circusF1.com

Franz Tost, Toro Rosso: oggi vedo la Mercedes davanti a tutti

franz tost

Franz Tost, Team Principal della Toro Rosso, in una lunga e interessante intervista esclusiva a Franco Nugnes, ha parlato del suo team, dei rapporti con la Red Bull, delle difficoltà incontrate a Jerez con i nuovi motori Renault, di Mateschitz, dei suoi piloti e di molto altro ancora.

Qui sotto abbiamo ripreso alcuni passi della chiacchierata tra manager austriaco e il direttore del magazine Omnicorse.

L’intervista completa la trovate su Omnicorse.it

Franco Nugnes, Omnicorse: Per la Toro Rosso sarà un anno importante…
Franz Tost: “Sì, abbiamo cambiato il motore, siamo passati a Renault perché vogliamo sfruttare le sinergie con la Red Bull Technology. Usiamo lo stesso cambio: è molto importante perché la Toro Rosso non sarebbe stata nella condizione di realizzare una trasmissione nuova perché siamo ancora una squadra piccola”.

FN: L’inizio della stagione non è stato troppo brillante…
FT:
“I test di Jerez non sono andati bene: abbiamo avuto molti problemi di affidabilità…”

FN: Mateschitz ha dato la colpa al motore Renault, anche se sulla RB10 sembra ci siamo stati problemi di surriscaldamento…
FT:
”Della Red Bull non so, parlo solo di Toro Rosso. Noi abbiamo avuto problemi con la power unit. Sfortunatamente nell’ultimo giorno abbiamo perso molto tempo per cambiare il motore”.

FN: Avete scoperto che per cambiare una power unit ci vuole molto più tempo che con un vecchio V8 aspirato quando bastava un’ora e mezza…
FT:
”Era la prima sostituzione del gruppo propulsore e dobbiamo ancora prendere la pratica. Credo che con la squadra già allenata sia un’operazione che si possa fare in due o tre ore. Un fatto è certo: la sostituzione è più complicata rispetto agli anni scorsi…”.

FN: Qual è lo stato dell’arte?
FT:
”Stiamo preparando la macchina per il Bahrein e sono sicuro che nel prossimo test le cose andranno molto meglio…”.

FN: La Renault, quindi, sarà riuscita a risolvere i problemi di affidabilità della power – unit senza che si ripresentino i gravi problemi di Jerez?
FT:
”Sì, Renault sta lavorando per preparare una power –unit adeguata allo standard della Formula 1. In Renault Sport F1 lavorano tecnici capaci con molta esperienza e sono sicuro che troveranno la soluzione giusta per girare con regolarità”.

FN: Qual è stato l’elemento fra i sei componenti della power – unit ad aver dato più problemi a Jerez?
FT:
”Ci sono stati problemi di comunicazione fra i diversi sistemi. Un qualcosa che non si può provare al banco perché si può vedere solo nel comportamento reale sulla monoposto. Nel primo giorno di test a Jerez hanno girato solo tre o quattro vetture, completando pochi giri perché c’erano conflitti con la telemetria e i sistemi di Fom e Fia. Poi abbiamo avuto dei guai con la batteria, ma come ho detto sono sicuro che Renault risolverà tutti i problemi…”.

Franz Tost, rispondendo ad una domanda su Bernie Ecclestone, è arrivato a parlare dei nuovi motori, dicendo “spero che tutti i motoristi arrivino allo stesso livello, perché oggi vedo la Mercedes davanti a tutti. Poi c’è la Ferrari con la Renault più staccata…”.

FN: Ma ha visto delle grosse differenze?
FN:
”Si, a Jerez c’erano differenze molto evidenti. Questo è un grosso rischio: se c’è un costruttore lontano dagli altri si rischia di avere un campionato falsato. L’anno scorso abbiamo avuto delle gare fantastiche, eccitanti. Certo alla fine ha vinto di nuovo Sebastian Vettel, ma il campionato è stato appassionante. Ora c’è il rischio che le monoposto fornite dai motori Mercedes stiano davanti, seguite da quelle con la power – unit Ferrari e con gli altri più indietro. Così non andrebbe bene: mi auguro che tutte le squadre possano partire quasi sullo stesso piano, restando in gruppo…”.

FN: Avete un simulatore?
FT:
”Sì, utilizziamo quello della Red Bull Technology!”.

FN: Ma quando i piloti Toro Rosso lo usano guidano la RB10?
FT:
”No il simulatore viene configurato con i dati della nostra monoposto”.

E arrivando all’immancabile domanda sugli obiettivi 2014, Franz Tost ha risposto così: “E’ veramente difficile fare delle previsioni perché non ho la minima idea di quali saranno le nostre prestazioni con le nuove regole. E, comunque, dobbiamo migliorare rispetto allo scorso anno per fare un salto in avanti. Dopo i problemi di Jerez vedremo come reagirà la Renault e quale sarà il livello della nostra monoposto rispetto alla concorrenza”.

L’intervista completa di Franco Nugnes a Franz Tost la trovate su Omnicorse

Redazione CircusF1
L'autore
Redazione CircusF1.com -- CircusF1, il primo blog italiano sulla Formula 1. Dal 1997, notizie, commenti, analisi, risultati, calendari, foto e video sulla F1.

Leave a Reply

*

*

code