circusF1.com

Sochi F1, la pista è già completa per il 90%

sochi F1

I lavori sulla nuova pista di Sochi procedono secondo programma e verranno ultimati a breve, nonostante i giochi olimpici.

A rivelarlo è il promotore dell’evento ‘Sochi F1’, Oleg Zabara: “La costruzione del circuito continua ad avanzare come programmato. Oggi siamo oltre il 90%. Tutto sta andando come previsto e non vi è alcun problema per noi, anche durante il periodo delle Olimpiadi, come ci si potesse aspettare inizialmente”.

Quindi i lavori verranno quasi certamente conclusi con largo anticipo, a dispetto di quanto era avvenuto ultimamente per i nuovi Go di Corea e India. La corsia box, i garage, il paddock, il centro medico e l’eliporto sono già stati completati.

Questo fa denotare come la parte più sostanziosa del lavoro sia già stata ultimata: all’appello mancano solo alcuni edifici, tra cui la torre di controllo e i piani dedicati ai “Vip” e il terzo “strato” dell’asfalto, che verrà posato dopo la chiusura dei giochi paraolimpici.

Insomma tutto procede secondo i piani, con i primi biglietti che saranno messi in vendita il 4 Marzo, nonostante le centinaia di prenotazione già ricevute.

SOCHI F1, UN GIRO DI PISTA

_
Scritto da: Gianluca D’Alessandro

Gianluca D'Alessandro
L'autore
Gianluca D'Alessandro | Giovane appassionato di tecnologia e di sport, in particolare di Formula 1. Cresciuto passando la domenica pomeriggio a guardare Schumi in TV a vincere i mondiali sulla Rossa! | Twitter: @Gianludale27

Leave a Reply

*

*

code