circusF1.com

Gp Australia F1 2014: ad Hamilton la prima pole dell’era turbo!

hamilton-f1-australia-2014-pole

La prima pole position dell’anno e della nuova era turbo in F1 è stata conquistata da Lewis Hamilton.

In condizioni difficili, su una pista bagnata e resa molto scivolosa dalla pioggia, l’inglese della Mercedes ha messo tutti in fila.

Al suo fianco domani ci sarà Daniel Ricciardo: nella gara di casa e al debutto sulla Red Bull, l’australiano ha sorpreso tutti, compreso il suo compagno… un certo Sebastian Vettel, solo 13°!

Terzo posto per un deluso Nico Rosberg che, alla prima vera occasione, ha già “preso paga” dal suo scomodo team mate! Alle sue spalle il debuttante Kevin Magnussen ha preceduto Fernando Alonso e via via tutti gli altri.

Come anticipato il campione del mondo in carica non è riuscito a superare la Q2, così come Kimi Raikkonen e Jenson Button. In fondo allo schieramento le due Lotus!

Gran bella prima qualifica a Melbourbe: Hamilton (1°) mette in fila tutti, Ricciardo (2°) fa incazzare Vettel, Rosberg (3°) ingoia il primo boccone amaro della stagione, Magnussen (4°) dimostra talento, Vettel (13°) non si è mai visto, Massa (9°) sempre il solito…

La gara è comunque domani e le sorprese non mancheranno!

Q3 – HAMILTON, PRIMA POLE
La pioggia non ha aiutato ma la Mercedes si è confermata la monoposto più veloce. Hamilton ha conquistato la prima pole dell’anno davanti a un sempre più sorridente Ricciardo e ad un deluso Rosberg. Il rookie Magnussen (4°) ha preceduto Alonso; chiudono la top ten: Vergne, Hulkenberg, Kvyat, Massa e Bottas. Un po’ di confusione in casa Ferrari: ad Alonso montano prima montano le intermedie su pista allagata e poi le full wet! Mah!

Q2 – PER VETTEL NIENTE Q3. FUORI ANCHE RAIKKONEN
La pioggia e la pista bagnata hanno caratterizzato la seconda parte di qualifiche. Tre gli eliminati di lusso: Button (11° tempo), Raikkonen (finito a muro nella fase cruciale) e Vettel (arrabbiatissimo, visto il tempone del compagno!). Fuori dalla Q3 anche Sutil, Kobayashi e Perez. Di Rosberg, Ricciardo e Alonso i migliori tre tempi.

Q1 – DUE LOTUS SUBITO FUORI
Prima parte di qualifihe del 2014 e primi eliminati dell’anno. Nell’ordine sono: Chilton e Bianchi (Marussia), Gutierrez (Sauber), Ericsson (Caterham), Grosjean e Maldonado (Lotus). La sorpresa, rispetto allo scorso anno, è vedere le due Lotus agli ultimi due posti! Il team inglese, motorizzato Reanult, è quello più in difficoltà in questo inizio di stagione. A cinque minuti dalla fine è arrivata anche la pioggia che ha congelato, di fatto, la classifica dei tempi. Il miglior crono è stato fato registrare da Ricciardo. L’australiano della Red Bull ha preceduto Magnussen, Massa, Alonso, Button, Bottas, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Rosberg e via via tutti gli altri.

GP AUSTRALIA F1 2014, MELBOURNE – GRIGLIA DI PARTENZA – SAB 15/03
griglia-partenza-f1-australia-2014
(*) Bottas sarà arretrato di 5 posizioni per sostituzione del cambio

Il NOSTRO LIVE
Anche quest’anno potrai seguire gratis e in tempo reale su CircusF1 la diretta di prove libere, qualifiche e gara con aggiornamenti in real time su ciò che avviene in pista e non solo.

Andrea Gallazzi
L'autore
Andrea Gallazzi: founder di CircusF1, il primo blog italiano sul Circus della Formula 1. La passione per il web, l'amore per la F1: insieme, nel mio blog!
  1. Avatar
    joblack Reply

    Qualifiche intessanti ma con la.variabile pista bagnata. Spicca su tutte la Mercedes sia su asciutto che bagnato. Ferrari ok asciutto male sul bagnato x via dell errata scelta di gomme mwl Q3. Piloti debuttanti ok. Interessante i volanti molto semplico di Mercedes e RB perché in fondo il pilota deve andare sempre al massimo e non perdere tempo a giocare con i pulsanti comw nei videogiochi. Motori turbo ok tranne il suono o non suono. Quello che conta nella guida è la trazione … per una guida soft e pulita darà frutti vesi Kimi quando sarà ok.

Leave a Reply

*

*

code