Autore: Edoardo Sanfilippo

Edoardo Sanfilippo | Classe 1996, con un'immensa passione a 4 ruote. Storia, piloti, innovazione e tanta velocità...

Le ultime tre settimane in casa Ferrari sono state un frullatore, una montagna russa che ha alternato gioie profonde e delusioni cocenti. Montecarlo ha visto l’emozionante vittoria di Charles Leclerc ed una Rossa che sembrava poter essere in lizza per il titolo mondiale costruttori, se non addirittura per quello piloti. Poi arriva il weekend canadese e tutte le speranze sembravano essersi sgretolate a colpi di temperature basse, assetti sbagliati e un motore bolso. Come al solito, la verità sta in mezzo. Non ci si deve esaltare per una vittoria di tappa, soprattutto se il tuo avversario risponde al nome di…

Read More

Finalmente ce l’ha fatta. Charles Leclerc ha vinto il Gran Premio di Montecarlo, a casa sua, dopo una maledizione che durava dal 2018. Con sudore, con fatica, ma anche dimostrando una superiorità a partire dal primo giro delle prove libere del venerdì. Tanta sfortuna accumulata negli scorsi anni e, anche per questo, la gioia è doppia rispetto ad una semplice vittoria Rossa. Il tutto condito dalla seconda Ferrari sul podio, quella di Carlos Sainz. Partenza movimentata, con Charles che tiene la prima posizione, mentre Sainz attacca Oscar Piastri alla prima curva: i due vengono a contatto, con lo spagnolo ad…

Read More

Scaramanzia a parte e con le qualifiche alle porte, possiamo dirlo: Charles Leclerc sembra imbattibile a Montecarlo. Un feeling con la macchina pazzesco, in ogni curva, in ogni frenata. Rischia come gli altri senza essere al limite e tanti decimi rifilati alla concorrenza. Ma se non conoscessimo Charles e la sua proverbiale sfortuna soprattutto quando si arriva sulle stradine del Principato lo avremmo già segnalato come sicuro in pole position. Così non è. Dopo le FP3, il ferrarista tiene un distacco di due decimi su Max Verstappen che ha alzato la potenza del suo motore, ma perde in ogni tratto…

Read More

Il bel sole dell’Emilia Romagna sul cielo di Imola e sulla Ferrari continua a splendere. Anche in queste ultime prove libere, la nuova SF-24 aggiornata mantiene le attese di ieri, con Carlos Sainz e Charles Leclerc che concludono al terzo e quarto posto. Risultati, però, poco veritieri almeno per quanto riguarda il giro secco, considerando che le due Rosse non sono riuscite ad avere un giro pulito nella loro simulazione di qualifica. Davanti le paurose McLaren con Oscar Piastri che fa segnare 1:15.529, tre decimi di vantaggio sul compagno di squadra Lando Norris. Insomma, le macchine di Woking vogliono regalarsi…

Read More

Dopo averci provato tante volte, finalmente ce l’ha fatta: Lando Norris ha vinto il Gran Premio di Miami a bordo della sua velocissima e aggiornata McLaren MCL38. Un weekend da montagne russe per l’inglese che, dopo aver sfiorato la pole position nelle qualifiche del venerdì, nella sprint non aveva pienamente convinto. Sensazione che si è confermata anche nelle qualifiche di sabato, ma poi Lando ha tirato fuori tutto il potenziale della sua vettura, riuscendo a sconfiggere Max Verstappen. E le Ferrari? Weekend positivo per le due Rosse che conquistano un terzo e quarto posto da bicchiere mezzo pieno. Charles Leclerc…

Read More

Va in archivio la sprint race a Miami e ci sono buone notizie per la Ferrari; le porta Charles Leclerc che parte secondo e conferma la sua posizione anche al traguardo dei 19 giri previsti. Il distacco dal solito vincitore Max Verstappen è ciò che maggiormente rincuora i tifosi della Rossa, considerando che i due sono distanziati da soli 3 secondi. Con gomme medie, la SF-24 ha ben figurato, tenendo un ritmo uguale a quello di Max, con degrado simile, proprio come affermato da Leclerc nel post gara. Se nella qualifica in programma alle ore 22, Charles riuscirà a fare…

Read More

La notizia bomba è già rimbalzata ovunque nel globo dopo essere partita dai tedeschi di Auto Motor und Sport il super ingegnere della Red Bull, Adrian Newey, è pronto a lasciare la Red Bull, si pensa già alla fine della stagione 2024. Dopo il caso sulle presunte molestie del team principal Christian Horner nei confronti di una dipendente, la squadra di Milton Keynes è investita da un altro scossone. Stavolta di natura tecnica. Anche se la ragione di questo addio potrebbe proprio celarsi in quella divisione così netta nata in seguito allo scandalo di febbraio. Il legame tra Horner e…

Read More

Dopo il trionfante Gran Premio d’Australia, concluso con le due auto di Maranello davanti a tutti, il rischio di esaltarsi in maniera ingiustificata era alto. La Red Bull, di certo, non è sparita e lo ha dimostrato ampiamente su un circuito tecnico e indicativo come quello di Suzuka. Doppietta per la squadra di Milton Keynes che fa ritornare tutti sulla terra. Ma la Ferrari può sorridere. Innanzitutto, anche su un tracciato così ostico, la SF-24 si è rivelata nettamente la seconda forza in pista, con solo la McLaren di Lando Norris a rappresentare una minaccia. Se si pensa poi al…

Read More

Una mattina da ricordare. La vittoria di Carlos Sainz e il secondo posto di Charles Leclerc nel Gran Premio d’Australia ha tantissimi significati e certifica ancora una volta la bontà del lavoro svolto a Maranello sotto la gestione di Frederic Vasseur. Ma da dove nasce questo successo? Andiamo a ripercorrere tutte le fasi di una gara che potrebbe non rimanere un caso isolato. Carlos scatta bene ma non tanto da impensierire il primo posto di Max Verstappen che, però, non scappa. Lo spagnolo sfrutta, poi, un errore del pilota Red Bull alla curva tre e rimane attaccato fino alla successiva…

Read More

Iniziata la stagione 2024 di Formula 1 ed il padrone assoluto è sempre uno: Max Verstappen. Imprendibile in qualsiasi tipo di condizione e con qualunque mescola di pneumatico. Ma se l’olandese, per ora, rimane l’obiettivo, l’altra Red Bull, quella di Sergio Perez, può essere attaccabile. Lo ha dimostrato Carlos Sainz, con una grande gara: terzo posto a due secondi e mezzo dal messicano. Fatica invece Charles Leclerc che non riesce a tirare fuori tutto il potenziale della macchina, ma giunge comunque quarto al traguardo. Questo fa ben sperare. Carlos scatta dalla quarta posizione, ma ne perde alla prima curva proprio…

Read More