Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp Giappone F1 2011: qualifiche in diretta, live timing e griglia di partenza

F1Live-2011

La cronaca in diretta Live e i risultati della sessione di qualifiche del Gp del Giappone a Suzuka, quindicesima prova del Mondiale 2011 di Formula 1.

Gp Giappone F1 2011: Programma | Foto | Orari TV | Prove Libere 1 e 2 | Prove Libere 3 |

Q3 – 9 MILLESIMI ED ENNESIMA POLE PER VETTEL
Grande battaglia per la conquista della pole position tra il leader della classifica mondiale e i due piloti McLaren. Ad avere la meglio ancora una volta Sebastian Vettel che ha preceduto di soli 9 millesimi di secondo Jenson Button. Alle loro spalle Lewis Hamilton, Felipe Massa, Fernando Alonso e Mark Webber.

Q2 – KOBAYASHI IN Q3
Dopo aver ottenuto il miglior tempo in Q1, il pilota giapponese della Sauber è riuscito a superare lo scoglio della seconda qualifica. Eliminati invece nell’ordine le due Froce India, le due Williams, le due Red Bull, oltre a Perez. Il pilota Sauber non ha potuto scendere in pista per un problema alla sua monoposto che lo ha costretto ai box per tutta la Q2. Il miglior tempo è stato ottenuto da Hamilton.

Q1 – ROSBERG FUORI
Eliminato illustre nella prima parte di qualifiche è Nico Rosberg. Non per “colpa” sua ma per un problema idraulico che gli ha impedito di scendere in pista. Fuori con il tedesco della Mercedes: Kovalainen, Trulli, D’Ambrosio, Glock, Ricciardo e Liuzzi. Anche l’italiano non ha completato alcun giro per un problema al motore.

GP Giappone, Griglia di Partenza - 8 Ottobre 2011
Pos  Pilota         Team                  Tempo      Gap    Giri
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1.30.466
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1.30.475   + 0.009
 3.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1.30.617   + 0.151
 4.  Felipe Massa          Ferrari              1.30.804   + 0.338
 5.  Fernando Alonso       Ferrari              1.30.886   + 0.420
 6.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1.31.156   + 0.690
 7.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       no time
 8.  Michael Schumacher    Mercedes             no time
 9.  Bruno Senna           Renault              no time
10.  Vitaly Petrov         Renault              no time
Q2 ---------------
11.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1.32.463   + 1.997
12.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1.32.746   + 2.280
13.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1.33.079   + 2.613
14.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1.33.224   + 2.758
15.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1.33.227   + 2.761
16.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1.33.427   + 2.961
17.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       no time
Q1 ---------------
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1.35.454    + 4.988
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1.35.514    + 5.048
20.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1.36.439    + 5.973
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1.36.507    + 6.041
22.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         1.37.846    + 7.380
23.  Nico Rosberg          Mercedes             no time
24.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         no time

CRONACA IN TEMPO REALE E TEMPI

LE FOTO DA SUZUKA

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

2 Commenti

  1. Nelle libere iniziali le ferrari sono davanti…poi gli altri migliorano ma le rosse no!
    Migliorare le prestazioni mediante aggiustamenti di assetto non é realizzabile da parte dei “tecnici” al box Ferrari…Anzi, Alonso peggiora.
    Vettel ha cambiato il musetto ed ha fatto un’altra pol-position..
    Ferrari alla frutta…

  2. bene così domani possiamo giocarcela..grande jenson..peccato per hamilton..tutti nell ultimo tentativo hanno migliorato dai 2 ai 4 decimi..beh lui è a 150millesimi..beh,se la matematica non è un’opinione ad occhio e croce lewis li aveva messi in riga tutti questa volta..complimenti a massa che nel settore più difficile della pista batte alonso di due decimi..