circusF1.com

Alonso vuota il sacco e svela i punti deboli della Ferrari F14T

fernando-alonso

Fernando Alonso, in un’intervista esclusiva pubblicata oggi ad Autosport, ha “vuotato il sacco” e ha svelato quali sono i punti deboli della Ferrari F14T.

Il pilota spagnolo ha rivelato che la Ferrari F14T è poco efficiente in “molte aree” è che il team dovrà lavorare più duramente che mai per fare significativi passi in avanti, rispetto ai suoi più diretti rivali.

Parole di un certo peso quelle di Alonso che certamente avranno delle ricadute a Maranello: “La macchina era poco performante in molti aree; non vi era solo un problema”, ha spiegato Alonso riferendosi alle prime quattro gare dell’anno.

“Abbiamo bisogno di essere più efficienti, di avere un’aerodinamica migliore, una migliore trazione, un motore migliore. Ci è mancata un po’ prestazione nelle prime gare”.

Riferendosi al Gran Premio della Cina, che Alonso ha chiuso a podio, lo spagnolo ha detto: “Il miglioramento non c’è stato veramente in un’area ma è stato dovuto a piccoli passi qui, piccoli passi là: una migliore erogazione della potenza, miglioramenti al software, una miglior messa a punto, dando un po’ di più di potenza e migliorando un po’ l’efficienza aerodinamica”.

“Abbiamo grandi margini, perché abbiamo iniziato su un livello di performance inferiore, ma non possiamo sognare troppo, perché gli altri non staranno certo a guardare la TV da qui a Barcellona”, ha voluto chiarire Alonso.

“Le altre squadre – ha aggiunto lo spangolo – porteranno un paio di decimi a Barcellona, quindi abbiamo bisogno di portare anche noi un paio di decimi, oltre a qualcosa in più, se vogliamo recuperare”.

“Questa è la sfida – ha concluso Alonso – che stiamo affrontando adesso. Non abbiamo bisogno di sviluppare la vettura ad una velocità ‘normale’. Dobbiamo fare oltra al normale sviluppo, qualcosa in più”.

Andrea Gallazzi
L'autore
Andrea Gallazzi: founder di CircusF1, il primo blog italiano sul Circus della Formula 1. La passione per il web, l'amore per la F1: insieme, nel mio blog!
  1. Avatar
    gigi Reply

    primi segnali di un divorzio?

  2. Avatar
    baggianate Reply

    …Scuderia, se vi serve un mano, basta chiedere…
    🙂

  3. Avatar
    SanDrone Reply

    Fino a quando Alonso lotta per arrivare decimo ha ragione di volersene andare, tuttavia se i decimi dovessero arrivare …

  4. Avatar
    Blade Runner Reply

    Alonso se ne andrà; se la Ferrari non gli darà una macchina vincente, il pluricampione del mondo cercherà un team capace di fargli rivincere un titolo, tra l’altro meritatissimo.
    Non è possibile terminare una carriera in maniera così indecente e finire dalle stelle alle stalle dell’oblio.
    La Ferrari deve darsi una mossa e dare una macchina forte ai due Campioni che si trova in scuderia e che sembrano due cani bastonati.
    Salute Giuseppe

    • Avatar
      SanDrone Reply

      concordo 100%!

      • Avatar
        Gios59 Reply

        Idem… Macchina scadente… Completamente sbagliata…!

Leave a Reply

*

*

code