13.  Senna         Renault                    +  1.32.985
14.  Trulli        Lotus-Renault              +     1giro
15.  Kovalainen    Lotus-Renault              +     1giro
16.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     1giro
17.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +     1giro
18.  Glock         Virgin-Cosworth            +     1giro
19.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +     1giro

Giro più veloce: Massa 1:23.415

Classifica Piloti            Classifica Costruttori
 1.  Vettel       259        1.  Red Bull-Renault          426
 2.  Webber       167        2.  McLaren-Mercedes          295
 3.  Alonso       157        3.  Ferrari                   231
 4.  Button       149        4.  Mercedes                   98
 5.  Hamilton     146        5.  Renault                    68
 6.  Massa         74        6.  Sauber-Ferrari             35
 7.  Rosberg       56        7.  Force India-Mercedes       32
 8.  Schumacher    42        8.  Toro Rosso-Ferrari         22
 9.  Petrov        34        9.  Williams-Cosworth           5
10.  Heidfeld      34
11.  Kobayashi     27
12.  Sutil         24
13.  Buemi         12
14.  Alguersuari   10
15.  Di Resta       8
16.  Perez          8
17.  Barrichello    4
18.  Maldonado      1

RILEGGI LA CRONACA IN TEMPO REALE

LE FOTO DA SPA

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

50 Commenti

  1. la red bull ha due macchine e due piloti,la ferrari 2 vetture, 1 pilota….

  2. le red bull hanno due vetture,due piloti e un muretto intelligente…l
    la ferrari ha due vetture , un solo pilota ed é senza muretto…

    • E’ proprio cosi’ purtroppo

  3. ma possibile che quando le cose non vanno è colpa del muretto e invece quando vanno è stramerito del pilota??bah…grande gara di button con una qualifica diversa avrebbe lottato alla pari con vettel e peccato per hamilton che avrebbe potuto vincere… MI FA RIBREZZO IL COMMENTO ITALIANO..SONO SICURO MA STRASICURO CHE A PARTI INVERTITE NELL ‘INCIDENTE LA COLPA SAREBBE STATA DATA AD HAMILTON DA PARTE DI TUTTI I GIORNALISTI E SAREBBE STATO COME MINIMO PENALIZZATO..E VABBè CHE VUOI FARCI..PERFINO DICEVANO CHE ANCHE IERI SI E’ COMPORTATO MALE CON MALDONADO..GRAZIE A DIO SONO NATO IN italia MA TIFO MCLAREN..CHE RIBREZZO MAZZONI E COMPAGNIA..kobaiashy era DIETRO E ALL’ESTERNO e bisognerebbe spiegargli che alle curve si frena..pazienza in una gara normale a monza spacchiamo il sederino a tutti.

    • Invece di sbraitare leggiti i giornali: Hamilton ha ammesso la sua colpa al 100% e si è scusato con Kobayashi

  4. redazione cosa dovrei moderare??esigo rispetto per i commenti pro altre squadre che non si chiamano ferrari..o fate i razzisti anche voi??tipico degli italiani!

    • Alessio, come puoi vedere il tuo commento è stato pubblicato. Invitiamo però te, così come tutti gli altri che commentano, a mantenere sempre un tono pacato e utilizzare soprattutto un linguaggio consono alla circostanza. GRAZIE!

  5. BRAVISSIMO Hamilton, oggi è stato promosso al grado di sfascia-cartelloni pubblicitari, complimenti, ma qualcuno potrebbe spiegargli una volta per tutte che un gp di f1 non si vince eliminando uno alla volta gli avversari!
    Ormai guardo i gp solo perchè Hamilton mi fa divertire, un gp si e l’altro pure si addossa a qualcuno, ora fa il riscaldamento anche nelle qualifiche per vedere quale carambola potebbe riuscire meglio.
    Mio figlio ha 3 anni e con la sua macchinina a pedali tra il corridoio di casa fa meno danni (anzi nessuno) bhhaaa.

  6. Meno male che ogni anno arriva Spa, peccato che la maggior parte dei sorpassi sia merito del solito DRS…
    Un pò mi dispiace per Senna, sarei stato curioso di vederlo al vertice, ma ha commesso un errore grossolano.

  7. enzo vatti a fare una pugnetta e mettiti gli occhiali

    • Tu chiuditi nel bagno di casa tua e fatti una doccia con le tue stesse deiezioni, già l’ultima volta ti ho pregato di non rispondere ai miei post, sei maleducato offensivo permaloso ed altre cose che qui non sto a dirti quindi rispettiamoci uno con l’altro e ti ripeto di non rispondere più ai miei post, la prossima volta non sarò così gentile GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!

    • anche perchè ho un’idea su chi potrebbe farmela una prugnetta

    • meno male che neanche due post più su, la redazione ti invitava ad un linguaggio più consono…. sei la vergogna di questo sito, spero che ti facciano fuori il prima possibile

      • perchè lo scemo della compagnia c’è bisogno anche qui

    • Ragazzi, discutiamo di F1, e basta :)

      • Ci uniamo a Vittorio per invitarvi a parlare di F1 e con i giusti toni. Comportamenti diversi saranno bannati! GRAZIE a tutti!

  8. pre pagellina:

    Vettel 7, Con una macchina, un team perfetto e un compagno di squadra addomesticato mi verebbe da dire “ti piace vincere facile è”

    Webber 8, Alterna prestazioni sbalorditive a errori grossolani “trattasi forse di piccoli sabotaggi alla sua monoposto?”

    Button 8 1/2, Anche nei momenti peggiori con un tranquillità che può risultare fastidiosa, mette insieme delle prestazioni incredibili.

    Alonso 6, Non si può di certo biasimare, ha fatto ciò che poteva nulla più e nulla meno “il 4° posto tolti di mezzo nei primi giri Alguersuari, Senna e Hamilton, rimaneva solo il compagno di scuderia “sorpassato dove nessuno è in grado di sorpassare se non trovi un pò di collaborazione”

    Schumacher 6, Il regalo del compagno era più che lecito nel giorno dei suoi festeggiamenti. Senza ricorrere come si è soliti al passato, di cui sono innegabili i maggiori risultati “ora non ha più nulla da dire, ma se si diverte male non fa, semmai è chi continua a provocarlo per vederlo vincitore che ha rotto i b….”

    Rosberg 7 1/2, purtroppo i piazzamenti finali non riescono minimamente a descriverne l’impegno e le grandi prestazioni personali con un monoposto da retrovie”

    Sutil 7, Partito 15° e arrivato 7°, forse non si può pretendere di più

    Massa 6, E’ veramente difficile descrivere le sue prestazioni, se guardi solo i primi 10 giri del GP, tra partenze e sorpassi è esemplare e poi ….. ” sembrerebbe quasi che non gradisca dare strada al compagno e dopo che questo accade quasi per ripicca scala tre marcie, evitando di inserirle più”. Chissà se capitasse un GP senza Alonso, magari lo si potrebbe trovare a podio.

    Hamilton senza voto, un pò gli arrivano, un pò sembra cercarsele

    • Hamilton se le cerca e ogni tanto le busca, fortunatamente. Ha ammesso la sua colpa e si è scusato con il team e con Kobayashi.
      Alonso è stato perfetto, perchè dargli solo la sufficienza, se è arrivato quarto non è certo stato per suo demerito.

    • Sonia, queste voci del compagno addomesticato cominciano a diventare eccessive.
      La polemica è alimentata dai cretini tipo Pino Allievi, capace solo di fare il lecchino con la Ferrari e con Alonso.
      Vettel è partito davanti e ci è restato tutta la gara, nel finale non aveva bisogno di tirare altrimenti magari faceva gli stessi tempi di Webber.

    • @Blade Runner
      Cercherò di indicarti al meglio la mia valutazione su Alonso, senza voler far nascere alcuna polemica, per carità :)

      questa era la griglia di partenza

      1. Sebastian Vettel

      2. Lewis Hamilton

      3. Mark Webber

      4. Felipe Massa

      5. Nico Rosberg

      6. Jaime Alguersuari

      7. Bruno Senna

      8. Fernando Alonso

      tolti il numero 2, 6, 7 per incidente sei già 5, rimane solo il 4.

      Pertanto consapevole dei limiti evidenziati dalla monoposto, ma vedo particolari prestazioni del pilota, rimanendo comunque sulla sufficienza.

      • Accetto il tuo giudizio, ma non sono d’accordo. Alonso ha guidato da dio, ha tentato il tutto per tutto, ha fatto sorpassi da manuale, non ha commesso errori; è stato tradito dalla macchina, decisamente inferiore.
        Peccato, lo accomuno al 10 per Schumacher.
        Giuseppe

      • @Blade Runner:
        hai ragione, Alonso ha corso molto bene, e su questo non ci piove.
        Ma Raikkonen a Spa ha vinto con la Mp4/19 (contro le F2004) e con la F60, Schumacher con la B192 e partendo 16° con la B195: segno che sulla pista dei campioni, Alonso si dimostra inferiore in quanto a talento.
        Credo che lo spagnolo sia uno dei migliori, compensando però con altre caratteristiche (costanza di rendimento, determinazione, ecc…) ma come talento resta dietro.
        Quindi secondo me merita un 8

        PS ovviamente è la mia opinione, lo dico per non scatenare polemiche (anche se ti leggo da parecchio e ti reputo tranquillo e oggettivo)

    • @ Paolo
      forse hai ragione, ma ricordo qualche circuito fa una voce dal muretto a Webber “devi risparmiare benzina”, in quel momento era a ridosso del compagno. Per capirci tipo la comunicazione di ieri a Rosberg

      • Magari era a Silverstone… e a quel punto credo che ogni squadra avrebbe congelato le posizioni.
        Se Vettel era già davanti, non ci vedo niente di scandaloso: si dice ai piloti di mantenere le posizioni e di pensare solo a portare le macchine al traguardo

  9. Che dire, Vettel sta veramente dimostrando di meritare questo mondiale, perchè è sempre davanti e non sbaglia mai! Da tifoso sfegatato di Hamilto, faccio i miei sinceri complimenti a questo grande pilota!

    Da campione a campionissimo: grande Schumi!! Da 24° a 5° è roba da vecchi tempi!!

  10. Che dire, Vettel sta veramente dimostrando di meritare questo mondiale, perchè è sempre davanti e non sbaglia mai! Da tifoso sfegatato di Hamilton, faccio i miei sinceri complimenti a questo grande pilota!

    Da campione a campionissimo: grande Schumi!! Da 24° a 5° è roba da vecchi tempi!!

  11. Scusate per il doppio messaggio, ma mi ero accorto di aver scritto “Hamilto” invece di “Hamilton”, e così ho cercato di correggere l’errore dopo aver già premuto il tasto “INVIA COMMENTO”. Chiedo gentilmente alla Redazione di cancellare il 1° dei miei commenti e questo commento. Grazie ;)

    • nessuno mette in dubbio il talento di vettel,ma quando guardo il gp vorrei sentire una telecronaca leale,obbiettiva e con lo stesso trattamento per tutti..un conto è esaltarsi quando va bene la ferrari ma quando ci sono in gioco altre squadre ci vuole correttezza nel descrivere le situazioni..a ogni minimo errore di hamilton viene descritto da mazzoni come un assassino,un delinquente..oggi chissà come mai per tutta la gara non si è parlato dell’incidente..e a fine gara hanno avuto anche il coraggio di dire che hamilton ha chiuso kobaiashy..”il povero giapponese” non poteva fare altro secondo la cronaca..mah…

      • fatti una pugnetta guardandoti hamilton che sbatte!

      • alessio, hamilton ha tentato di stringere kobayashi nell’erba. la toccata è stata un suo errore di valutazione, non può prendersela con nessuno, e infatti la FIA non ha preso nessun provvedimento. Neanche io adoro i commentatori RAI, ma non c’era bisogno che mi dicesse Mazzoni che kamui non poteva fare niente se non buttarsi fuori pista per evitare il contatto….

      • x grimbergen…guarda bastava frenare un pochino,non doveva buttarsi sull’erba..bastava frenare e vedi che non succedeva niente.

      • Sulla telecronaca pietosa credo che siamo tutti d’accordo…
        Sull’incidente: mi sembrava identico a quello sfiorato in Canada tra Schumacher e lo stesso Hamilton. Schumacher accompagnò l’inglese quasi fuori, e Lewis rallentò.
        Un altro caso identico fu quello sempre in Canada ma nel 2010, con Schumacher e Massa.
        I piloti “duri” (come Schumacher e Hamilton) questo vizio ce l’hanno, poi questi incidenti di gara possono verificarsi o meno, a seconda che l’altro pilota accetti o no di alzare in piedi. Con Kobayashi si è trattato evidentemente del secondo caso.

  12. effettivamente hamilton ha chiuso kobaiashi il quale peró non ha frenato quando si é visto sorpassato ed era quasi alla curva…probabilmente l’ha fatto apposta…

    • ma che ha chiuso se era con tutta la macchina davanti.??ma lo avete visto il replay…??forse eravate ancora in spiaggia e ora fate i finti appassionati o finti commissari o esperti da muretto

      • e tu nel repaly hai visto il movimento del volante di hamilton verso sinistra (dove c’era kobayashi)? o eri in spiaggia a vedere le donnine in costume? tu vedi solo quello che ti fa comodo e te la prendi quando hamilton va fuori, ma stavolta la colpa è anche sua, e tu puoi dire quello che vuoi. tanto la tua idea o la tua considerazione dell’incidente non impensierisce nessuno qui, figurati in pista….

      • Hamilton ha ammesso in serata la sua colpevolezza al 100% e si è scusato via Twitter con il team e con Kobayashi.
        Questo chiudi qui la vicenda.

      • si è scusato solo per non essere penalizzato nel prossimo gp dalla federazione visto che in 2 giorni e dall’inizio del campionato ne ha fatte una dietro l’altra!

  13. Schumi grazie per tutte le emozioni che ci hai regalato e per tutte quelle che tuttora ci regali. Rimonta da vecchi tempi, roba da brividi!!
    Per te una parola sola: LEGGENDA!

    • Non per niente eravamo sulla pista dei Campioni! :)

  14. Che dire?
    Gara emozionante nella quale gli attuali valori in campo sono stati praticamente confermati.
    Le Red Bull vanno bene su tutti i circuiti e solo in condizioni particolari sono avvicinabili, la Ferrari ha fatto molto bene con le gomme morbide, non va con le dure, Alonso è grandissimo, Massa inguardabile, fa il duro solo con Alonso, poi si dilegua.
    Le McLaren vanno benissimo ed anche la strategia di Button ha messo una pezza all’errore delle qualifiche;
    Hamilton, beh chi di spintone ferisce di spintone perisce e ben gli sta, comunque è forte e sarebbe un campione coi fiocchi se avesse anche un cervello.
    Bene le Mercedes oggi, Schumacher…. un mito checché ne dica la redazione.
    Addio ai sogni di gloria per Alonso e la Ferrari, ammesso che mai ci siano stati, pensiamo a combattere corsa per corsa, acquisiamo esperienza con queste strane gomme Pirelli e speriamo di divertirci nei prossimi gran premi.
    Saluti a tutti
    Giuseppe

    P.S. Invito la Redazione a moderare certi eccessi francamente disgustosi, che stanno gradualmente ma inesorabilmente prendendo il sopravvento in un ambiente che nasce con altri intenti ma che sta diventando appannaggio di personaggi che nulla hanno da spartire con i veri tifosi e/o appassionati.
    Giuseppe

    • caro Blade io mi sono innanzitutto scusato con la redazione e poi con Voi tutti, in secondo luogo già da tempo avevo chiesto gentilmente ad Alessio di non rispondere più ai miei post per i motivi che già ho esposto (maleducato e soprattutto offensivo), e io non ho mai più risposto ai suoi, stavolta lo ha rifatto e sempre gentilmente gli e l’ho ribadito, per tutta risposta ha tirato in ballo mia madre, non so Voi ma io i miei familiari gradirei non fossero tirati dentro a certi discorsi estranei.

      IO GIà LO FACCIO DA TEMPO A NON RISPONDERE AD ALESSIO INVITEREI TUTTI VOI A FARE LO STESSO

  15. ormai io sono dal quinto granpremio che dico che il mondiale era già vinto da vettel in quanto ha la miglior macchina il miglior pacchetto ingegneri muretto ed inoltre anche lui è impressionante. purtroppo la ferrari ha solo Alonso, il resto èda rifondare. Speriamo per il prossimo anno anche se come ha detto hamilton in una intervista anche il prossimo anno sarà dura battere la red bull.

    • Bisogna vedere se la nuova posizione degli scarichi influirà sulla RB versione 2012

  16. Ancora una volta, ripeto che il pilota inglese abbronzato ha confermato in serata quello che tutti tranne uno hanno visto: colpevole al 100% e si è scusato via Twitter con il team e con Kobayashi.
    Questo chiudi qui la vicenda.

  17. Chiedo scusa per la ripetizione maniacale, ma il mio computer stava facendo le bizze.
    Sorry

  18. un campionato che si basa sulle gomme, sull’elettronica, sugli scarichi soffiati, sull’aerodinamica.. MA FATE PENA FATE MA CHE E’ UN VIDEOGIOCO? rimettete le macchine in mano ai piloti solo allora vedremo chi è il migliore..

    • Sono d’accordo pure io, non sopporto più queste gomme che si sfasciano dopo 2 giri.
      E non sopporto più il DRS: almeno a Spa i sorpassi si sarebbero visti lo stesso. Il problema sono i circuiti.

  19. Ciao a tutti.

    Ormai penso anch’io che in ferrari dovrebbero rivedere il muretto, per ieri hanno commesso un grave errore.

    Alonso doveva fare la gara su Vettel, quindi, all’ingresso della SC, rientrare ai box con lui e mettere le morbide che, come abbiamo visto, duravano su Ferrari più di 18 giri contro i 7 – 8 della Red Bull.

    I questo modo avrebbe messo le medie verso il 35 – 36 giro e soffrire solo pochi giri.

    Podio sicuro.

    Sono un grande tifoso di Massa, però dopo l’incidente non è più lo stesso, a parte la sfortuna,
    rimessivo, incostante e ieri per resistere ad Alonso si è scomposto troppo e ha perso pure la posizione …

    Ciao

    • Ezio, ti quoto su Massa, ormai si intristisce come i calciatori brasiliani…
      Su Alonso, invece, credo che non potesse fare di più… Vettel sembrava in crisi con le morbide, ma in realtà il secondo set è durato quasi quanto quello del ferrarista, quindi forse neanche loro erano consapevoli di questo fatto.
      Ritengo che il risultato non potesse essere migliore

  20. finalmente una GARA VERA su una pista VERA!
    Altro che i tracciati fatti dall’architetto (BLEAH) tetesco per il supernintendo!

    PECCATO solo per Hamilton, maledetto incidente di gara che ci ha tolto un sicuro protagonista, fortuna che c’è sempre constant Button!

    Penosi come al solito i cronisti rai, non distinguevano massa da Alfonso, Schumy da Rosberg, subito a crocifiggere Hamilton in prova (meno male che poi hanno penalizzato Maldonato) e in gara….

    Che dire…campionato chiuso, Vettel e RB campioni, e se Hamilton concretizzerà il suo talento nelle ultime gare con la macchina che si ritrova dovrebbe arrivare quantomeno al secondo posto (e magari Button terzo).

    Ad ogni modo la superiorità schiacciante Red Bull non c’è +, almeno in gara, Button è arrivato 3° a 10″ dal primo partendo 13°…a Spa RB e McLaren sostanzialmente si equivalevano!