circusF1.com

Test F1 Barcellona, Day 1: Chilton davanti a tutti!

Il Circus della Formula 1 si è fermato a Barcellona, dopo il Gran Premio, per la seconda sessione di test stagionali di questo 2014. Due importanti giornate di test che vedono impegnate tutte le 11 squadre per provare nuove soluzioni tecniche volte anche a migliorare lo spettacolo della categoria. I piloti, nonostante nella mattinata sia caduto uno scroscio d’acqua, nel pomeriggio sono riusciti a girare con pista asciutta, completando nella maggior parte dei casi il lavoro previsto dai box.

La prima giornata ha visto sorprendentemente in testa la Marussia di Max Chilton: l’inglese, però, ha ottenuto il tempo con la mescola Supersoft, la più morbida e prestazionale dell’intera gamma Pirelli. Il miglior giro, siglato in 1’26″434 (completando 60 giri totali), ha permesso al team di Banbury di ottenere la miglior prestazione della giornata migliorandosi di circa 3s rispetto al tempo della qualifica di pochi giorni fa.

La seconda piazza è stata ottenuta da Charles Pic, neo terzo pilota Lotus: il francese ha completato 70 giri totali ottenendo il miglior tempo di 1’26″661 con le coperture soft. Il team di Enstone ha provato diverse novità nella giornata di oggi, tra cui una pancia asimmetrica per permettere l’installazione di un radiatore di dimensioni maggiori.

Terza posizione per Lewis Hamilton che, più che la ricerca della prestazione, si è dedicato allo sviluppo della monoposto percorrendo un totale di 79 giri. Il team di Stoccarda si è presentato un’interessante soluzione di sfogo per i freni posteriori. Il tempo di 1’26″674, ottenuto con gomme medie, non è comunque da sottovalutare: soli 4 decimi più lento rispetto alla pole ottenuta proprio dall’inglese qualche giorno fa.

A ruota Kimi Raikkonen: per il finlandese della Ferrari non è stata una giornata semplice. Il campione del mondo 2007 è rimasto per due volte a piedi, tradito dalla sua F14-T. Il primo inconveniente si è verificato al secondo giro della giornata quando dal retrotreno della monoposto del finlandese è uscita una vistosa fumata bianca, indice della rottura della Power Unit. Sembra che questa fosse un’unità sperimentale volta al miglioramento delle prestazioni: un problema in più, quindi, per il Cavallino. Il secondo stop è stato dovuto ad un’uscita di pista alla curva 4 che ha rovinato il fondo della vettura, costringendo i meccanici alla sostituzione. Raikkonen, che ha compiuto solamente 20 giri, si è concretato su prove d’assetto con gomme soft e medium e sarà in pista anche nella giornata di domani.

Problemi anche per la Red Bull con Buemi (terzo pilota e con un buon passato in Formula 1) appiedato nella seconda metà del pomeriggio per un problema al cambio; nonostante l’inconveniente, lo svizzero è riuscito a completare 54 giri al suo debutto con la RB10.

Non sono mancati gli incidenti: a fine giornata, infatti, Kamui Kobayashi è andato a sbattere contro il muro in uscita dalla curva 3 distruggendo buona parte della sua Caterham. Non sarà una nottata semplice per gli uomini del team malese che dovranno ricostruire la vettura per permettere il continuo del programma nella giornata di domani.

TEST COLLETTIVI BARCELLONA – DAY 1 (13/5/14)
1. Max Chilton – Marussia MR03-Ferrari – 1’26″434 – 60 giri
2. Charles Pic – Lotus E22-Renault – 1’26″661 – 70 giri
3. Lewis Hamilton – Mercedes W05 Hybrid – 1’26″674 – 79 giri
4. Kimi Raikkonen – Ferrari F14 T – 1’26″965 – 21 giri
5. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso STR9-Renault – 1’27″724 – 51 giri
6. Nico Hulkenberg – Force India VJM07-Mercedes – 1’27″727 – 52 giri
7. Felipe Massa – Williams FW36-Mercedes – 1’27″756 – 55 giri
8. Jenson Button – McLaren MP4-29-Mercedes – 1’28″333 – 73 giri
9. Kamui Kobayashi – Caterham CT05-Renault – 1’30″101 – 73 giri
10. Sebastien Buemi – Red Bull RB10-Renault – 1’31″440 – 54 giri
11. Giedo van der Garde – Sauber C33-Ferrari – 1’31″783 – 86 giri

Gianluca D'Alessandro
L'autore
Gianluca D'Alessandro | Giovane appassionato di tecnologia e di sport, in particolare di Formula 1. Cresciuto passando la domenica pomeriggio a guardare Schumi in TV a vincere i mondiali sulla Rossa! | Twitter: @Gianludale27

Leave a Reply

*

*

code