Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Gp India F1 2011: Vettel torna in pole. Alonso 3°

Photo by Vladimir Rys / Getty Images

Photo by Vladimir Rys / Getty Images

Il due volte Campione del Mondo, Sebastian Vettel, è tornato davanti a tutti nelle qualifiche del primo Gran Premio dell’India. Il tedesco della Red Bull partirà domani davanti al compagno di squadra, Mark Webber.

In seconda fila un ottimo Fernando Alonso e Jenson Button; in terza Lewis Hamilton e Felipe Massa che, proprio nel suo ultimo giro utile, ha danneggiato la sua Ferrari su un cordolo del nuovo tracciato indiano.

Gp India F1 2011: Programma | Foto | Orari TV | Prove Libere 1 (tempi) | Prove Libere 2 (tempi) | Prove Libere 3 (tempi) |

Q1 – Vettel ritorna in pole
Vettel, Webber, Alonso, Button, Hamilton, Massa. Questi i piloti che occuperanno le prime tre file dello schieramento di partenza di domani. Il Campione del Mondo 2010 e 2011 è riuscito a riportare la Red Bull in pole position, dopo che in Corea, Lewis Hamilton era riuscito ad ottenere il miglior tempo nelle qualifiche. L’inglese della McLaren, qualificatosi in 2a posizione, partirà, come detto sopra, in terza fila visto che dovrà scontare la penalità (-3 posizioni in griglia per aver ignorato le bandiere gialle nelle libere di venerdì).

Q2 – Due Toro Rosso passano in Q1
Nella seconda parte di qualifiche sono stati eliminati nell’ordine: Petrov, Schumacher, Di Resta, Maldonado, Senna, Barrichello e Perez. Il pilota russo della Lotus Renault (11°) ha ottenuto lo stesso tempo di Alguersari (10°) ma è stato eliminato per averlo ottenuto dopo il pilota spagnolo della Toro Rosso. Miglior tempo in Q2 per Vettel davanti ad Hamilton, Alonso, Webber, Button e Massa.
Penalità, post qualifiche: Petrov sarà arretrato di 5 posizioni per l’incidente in Corea, Perez di 3 per aver ignorato le bandiere gialle nelle libere di venerdì.

Q1 – Kobayashi out, insieme ai soliti sei!
Nella prima parte di qualifiche, con i soliti piloti dei team Lotus, Virgin e HRT, eliminato anche il giapponese Kobayashi. Miglior tempo di Petrov con gomme morbide, le stesse montate anche nel finale da Button e Massa. I migliori hanno utilizzato invece solo gomme dure.
Penalità, post qualifiche: Ricciardo sarà arretrato di 5 posizioni per aver sostituito il cambio.

GP India, Griglia di Partenza - 29 Ottobre 2011
Pos  Pilota         Team                  Tempo      Gap
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1.24.178
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1.24.474   + 0.296
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1.24.508   + 0.330
 4.  Fernando Alonso       Ferrari              1.24.519   + 0.341 (*)
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1.24.950   + 0.772
 6.  Felipe Massa          Ferrari              1.25.122   + 0.944
 7.  Nico Rosberg          Mercedes             1.25.451   + 1.273
 8.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes
 9.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari
10.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari
Q2 -----------------------------------
11.  Vitaly Petrov         Renault              1.26.319    + 1.662 (**)
12.  Michael Schumacher    Mercedes             1.26.337    + 1.680
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1.26.503    + 1.846
14.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1.26.537    + 1.880
15.  Bruno Senna           Renault              1.26.651    + 1.994
16.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1.27.247    + 2.590
17.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1.27.562    + 2.905 (*)
Q1 -----------------------------------
18.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1.27.876    + 1.687
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1.28.565    + 2.376
20.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1.28.752    + 2.563
21.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1.30.216    + 4.027
22.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         1.30.238    + 4.049 (**)
23.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1.30.866    + 4.677
24.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1.34.046    + 7.857

(*) sarà arretrato di 3 posizioni – (**) sarà arretrato di 5 posizioni

CRONACA IN TEMPO REALE E TEMPI


LE FOTO DALL’INDIA

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , ,

4 Commenti

  1. Su questa pista la Ferrari è indietro solo di un paio di decimi di macchina e forse 1 di pilota (quanto sarebbe interessante un confronto Alonso-Vettel a parità di auto). Direi buoni auspici per l’anno prossimo. Per competere con questo Vettel ci vuole un’auto che vada mezzo secondo più veloce di suo, e in questa f1 a sviluppo bloccato è veramente difficile.

    • per me un confronto vettel alonso a parità di macchina,alonso vincerebbe alla grande..!!oggi con una macchina nettamente inferiore è solo a 3 decimi..:-)

  2. La nuova ala anteriore “flessibile” della Ferrari pare funzionare alla grande. Bene così anche se è un vero peccato aver svelato alla concorrenza una componente così importante dell’anno prossimo…

Trackbacks

  1. Gp India F1 2011: Vettel torna in pole. Alonso 3° | Blog Sport