Questo sito contribuisce alla audience di

HOME PAGE

Il primo BLOG sulla Formula 1. Gratis per te: F1 news,
foto, video, piloti, team, classifiche, calendario e F1 Live.

Test F1: Alonso c’è e la F2012 ha un buon passo

TEST F2012 BARCELLONA 1

La seconda giornata di test sul tracciato spagnolo di Montmelò ha visto il ritorno in pista di Fernando Alonso.

Lo spagnolo, a bordo di una F2012 modificata nella parte posteriore degli scarichi e in altri particolari aerodinamici come l’ala anteriore, ha dimostrato come la Ferrari possa competere con i migliori.

Alonso ha ottenuto il quarto miglior tempo di giornata con 1.23.447; il tempo però è stato realizzato alle ore 10:40 del mattino, in condizioni di pista non certo ottimali e come primo giro di una sequenza di ben sette giri.

Nell’arco della giornata poi lo spagnolo si è concentrato sui long run, portando a termine anche una simulazione di Gp. Davanti al pilota della Ferrari si sono classificati nell’ordine: Grosjean (Lotus, 1.22.614 – ore: 17:27, come 1° di 4 giri), Vergne (Toro Rosso, 1.23.126 – ore: 12:30, giro secco) e Vettel (Red Bull, 1.23.361 – ore: 15:43, come 1° di 5 giri).

Test Barcellona - Venerdì 2 Marzo 2012 - TEMPI GIRO PER GIRO
Pos  Pilota         Team             Tempo      Gap    Giri
 1.  Grosjean       Lotus           1m22.614s           123
 2.  Vergne         Toro Rosso      1m23.126s  +0.512   31
 3.  Vettel         Red Bull        1m23.361s  +0.747   85
 4.  Alonso         Ferrari         1m23.447s  +0.833   124
 5.  Kovalainen     Caterham        1m23.828s  +1.214   104
 6.  Kobayashi      Sauber          1m23.836s  +1.222   77
 7.  Hulkenberg     Force India     1m23.893s  +1.279   33
 8.  Schumacher     Mercedes        1m23.978s  +1.364   79
 9.  Hamilton       McLaren         1m24.111s  +1.497   65
10.  Senna          Williams        1m24.925s  +2.311   48
11.  Maldonado      Williams        1m25.801s  +3.187   20

Test Barcellona - Giovedì 1 Marzo 2012 - TEMPI GIRO PER GIRO
Pos  Pilota         Team             Tempo      Gap    Giri
 1.  Grosjean       Lotus           1m23.252s           73
 2.  Button         McLaren         1m23.510s  +0.258   64
 3.  Perez          Sauber          1m23.820s  +0.568   118
 4.  Webber         Red Bull        1m23.830s  +0.578   102
 5.  Rosberg        Mercedes        1m23.992s  +0.740   128
 6.  Vergne         Toro Rosso      1m24.216s  +0.964   113
 7.  Di Resta       Force India     1m24.305s  +1.053   98
 8.  Massa          Ferrari         1m24.318s  +1.066   105
 9.  Petrov         Caterham        1m24.876s  +1.624   123
10.  Maldonado      Williams        1m25.587s  +2.335   58

LA CRONACA DELLA SECONDA GIORNATA
Per visualizzare in tempo reale tutti i tempi di giornata, ultilizza questo LINK.

Se non visualizzi il contenuto qui sopra, utilizza questo LINK per aprire il pop-up con il live streaming.

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLE PRESENTAZIONI

{lang: 'it'}
Etichette (Tags): , , , , , ,

4 Commenti

  1. Vorrei dirla tutta, sia in positivo che in negativo.

    Non solo tempo fatto alle 10,40 e all’inizio di un run di 7giri, ma addirittura con le gomme hard. La Ferrari, velocisticamente parlando, non sembra messa malissimo. Nemmeno è la prima, chiariamolo.

    Per contro, la Rossa sembra la “meno gentile” sugli pneumatici! Persino la Catheram o la Sauber sono riuscite a girare con molta più costanza (per non parlare della Red Bull, che è un orologio svizzero!!!).

    Una frase a parte per la Lotus…facciamo attenzione a questa macchina perchè è davvero veloce e soprattutto molto costante (quasi quanto la RB)…consideriamo anche che è riuscita a fare dei long run più veloci costanti della Ferrari (e di conseguenza veloci), e per giunta facendo solo 3 soste mentre Alonso ha simulato un Gp facendone 4…..e consideriamo che la guida un certo Raikkonen….

    • “consideriamo anche che è riuscita a fare dei long run più veloci costanti della Ferrari (e di conseguenza veloci)” Il primo “veloci” è di troppo :P

    • Anche io guardavo la simulazione e la Ferrari mi sembrava indietro rispetto alla Lotus,spero siano dovuti a prove di settaggi,comunque la Lotus mi sembra veramente una macchinona sul passo sembra reggere addirittura la red bull se non avercelo migliore!

Trackbacks

  1. Test F1: Alonso c’è e la F2012 ha un buon passo | Blog Sport